Perché mi fanno male le dita dei piedi?


Per una malattia umana, in cui le dita fanno male, sono più significative delle patologie nascoste e della patologia potenzialmente letale. Pertanto, ignorare la malattia con un quadro clinico così raro è raro, sebbene le persone ancora più spesso cerchino di affrontare il dolore da soli, usando la medicina tradizionale.

Determinare la causa di un sintomo disturbante senza specifici metodi di ricerca è possibile solo in un caso quando si tratta di una lesione traumatica. Pertanto, per condurre un trattamento adeguato, consultare un medico che possa fare la diagnosi clinica corretta.

1. Lesioni al piede

Sindrome del dolore pronunciata si verifica con lesioni meccaniche delle dita o del piede intero.

I tipi più comuni di lesioni sono:

  • bruciatura dell'arto inferiore;
  • congelamento delle dita;
  • fratture di falangi;
  • dislocazioni delle articolazioni del piede con l'irradiazione del dolore sulle dita;
  • distorsioni e lacrime di legamenti;
  • tagli;
  • contusioni;
  • danni mentre si indossano scarpe scomode.

Nel quadro clinico di tutti i danni meccanici, il dolore nelle dita dei piedi è il sintomo principale. Tuttavia, si notano anche arrossamenti delle singole falangi o l'intero piede, gonfiore, che dipende dal tipo di danno e dalla sua vastità. Con ferite aperte possono verificarsi emorragie, anche gli ematomi sono caratteristici. Per quanto riguarda le ustioni e il congelamento, peggiore è la situazione, meno grave sarà il dolore.

Nel quarto stadio, quando le terminazioni nervose muoiono, la sensibilità delle dita scompare completamente. Il trattamento delle lesioni traumatiche delle dita dei piedi dipende completamente dal tipo di lesione. Nella maggior parte dei casi, viene applicata una benda di fissaggio e il carico sulla gamba viene rimosso il più possibile. Vengono utilizzati analgesici, antinfiammatori e talvolta decongestionanti. Per la prevenzione dei processi infiammatori, le ferite aperte vengono disinfettate. Se la terra entra nella ferita, la prevenzione del tetano viene eseguita secondo le indicazioni.

2. Gotta

La gotta è una malattia geneticamente determinata con processi metabolici compromessi. È caratterizzato da carenza enzimatica per la scomposizione dei composti purinici, a causa del quale l'acido urico si accumula nel corpo umano.

Con questa malattia, le dita dei piedi sulle gambe fanno male a causa dell'accumulo di sali di questo acido nelle borse articolari.

Molto spesso, l'alluce soffre, ma gradualmente la malattia si diffonde o migra verso altre parti del corpo, interessando principalmente le piccole articolazioni delle falangi. La gotta si sviluppa in persone che hanno un difetto genetico congenito, ma provoca i suoi effetti di fattori predisponenti. Questi includono:

  • l'uso di grandi quantità di prodotti affumicati;
  • predominanza di proteine ​​nel cibo (specialmente carne rossa);
  • l'obesità;
  • stile di vita inattivo;
  • abuso di alcol;
  • il fumo;
  • dieta sbagliata

La malattia è caratterizzata da un decorso cronico con recidive pronunciate. Il quadro clinico nel periodo di remissione è assente e la malattia può essere confermata solo da test di laboratorio. Visivamente, è possibile determinare il rigonfiamento nella zona del dito. Quando un alluce fa male, inizia una crisi gottosa. La sindrome del dolore è così intensa che i pazienti la chiamano insopportabile. L'area intorno al giunto si gonfia e diventa rossa quando la temperatura locale aumenta. A poco a poco, il dolore scompare da solo e scompare completamente fino al prossimo attacco. Una cura completa per la gotta è ancora irraggiungibile. Tuttavia, ha sviluppato metodi abbastanza efficaci per tenere sotto controllo la patologia, riducendo il numero di recidive.

La base del trattamento è la terapia dietetica con l'eliminazione completa dei fattori di rischio.

Vengono anche usati farmaci anti-infiammatori, ma le iniezioni dell'enzima mancante sono considerate le più efficaci. Pertanto, il metabolismo delle proteine ​​viene rapidamente ripristinato.

3. Artrosi

Vicino alla gotta, perché le dita fanno male è l'artrosi. La malattia è un processo degenerativo nell'articolazione, che è caratterizzato dalla sua distruzione graduale con l'aggiunta di infiammazione. Si ritiene che la causa dello sviluppo della patologia sia una violazione dei processi metabolici nel corpo, ma non vi è alcuna prova diretta di questa teoria. Pertanto, in realtà, l'artrosi è considerata una malattia con un'eziologia sconosciuta. Il quadro clinico della patologia è caratterizzato da un intenso dolore alle dita dei piedi, che si verifica più spesso durante la notte e gradualmente scompare al mattino. Intorno all'articolazione colpita, l'edema si forma con arrossamento e ipertermia locale.

Durante un attacco, il movimento nel dito è limitato e si forma zoppia. È possibile confermare la diagnosi dopo l'esame radiografico. A seconda della negligenza del processo patologico, una o tutte le dita dei piedi possono essere influenzate. È stato sviluppato un gran numero di metodi per il trattamento dell'artrosi del piede, ma al momento della scelta il medico sarà guidato dai dati dei singoli pazienti. Per la terapia ha avuto successo, con il primo dolore alle dita dei piedi dovrebbe contattare il medico.

I processi degenerativi nella borsa articolare sono irreversibili, quindi la circolazione tardiva garantisce una violazione definitiva della mobilità del dito.

Il trattamento dell'artrosi è sempre complesso con l'uso di farmaci e procedure fisioterapiche.

4. Artrite

Anche i processi infiammatori nelle piccole articolazioni delle falangi delle dita portano al dolore. A differenza dell'artrosi, l'artrite ha anche sintomi comuni:

  • febbre di basso grado;
  • brividi;
  • spesso danno all'apparato visivo (congiuntivite);
  • la debolezza;
  • disturbo del sonno;
  • perdita di peso in patologia cronica.

Una caratteristica di molte artriti croniche è la deformità irreversibile dell'articolazione. L'insorgenza della malattia è associata a ereditarietà, lesioni infettive, complicazioni post-traumatiche e stress prolungato. Le più comuni malattie includono reumatismi, artrite reumatoide, infiammazione reattiva, psoriasi. Quando i dolori alle dita dei piedi dovrebbero eliminare immediatamente il processo infiammatorio, poiché molte delle malattie sopra menzionate interessano non solo le articolazioni delle dita dei piedi, ma anche gli organi interni. Dopo che la diagnosi è stata stabilita, viene prescritto un trattamento che consiste nel prendere farmaci antinfiammatori di origine non steroidea e ormonale. Utilizzati anche analgesici e terapia riparativa.

Per facilitare il decorso della malattia, il medico può prescrivere alcune procedure fisioterapeutiche.

5. Malattie cutanee purulente

Le cause del dolore alle dita possono essere patologie purulente del rullo periunguale (paronichia) e infiammazione della falange del dito (felon). Entrambe le malattie sono caratterizzate dalla penetrazione nell'area di danno meccanico di un'infezione batterica. I patogeni più comuni sono la flora stafilococcica e streptococcica. Le patologie sono caratterizzate da tutti i segni tipici del processo infiammatorio:

  • rossore del dito;
  • gonfiore;
  • il dolore;
  • ascessi;
  • aumento della temperatura locale e talvolta generale;
  • la debolezza;
  • perdita di appetito.

In assenza di trattamento tempestivo, entrambe le malattie progrediscono gradualmente e si trasformano in un ascesso o flemmone, in cui le manifestazioni cliniche sono aggravate. L'intossicazione aumenta nel paziente, sebbene il dolore possa, al contrario, diminuire. Il trattamento di tutte le varianti di infiammazione purulenta sulle dita dei piedi è solo chirurgico. Per la prevenzione delle recidive, vengono prescritti agenti antibatterici. Se necessario, viene eseguita la terapia di disintossicazione.

Durante l'operazione, sotto anestesia locale o generale, viene eseguita la dissezione dell'area suppurativa, la sua riabilitazione seguita da drenaggio. In alcuni casi è necessaria un'asportazione completa dell'area interessata all'interno del tessuto sano. Dopo la rimozione della fonte di infezione e un adeguato trattamento antibiotico, il rischio di recidiva è molto basso. Le uniche eccezioni sono pazienti indeboliti e pazienti con diabete.

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio

Cosa può causare dolore alle dita dei piedi?

Il dolore alle dita si verifica in molte persone. Violenta il ritmo quotidiano della vita, non ti permette di indossare le tue scarpe preferite, fare le solite attività e sport, i doveri quotidiani e il lavoro. Le persone spesso provano sensazioni spiacevoli che sono dolorose, violente, pulsanti o insopportabilmente acute. Poiché le dita dei piedi sono quotidianamente sottoposte a un grande carico, partecipando alla deambulazione, non è necessario posticipare la visita al medico, che consente di identificare l'origine del dolore.

Perché mi fanno male le dita dei piedi

Le cause del disagio sono numerose e talvolta molto serie. Nel chiarire la patologia che ha causato la sindrome del dolore, il medico chiede informazioni sui sintomi associati e fa una diagnosi basata sulla posizione del dolore:

  • nell'unghia - il più delle volte si verifica a causa di scarpe scomode o lesioni fungine;
  • nelle ossa e nelle articolazioni - associate a cambiamenti distrofici nel tessuto articolare, danni meccanici;
  • nel pad - di solito preoccupato per la formazione di calli o di ingrossamento della pelle.

Le principali ragioni per cui le dita del piede fanno male, includono le seguenti malattie e fenomeni:

  • l'artrite;
  • osteoartrite;
  • gotta;
  • lesioni traumatiche;
  • osteomielite;
  • neuroma Morton;
  • crescita del chiodo;
  • malattie vascolari.

artrite

Con l'artrite, una o tutte le dita possono ferire, il dolore è causato dall'infiammazione nell'articolazione e nei tessuti circostanti. La malattia è accompagnata non solo dal dolore, ma anche da edema, arrossamento. Potresti avvertire debolezza generale e malessere generale, aumentare la temperatura locale. Il dolore più grave si verifica durante la notte. Nel tempo, le dita sono piegate a causa di articolazioni gonfie, c'è un crunch.

L'artrite deve essere trattata, non va via da sola e provoca gravi disagi.

osteoartrite

Se le dita dei piedi fanno male, la causa è spesso l'artrosi. La patologia è il risultato di artrite o gotta ed è caratterizzata da infiammazione nell'articolazione con la graduale distruzione della cartilagine. Il pollice viene colpito per primo, poi l'artrosi si sposta verso gli altri.

Durante questa malattia, il dolore si verifica prevalentemente durante la notte, il dito si gonfia, diventa rosso e può essere caldo. Le donne hanno maggiori probabilità di soffrire di questa malattia, poiché indossano scarpe strette con i tacchi. La patologia può svilupparsi a seguito di un infortunio. In caso di artrosi, le dita saranno gravemente deformate e ferite, pertanto, ai primi sintomi, è necessaria una visita dal medico.

gotta

La gotta è un'infiammazione dell'articolazione dovuta all'accumulo di acido urico e sali in essa contenuti. Più spesso gli uomini sono malati. La malattia ha sintomi simili all'artrite e all'artrosi: arrossamento, gonfiore, febbre localizzata. La condizione generale può peggiorare, i brividi appaiono, la pressione aumenta, l'appetito scompare.

La gotta si verifica molto spesso a causa del consumo eccessivo di carne, pesce, cibi grassi e zuccherati, alcool, nonché disturbi metabolici (quando l'acido urico non viene escreto nelle urine) e funzionalità renale.

lesioni

Nel piede e nelle dita di una persona, le ossa sono molto fragili e piccole, quindi facilmente danneggiabili. La maggior parte delle persone, dopo aver rotto un dito del piede, non può consultare un medico. Il dolore in questo caso non passa per molto tempo, appare quando si preme e si sposta. Le ossa rotte alla fine crescono insieme, ma nella posizione sbagliata, e la sindrome del dolore si allontana. Le lesioni includono distorsioni, lussazioni e lividi. Tutti i danni meccanici sono accompagnati da gonfiore, dolore acuto alle dita dei piedi, a volte l'aspetto di un ematoma.

osteomielite

Come risultato di lesioni e fratture aperte nell'osso, inizia il processo di suppurazione e di morte dei tessuti, accompagnato da forte dolore, febbre, mal di testa e vomito, e talvolta perdita di coscienza. La temperatura aumenta bruscamente (fino a 39-40 gradi). Il dito interessato non può essere spostato.

La malattia si sta sviluppando rapidamente, il dolore del locale si generalizza. Quando compaiono questi sintomi, dovresti consultare il tuo medico.

Deformazione delle dita

A volte le dita dei piedi assumono una forma simile a un martello a causa della posizione errata del piede, della tensione dei legamenti e dell'aumento del carico sui muscoli, mentre le dita dei piedi e gli altri feriscono più spesso. Si restringono e guardano in basso. Il risultato di questa violazione potrebbe essere l'artrosi. Predisposizione ereditaria, scarpe anormali, piedi piatti, elevata altezza del piede e un lungo dito del piede sono le cause della deformazione a martello.

calli

Oltre ai morbidi semi delle nuove scarpe, a volte una persona ha un nucleo di calli con una lunga radice. Non passano da soli, quindi devono essere cancellati. Le formazioni sono associate alla cheratinizzazione dello strato superficiale della pelle e sono molto dolorose, specialmente quando si cammina.

Neuroma Morton

In questa malattia, si verifica la crescita del tessuto nel piede, che pizzica i nervi interdigitali e porta a una condizione dolorosa. In realtà, il neuroma è un tumore benigno, caratterizzato dalla sensazione che ci sia un ciottolo nel piede, che impedisce di camminare. Spesso la patologia si manifesta con il dolore tra le dita, di solito tra il quarto e il terzo.

I fattori che predispongono all'aspetto della malattia sono piedi piatti, lesioni, stress ai piedi, scarpe strette.

Malattie vascolari

Le arterie possono sviluppare aterosclerosi, in cui non vi è un flusso sanguigno insufficiente. In questo caso, le dita sentono freddo, intorpidimento o dolore. I segni dolorosi diventano più forti quando si cammina. Il diabete mellito può anche portare a una riduzione dell'afflusso di sangue. Le persone che soffrono di questa malattia, spesso soffrono di dolori.

Un'altra violazione del sistema circolatorio è l'endoarterite, in cui le arterie si infiammano, portando a un alterato apporto di sangue agli arti inferiori. Con questa malattia in generale, le gambe sotto il ginocchio fanno male (a volte la sindrome del dolore si estende a tutto l'arto), le dita possono diventare insensibili, formicolio, gonfiore, a volte sono anguste, spesso sono pallide e fredde.

L'endarterite richiede necessariamente un trattamento, poiché nei casi avanzati c'è il rischio di amputazione degli arti.

Crescita del chiodo

Sul pollice, questo fenomeno si verifica più spesso. Questo accade a causa di scarpe strette e taglio improprio delle unghie. Un'unghia incarnita è una condizione molto dolorosa, ma puoi liberarti del problema nella stanza del pedicure, dove il maestro rimuoverà il bordo incarnito e curerà adeguatamente l'unghia.

diagnostica

Cosa succede se mi fanno male le dita dei piedi? Prima di tutto, dovresti visitare il medico, che esaminerà l'area del paziente e nominerà le misure diagnostiche per la diagnosi. Un problema dovrebbe essere pagato a un terapeuta che, sulla base dell'anamnesi, farà riferimento a specialisti stretti - un traumatologo, un neurologo, un reumatologo o un chirurgo.

I principali metodi diagnostici usati per il dolore agli arti inferiori includono:

  • Raggi X;
  • tomografia computerizzata e risonanza magnetica;
  • ultrasuoni;
  • analisi delle urine per l'artrite;
  • esami del sangue generali e biochimici;
  • determinazione dei livelli di acido urico.

Trattamento e prevenzione

Se una punta fa male, il trattamento è prescritto a seconda dei risultati della diagnosi e della diagnosi stabilita.

  • Per l'artrite o l'osteoartrosi, è consigliabile utilizzare farmaci anti-infiammatori non steroidei che eliminano l'infiammazione e la tenerezza. I condroprotettori sono prescritti per ripristinare la cartilagine.
  • La gotta viene trattata con farmaci che riducono i livelli di acido urico. Raccomandiamo una dieta speciale con la restrizione di legumi, carne, caffè, rifiuto di bevande alcoliche.
  • Nel neuroma Morton usa la fisioterapia e le scarpe ortopediche. In casi estremi, è indicata la chirurgia.
  • I semi e l'indurimento eliminano gli agenti ammorbidenti e, in presenza di radici profonde, la sua rapida rimozione.

Per prevenire il dolore alle dita dei piedi e lo sviluppo di malattie, si consiglia di indossare scarpe comode e larghe con dita larghe. A casa è meglio camminare a piedi nudi o in pantofole morbide. Evitare il surriscaldamento eccessivo o il sovraraffreddamento delle estremità, così come eventuali graffi e ferite devono essere trattati prontamente e immediatamente indirizzati a un traumatologo se si sospetta una lesione.

Perché mi fanno male le dita dei piedi

Perché un dito grosso può ferire?

Tra gli altri, gli esperti identificano le 5 principali cause di dolore.

motivi

Le cause del disagio sono numerose e talvolta molto serie. Nel chiarire la patologia che ha causato la sindrome del dolore, il medico chiede informazioni sui sintomi associati e fa una diagnosi basata sulla posizione del dolore:

L'alluce è costituito da falangi, articolazioni interfalangee e osso metatarsale. Ci sono anche vasi, tessuti molli, unghie. Tutto ciò può ferire con lesioni, malattie, ecc.

Localizzando il dolore, puoi fare la diagnosi iniziale:

  • il piccolo cuscino fa male - un callo, ematoma, scheggia può causare questo;
  • gonfiore del pollice nell'unghia - possibile ingrowth nel tessuto molle, suppurazione;
  • articolazione dolente - le cause possono essere scarpe strette, sforzo fisico, lesioni alle dita, ma la patologia articolare non può essere esclusa.

Cause del dolore

Patologia del sistema vascolare

Questi includono due malattie: endoarterite, aterosclerosi arteriosa. Le sensazioni nelle dita dei piedi sono leggermente diverse con queste malattie, ma nel primo e nel secondo caso, c'è uno sbiancamento delle dita, dolore durante il freddo o attività fisica.

osteomielite

La malattia si manifesta con l'osteomielite, termine che si riferisce al decorso di un processo necrotico purulento che origina dall'osso e agisce nel midollo osseo, mentre i tessuti adiacenti sono interessati.

Questa condizione può essere causata dall'ingestione di microrganismi patogeni nei tessuti che causano suppurazione.

Il piede è sbagliato

Il dolore associato alla posizione innaturale dei piedi, localizzati nelle dita, possono essere associati a patologie dell'apparato muscolo-scheletrico, come il piede torto di vari gradi di incuria.

Il piede al momento della deambulazione si alza in modo errato, in conseguenza di ciò, si verifica una pressione eccessiva su certe aree, provocando la deformazione del pollice, che si manifesta nel suo spostamento apparente, quindi anche le altre dita si spostano gradualmente.

gotta

Pazienti con diagnosi di gotta, esperienza di dolore alle dita dei piedi, questa sensazione è causata da un errato processo di scambio di purine. Di conseguenza, il corpo subisce un significativo afflusso di acido urico, questo cambia la composizione del sangue e la deposizione patologica di sali sui tessuti delle articolazioni.

Spesso i sintomi iniziali di un attacco di questa malattia sono il dolore, localizzato nell'area del pollice. La progressione della malattia è spesso espressa in lesioni multiple delle articolazioni, una condizione chiamata poliartrite.

Unghie incarnite

Le dita dei piedi sono insopportabilmente doloranti per l'eruzione della pelle sui lati delle dita con lamine delle unghie che crescono in modo errato, crescono troppo dai bordi e si incidono naturalmente nella carne, dopo un po 'di tempo può comparire un'infiammazione in questa zona, che peggiora ulteriormente le condizioni del dito ed è più difficile da guarire.

Molto spesso, la crescita dell'unghia è localizzata sulle dita dei piedi. La ragione dovrebbe essere ricercata in scarpe inadatte, cura impropria delle unghie, in particolare taglio errato delle piastre ungueali.

borsite

Con la borsite, anche la punta fa male, disturba la persona a causa della presenza di infiammazione all'interno della borsa comune. La malattia può essere riconosciuta a causa della presenza di gonfiore doloroso sul pollice con liquido all'interno, questa formazione causa gonfiore intorno al nidus ed è dolorosa.

Patologia a forma di martello delle dita

Le persone di diverse età possono sviluppare la cosiddetta deformità simile a un martello, che si manifesta sulle dita dei piedi, questo disturbo è una conseguenza di un piede anormalmente piatto, che sta vivendo un grave stress.

mais

Dal camminare e altre azioni, il dolore può essere sentito, che quasi non si preoccupa in assenza di movimento, questo può essere attribuito ai calli, se ci sono crescite sulle dita che sono formate da cellule obsolete e trasformate in strutture molto solide.

Neuroma Morton

Il secondo nome per la condizione patologica delle gambe del neuroma di Morton è la frase fascite plantare. Il dolore in questo caso deriva dai legamenti infiammati, da cui si verifica una pressione sulle aree nervose che attraversano l'arco dei piedi.

Ferite alle dita

Una causa grave di dolore insopportabile può essere una frattura - una lesione significativa dell'osso falangea. È impossibile camminare senza zoppi.

Deformità articolare in valgo

Per camminare in scarpe scomode, strette e anguste o con i tacchi alti, devi pagare con una patologia chiamata deformità valgo delle articolazioni.

Oltre al fattore di scarpa, predispone alla distorsione dell'articolazione metatarso-falangea e alla sua flessione verso le dita adiacenti, - la presenza di piedi piatti o semplicemente un sistema tendine-legamentoso indebolito indebolitamente.

Sono state considerate un certo numero di condizioni patologiche, in cui le dita dei piedi inevitabilmente fanno male. L'attenzione dovrebbe essere prestata a qualsiasi disagio nell'area delle dita dei piedi, dal momento che il rilevamento tempestivo della malattia permetterà di iniziare il trattamento corretto più velocemente, che sarà molto più efficace rispetto a forme avanzate, se ci sono varie complicazioni.

Crescita del chiodo (onicocriptosi)

Con il taglio sbagliato, l'unghia inizia a crescere nei tessuti molli del pollice, il che crea un dolore notevole quando si cammina. Se l'unghia incarnita non viene rimossa, diventa più difficile camminare, la parte superiore del dito inizia ad arrossire e gonfiarsi.

L'unghia incarnita deve essere tagliata. Ma è meglio affidare questo business a un chirurgo che lo farà professionalmente e praticamente senza dolore. In futuro, devi imparare come tagliare l'unghia con un pedicure, o contattare il salone ad un professionista.

ferita

Deformità in valgo del dito (osso)

Una malattia in cui si verifica la curvatura dell'articolazione metatarsale del pollice. Possibili ragioni:

  • piedi piatti;
  • la genetica;
  • disturbi endocrini.

Quando la deformità in valgo aiuta il rivestimento ortopedico, non permettendo al giunto di muoversi con un morsetto. Possono essere prescritti antidolorifici e antinfiammatori.

Può aiutare ad alleviare il dolore di un decotto deformato delle dita e le infusioni di propoli. I bagni di trementina sono ampiamente noti nell'applicazione, così come l'applicazione di unguenti dalla bile, una miscela di peperoncino piccante e ammoniaca.

L'argilla è ampiamente conosciuta nella medicina popolare come uno strumento eccellente per alleviare l'infiammazione, l'irritazione e il bruciore della pelle. Nel trattamento della deformità in valgo, è anche noto. ricetta:

  • argilla rossa - 50 g;
  • sale marino - 1 cucchiaio. cucchiaio;
  • trementina - 6 gocce.

Questa miscela deve essere applicata alla ferita dell'articolazione dell'alluce e mantenuta fino all'indurimento. Corso - 2 settimane.

Allora perché mi fanno male le dita dei piedi e da cosa dipende? Nella pratica medica ci sono i seguenti motivi:

  • artrite e artrosi;
  • gotta;
  • disturbi vascolari;
  • diabete mellito;
  • unghia incarnita;
  • neuroma di Morton.

L'artrite è una malattia che causa l'infiammazione della capsula articolare insieme alla cartilagine. Per questo motivo, la mobilità dell'arto inferiore è disturbata, le articolazioni delle dita dei piedi fanno male.

Inoltre, il dolore vicino all'unghia è in grado di aumentare con la flessione o come risultato di un forte raffreddamento. Succede che il dolore è sentito da una persona in uno stato di riposo, per esempio, di notte.

La malattia può verificarsi a causa di danni al tessuto articolare o infezioni nel corpo. Nelle fasi iniziali dello sviluppo della malattia è facile da curare.

L'osteoartrosi è una malattia degenerativa che promuove il danneggiamento del tessuto dell'articolazione. Le persone che cercano aiuto dagli specialisti hanno le dita dei piedi quando camminano e in pace mentale.

In questo caso, la persona ha anche dolori alle articolazioni delle dita dei piedi.

Di conseguenza, le dita dei piedi bruciano, non tutte le persone lo sanno. Si tratta dell'accumulo nella connessione mobile delle ossa dello scheletro dell'acido urico.

Quando i cristalli di gotta si formano, causando dolore acuto, complicano notevolmente la mobilità articolare. Il sintomo del dolore appare improvvisamente, il dolore aumenta di notte.

Un uomo dalle sensazioni dolorose acute è persino pronto a urlare. Quindi tutto passa e si ripete.

Principalmente a causa della gotta, un pollice è interessato. Il secondo dito dà meno fastidio, succede che semplicemente tira.

È possibile che le dita dei piedi feriscano a causa di disturbi vascolari. Ad esempio, nello sviluppo di una malattia come l'eritromelalgia, i vasi si gonfiano molto, il che è una conseguenza della ridotta circolazione del sangue.

Tuttavia, la persona avverte dolore alle dita dei piedi e ai piedi. Oltre a questi sintomi, appare una sensazione di bruciore.

Il diabete contribuisce alla sconfitta dei piedi e delle falangi delle dita dei piedi. Quindi, su ciascuna di esse si possono formare ulcere e profonde crepe.

Quando il processo interessa tessuto osseo o cartilagineo, l'articolazione perde la sua precedente mobilità e dolore alle dita dei piedi. Quindi dovresti guardare l'aspetto delle dita dei piedi, specialmente sui pezzi d'angolo.

Forse una delle unghie è cresciuta nello strato dermico che causa dolore.

Il neuroma di Morton è un tumore non canceroso che colpisce le dita dei piedi. Quando i nervi sono pizzicati, le dita della persona feriscono.

Inizialmente, potrebbe esserci un leggero formicolio alle dita dei piedi, ulteriormente aggravato. Se c'è una radice profonda nell'indurimento, le dita dei piedi sono molto doloranti quando si cammina.

Sensazioni dolorose sotto le dita possono essere causate da un piede atletico. Tale stato è la formazione di aree indurite a causa di carichi aumentati sulle gambe.

Dolore alle dita dei piedi come sintomo della malattia

Un trattamento adeguato e competente è possibile con una diagnosi accurata. Le possibilità di una riuscita guarigione dipendono dall'esecuzione completa e corretta dell'esame e vengono chiarite le vere cause della malattia.

La malattia è causata da una violazione dello scambio di basi puriniche, con il risultato che il livello di sali di acido urico nel sangue aumenta in modo significativo. Con il flusso di sangue, i sali (urati) entrano nelle articolazioni e si depositano sotto forma di tophi - tubercoli nel tessuto sottocutaneo vicino alle articolazioni.

Si trovano non solo sulle articolazioni, ma anche sul tendine di Achille, sui padiglioni auricolari, ecc. Il dolore alle articolazioni delle gambe è aggravato dall'aumento dello sforzo fisico, dall'uso di scarpe scomode.

  • la formazione di un sigillo nella zona dell'articolazione dell'alluce e le spiacevoli sensazioni associate: sfregamento della zona malata, aumento della sindrome da dolore alla sera, insonnia, ecc.;
  • arrossamento della pelle, dolore alla palpazione, la pelle diventa calda;
  • il dolore dal dolore si trasforma in acuto e bruciore, avvolge l'area articolare di altre dita, si diffonde in tutto il piede;

Un attacco gottoso acuto può durare da alcune ore a diversi giorni. Una esacerbazione della malattia provoca una dieta malsana, consumo di alcol, abuso di caffè, ecc. Anche una procedura così utile come una visita al bagno può causare forti dolori alle articolazioni delle gambe.

Con l'artrite

In questa malattia, il processo infiammatorio copre non solo le articolazioni dei pollici, ma colpisce anche il tessuto connettivo molle. Sintomi dolorosi possono manifestarsi a seguito di disturbi metabolici, con lupus eritematoso, come manifestazione di reumatismi, psoriasi e altre patologie.

Il dolore solitamente non è localizzato in un'area, ma si estende ad altre articolazioni.

Caratteristiche caratteristiche dell'artrite:

tendinite

A tendinite comprendono un numero di deviazioni di salute, che sono pericolose a causa di danni al tessuto tendineo. Di solito c'è una sensazione dolorosa al momento di camminare e quando si sondano le dita, c'è rossore, è possibile uno scricchiolio.

diabete mellito

È stato osservato che, sullo sfondo del diabete mellito, i dolori sono presenti quando si cammina, la sensibilità delle dita dei piedi sulle gambe sta cambiando, questo causa processi di circolazione del sangue inadeguata, malfunzionamento delle terminazioni nervose.

artrite

L'infiammazione cronica o manifesta che si diffonde ai tessuti articolari e adiacenti è chiamata artrite in linguaggio medico. Una tale condizione delle articolazioni è solo un'eco del disturbo sistemico che si verifica nel corpo, agendo distruttivamente sul tessuto connettivo.

Questi includono malattie come reumatismi, psoriasi, metabolismo improprio, interruzioni autoimmuni, lupus eritematoso. La stessa malattia artritica implica una marcata limitazione dei movimenti delle articolazioni malate, le cui silhouette sono fortemente distorte nel tempo.

Se ci sono carichi, dagli arti si sente un suono scricchiolante anormale.

artrosi

Per coloro a cui viene diagnosticata l'osteoartrite, una condizione patologica degenerativa progredisce nel corpo, in cui si verificano cambiamenti distrofici nelle articolazioni, in altre parole, la cartilagine viene distrutta.

Principalmente al mattino si può sentire la rigidità, l'articolazione non può muoversi liberamente, ma scricchiola anche dall'esercizio.

Ferita le dita: può essere un sintomo di una grave malattia.

diagnostica

Cosa succede se mi fanno male le dita dei piedi? Prima di tutto, dovresti visitare il medico, che esaminerà l'area del paziente e nominerà le misure diagnostiche per la diagnosi.

Un problema dovrebbe essere pagato a un terapeuta che, sulla base dell'anamnesi, farà riferimento a specialisti stretti - un traumatologo, un neurologo, un reumatologo o un chirurgo.

I principali metodi diagnostici usati per il dolore agli arti inferiori includono:

  • Raggi X;
  • tomografia computerizzata e risonanza magnetica;
  • ultrasuoni;
  • analisi delle urine per l'artrite;
  • esami del sangue generali e biochimici;
  • determinazione dei livelli di acido urico.

Trattamento e prevenzione

Il trattamento delle articolazioni degli alluci dovrebbe essere completo. Questi includono:

  • trattamento ortopedico e farmacologico (eliminazione della deformità e rimozione del dolore, eliminazione del processo infiammatorio, applicazione: Ketorolac, Ibuprofen, Novigan, ecc.);
  • fisioterapia (mirata a migliorare la circolazione sanguigna e ripristinare la sensibilità delle terminazioni nervose);
  • intervento chirurgico (un metodo radicale per risolvere il problema, quando i metodi tradizionali erano impotenti).

Le procedure di fisioterapia sono prescritte in parallelo con le cure mediche. Nella fase finale, al paziente vengono prescritti condroprotettori (ad esempio, Struktum) - farmaci che aiutano a ripristinare la funzionalità articolare.

Se una punta fa male, il trattamento è prescritto a seconda dei risultati della diagnosi e della diagnosi stabilita.

  • Per l'artrite o l'osteoartrosi, è consigliabile utilizzare farmaci anti-infiammatori non steroidei che eliminano l'infiammazione e la tenerezza. I condroprotettori sono prescritti per ripristinare la cartilagine.
  • La gotta viene trattata con farmaci che riducono i livelli di acido urico. Raccomandiamo una dieta speciale con la restrizione di legumi, carne, caffè, rifiuto di bevande alcoliche.
  • Nel neuroma Morton usa la fisioterapia e le scarpe ortopediche. In casi estremi, è indicata la chirurgia.
  • I semi e l'indurimento eliminano gli agenti ammorbidenti e, in presenza di radici profonde, la sua rapida rimozione.

Per prevenire il dolore alle dita dei piedi e lo sviluppo di malattie, si consiglia di indossare scarpe comode e larghe con dita larghe. A casa è meglio camminare a piedi nudi o in pantofole morbide.

Evitare il surriscaldamento eccessivo o il sovraraffreddamento delle estremità, così come eventuali graffi e ferite devono essere trattati prontamente e immediatamente indirizzati a un traumatologo se si sospetta una lesione.

prevenzione

  1. È necessario aderire alla regola d'oro: "Mantieni la testa nel freddo, e i piedi - caldi". Se fuori fa freddo e hai i piedi freddi, devi bere tè caldo, asciugare i piedi e scaldarli in calze calde.
  2. Rendendo omaggio alla moda, scegliendo scarpe modello strette, non dobbiamo dimenticare che la bellezza potrebbe richiedere sacrifici, e anche alcuni. Forse in futuro, le scarpe belle non dovranno più essere usate affatto. Pertanto, è meglio alternare l'uso di scarpe ortopediche con una scarpa modello, se le circostanze rendono necessario "uscire".
  3. Vale la pena prestare attenzione alle abitudini alimentari. L'abbondanza di cibi salati, carni affumicate, salse, marinate non porta a nulla di buono, così come l'abuso di bevande alcoliche. Queste abitudini possono innescare dolore alle articolazioni delle gambe.

Prevenire il dolore nel primo dito è seguire determinate regole. È importante:

  • Acquisisci solo scarpe comode di dimensioni adeguate.
  • Indossare i tacchi alti non più di 2-3 ore al giorno.
  • Non farti coinvolgere in cibi grassi, alcool, fumo.
  • Evitare tutti i tipi di lesioni.
  • Cura tempestiva per i tuoi piedi, taglia bene le unghie.

La normalizzazione del peso è altrettanto importante per una corretta circolazione sanguigna e per le articolazioni delle gambe.

Il dolore nell'alluce può essere un sintomo di una grave malattia. Assicurati di consultare un medico e usare metodi popolari solo se concordato con lui. L'attenzione attenta al tuo corpo e l'accesso tempestivo a un medico sono la ricetta principale per i piedi sani.

La cura più efficace di qualsiasi malattia è la sua prevenzione. Per non recarsi dal medico con lamentele, dovresti provare a seguire le raccomandazioni.

Le scarpe da indossare ogni giorno non dovrebbero essere scomode e strette. La posizione delle dita dei piedi nella scarpa dovrebbe essere libera.

Se durante il lavoro è necessario stare in piedi a lungo, è necessario distribuire il carico sugli arti inferiori, cambiando la gamba di supporto. Le donne che indossano tacchi alti devono camminare in questa scarpa non più di 3-4 ore al giorno.

Per quanto riguarda il cibo, è importante ricordare i seguenti punti. Non dovresti abusare di cibi grassi, bevande alcoliche e fumo.

Allo stesso tempo, una persona dovrebbe limitare il consumo di caffè e tè forte.

Dolore alle dita dei piedi: cause di un sintomo sgradevole

Il dolore alle dita dei piedi, se è abbastanza forte, può interferire con lo stile di vita abituale di una persona. Le cause di questo sintomo vanno dal completamente innocuo, al trattamento adeguato delle condizioni, alle patologie che minacciano direttamente la vita di una persona.

motivi

L'elenco delle malattie per le quali questo sintomo è caratteristico è il seguente:

  • artrite
  • Neuroma Morton
  • diabete
  • unghia incarnita
  • aterosclerosi
  • endoarterite
  • Corn.

Il dolore, localizzato nell'alluce del piede destro, può indicare gotta, aumento del disagio quando si cammina - una malattia del nervo interdigitale.

artrite

Artrite delle dita dei piedi - il nome comune per le lesioni delle articolazioni interfalangee dei piedi. Le forme individuali di artrite che possono ferire le dita dei piedi includono:

  • osteoartrite
  • Artrite reumatoide
  • Artrite settica
  • Artrite gottosa acuta
  • Artrite post-traumatico

Inoltre, l'artrite può essere un sintomo di numerose patologie di diversa natura (epatite, clamidia, malattia di Lyme, psoriasi, ecc.). In questo caso, una persona potrebbe non prestare attenzione al dolore delle dita dei piedi, perché è oscurata da altri sintomi più pronunciati.

Le persone a rischio di artrite includono:

  • Quelli che stanno in piedi da tanto tempo
  • Avere un aumento del peso corporeo
  • anziano
  • Dita o chirurgia danneggiati
  • Avendo ereditato patologie di ossa e articolazioni
  • Indossare scarpe scomode, stringendo le dita, che porta alla loro posizione innaturale e, in prospettiva, alla deformazione delle articolazioni. Di norma, le donne che indossano scarpe con i tacchi alti e le scarpe con i piedi stretti soffrono.

Artrite reumatoide

L'artrite reumatoide è una malattia autoimmune caratterizzata da danni al tessuto connettivo e conseguente, tra l'altro, alla deformità delle piccole articolazioni. Questa condizione è caratterizzata da:

  • La diffusione di sensazioni spiacevoli in tutte le dita
  • Fitness: un significativo aumento della gravità della malattia durante la notte o nelle prime ore del mattino
  • Alta intensità di dolore al momento dell'attacco e quando si premono i pad.

Artrite reumatoide giovanile evidenziata, diagnosticata nei bambini sotto i 16 anni di età e per la quale in tutte le sue forme è caratterizzata da un processo infiammatorio sistemico.

Artrite settica

L'artrite settica ha una natura infettiva - fungina o batterica (stafilococchi o streptococchi). Tali lesioni di piccole articolazioni sono rare: l'agente patogeno viene trasportato insieme al flusso sanguigno e le articolazioni del ginocchio e della coscia sono solitamente colpite. La malattia ha i seguenti sintomi:

  • Localizzazione in una articolazione interessata
  • Aumento del disagio quando si cammina
  • Restrizione dei movimenti della punta colpita.

La forma cronica di artrite settica è causata dai batteri Mycobactérium tuberculosis (tuberculosis bacillus) o dal fungo Candida albicans (l'agente eziologico della candidosi).

Artrite post-traumatica

Questa patologia è una conseguenza della lesione trasferita di qualsiasi tipo. Di conseguenza, la monoartrite (infiammazione di un'articolazione) di solito si sviluppa.

osteoartrite

L'osteoartrite (artrosi, artrosi) è una malattia infiammatoria delle articolazioni, in cui si verificano alterazioni degenerative nel tessuto cartilagineo. La natura del dolore nelle dita di questa malattia varia con la sua progressione:

  • Lo stadio iniziale dell'osteoartrosi è caratterizzato da dolore inespresso che si verifica quando si cammina e, in generale, con un carico significativo sull'articolazione interessata.
  • Il secondo stadio è caratterizzato da dolore percepibile con un aumento del carico, spesso accompagnato da un crunch secco dovuto all'attrito delle ossa.
  • Per il terzo stadio - acuto, passando solo a riposo, accompagnato da una significativa deformazione dell'articolazione e mobilità limitata.

gotta

L'artrite acuta o poliartrite è una delle fasi attraverso cui si sviluppa la gotta, una malattia causata dalla deposizione di sali di acido urico (urati) nei tessuti del corpo. La natura del dolore delle dita con la gotta è la seguente:

  • Pressare il dolore ad alta o media intensità
  • Dolore nell'alluce, meno spesso - localizzazione in un'altra articolazione
  • Il verificarsi di convulsioni durante la notte o nelle prime ore del mattino e il miglioramento dello stato durante il giorno.

Nella vita di tutti i giorni, questa patologia è spesso mescolata con l'artrosi dell'alluce. Va ricordato che la formazione di tophi, piccoli noduli sottocutanei gialli (granulomi), è caratteristica della progressiva gotta.

La cosiddetta pseudogotta (artropatia pirofosfata) - un tipo pronunciato di condrocalcinosi - ha altre cause (depositi di calcio pirofosfato Ca2P2O7). I suoi sintomi sono generalmente uguali, ma l'intensità del dolore è generalmente inferiore. In rari casi, il dolore in questa malattia non si verifica.

Neuroma Morton

Il neuroma di Morton è un tumore benigno del nervo interdigitale del piede. Con questa malattia si osservano:

  • Dolore severo, a volte acuto o lancinante, accompagnato da bruciore o formicolio
  • Aumento del dolore e simultanea perdita di sensibilità delle dita quando si cammina con le scarpe e la scomparsa o la riduzione di questi sintomi dopo la sua rimozione.

diabete

Il dolore delle dita del piede nel diabete mellito è parte integrante dello sviluppo, in assenza di un adeguato trattamento, della sindrome da osteoartropatia diabetica (piedi di Charcot), in cui ci sono:

  • Osteoporosi e osteolisi, che portano alla deformazione del piede e, in definitiva, alla formazione di ulcere trofiche e cancrena, che causa dapprima un dolore acuto quando si cammina, e quindi priva completamente il paziente della capacità di muoversi indipendentemente
  • Rafforzare le sensazioni spiacevoli durante la notte.

aterosclerosi

L'eliminazione dell'aterosclerosi degli arti inferiori è una malattia delle arterie delle gambe, caratterizzata dalla deposizione di colesterolo in esse e dalla proliferazione del tessuto connettivo, che porta al blocco dei vasi.

Con la progressione della malattia quando si cammina, si verifica un forte dolore alle gambe, comprese le dita, che causa la cosiddetta claudicazione intermittente (sindrome di Charcot) - un'andatura speciale di aterosclerosi e endarterite, in cui è costretto a fermarsi dopo aver camminato per una breve distanza.

endoarterite

L'obliterazione dell'endarterite è una patologia dei vasi delle gambe, caratterizzata da restringimento, afflusso di sangue e conseguente necrosi tissutale. Dolore con questo:

  • Può essere pungente, aggravata dall'esposizione al calore e dall'abbassamento di un arto (sindrome dell'eritromelalgia o sindrome di Mitchell)
  • Ha un carattere acuto, a volte intollerabile, si diffonde in tutto l'arto interessato; è particolarmente forte nel piede, incluso nelle dita e nelle gambe (sindrome neurologica)
  • Manifestazione della sindrome di Charcot.

Unghia incarnita

Oniocryptosis (unghia incarnita) - una malattia infiammatoria in cui la lamina ungueale dovuta a trauma, onicomicosi (infezioni da unghie fungine) o scarpe troppo strette cresce nella pelle. Dolore in questa patologia:

  • Localizzato sul bordo laterale della lamina ungueale
  • Descritto come forte e persistente.
  • Aumenta con qualsiasi pressione sull'unghia, sia che si tratti di pressatura o di conseguenza di indossare scarpe.

Callo come fonte di dolore nell'alluce

Le sensazioni molto acute e dolorose derivano dall'irritazione di un callo umido derivante da un infortunio al dito. Di solito si verifica all'esterno del pollice.

Fattori meccanici

Il dolore alle dita del piede destro o sinistro (specialmente quelli di grandi dimensioni) può essere causato dall'uso di scarpe scomode.

Un recente trauma di un dito, a seconda della sua gravità, porta all'emergere di varie sensazioni di dolore, a condizione che le terminazioni nervose siano preservate.

A seconda della patologia che ha un paziente, potrebbe essere necessario consultare:

  • neurologo
  • terapista
  • traumatologo
  • flebologia
  • chirurgo
  • Endocrinologo.

Indipendentemente dai motivi che hanno causato la condizione in cui le dita fanno male, non si deve trascurare l'opportunità di ricevere cure mediche qualificate.

Ciò che ferisce le dita dei piedi

Il dolore che si verifica nelle dita dei piedi, così come in qualsiasi altro luogo del luogo, porta una persona a un grande disagio. Può essere noioso, fastidioso, palpitante o acuto, a seconda della causa del suo verificarsi. Le dita dei piedi di solito fanno male a causa di malattie come:

Inoltre, le unghie incarnite possono causare forti dolori alle dita dei piedi e un taglio e una limatura inadeguati possono causare il taglio di un pezzo della lamina ungueale nella pelle, causando suppurazioni e altri processi infiammatori. Di conseguenza, le dita dei piedi sono molto gonfie e ferite, il paziente è difficile camminare e condurre una vita normale. Coloro che in questi casi non cercano aiuto medico in tempo sono a rischio di essere lasciati senza un dito, come un chiodo incarnito può portare alla cancrena.

Le dita dei piedi fanno male: cause

A seconda del tipo di artrite, le dita dei piedi fanno male. Nelle forme reattive e psoriasiche di questa malattia, il dolore e l'infiammazione si verificano negli alluci, così come nella gotta. Il reumatoide causa anche dolore e infiammazione in varie combinazioni e varianti negli altri quattro. Nonostante il fatto che l'artrite si diffonda a dita diverse, per qualsiasi tipo di questa malattia è caratterizzata da ritmo infiammatorio del dolore che si verifica entro 3-4 ore della notte.

Nelle persone, l'artrosi dell'alluce è chiamata gotta, ma in realtà non ha nulla a che fare con esso. Certamente, e con la gotta, le dita dei piedi sono colpite e ferite, ma si verifica molto meno frequentemente, e soprattutto negli uomini. L'artrosi soffre anche per la maggior parte delle donne che indossano scarpe a tacco alto con la punta stretta. Queste scarpe premono e piegano gli alluci verso l'interno fino al secondo dito. A causa di deviazioni, le piccole crescite cartilaginose cominciano a gonfiarsi ea deformarsi gradualmente. Sono loro che sostengono gli alluci in una posizione uniforme e, quando indossano scarpe adeguate, non permettono loro di piegarsi.

Nel tempo, non solo la cartilagine si deforma, ma l'intera articolazione - diventa più ampia del necessario, il movimento al suo interno è fortemente limitato. Quando si esegue l'artrosi, le dita dei piedi sono gonfie e ferite a causa della posizione sbagliata, è quasi impossibile riportarle nella loro posizione naturale. Inoltre, le grandi dita ricurve esercitano una pressione su quelle successive, il che comporta una deformazione combinata dell'intero piede.

Un altro motivo per cui le dita dei piedi feriscono è il neuroma di Morton o, come viene anche chiamato, fascite plantare. La malattia causa un aumento di pressione e un pizzicamento delle terminazioni nervose alla base delle dita dei piedi (secondo, terzo e quarto). In questa zona ci sono dolori, che aumentano gradualmente e diventano insopportabili quando si cammina e si trasportano pesi, il dolore può essere dato ad altre dita e verso i polpacci.

Nel diabete, ci sono problemi con i vasi sanguigni e iperattività delle terminazioni nervose, che provoca intorpidimento del piede nel suo complesso. Quando si cammina, le articolazioni delle dita dei piedi fanno male, e spesso brucia nei piedi, anche a riposo.

Malattie delle arterie delle gambe (aterosclerosi o endarterite obliterante) possono anche essere le ragioni per cui le dita dei piedi sono dolorose. Queste malattie sono accompagnate da scottature e secchezza evidenti di tutte o alcune delle dita, nonché unghie fragili e perdita di capelli sulle gambe.

Le dita dei piedi fanno male: cosa fare?

In caso di dolore alle dita dei piedi, un bisogno urgente di contattare uno specialista esperto. Per aiutare in questi casi, a seconda della causa del dolore, tali medici possono:

Se il paziente ha dolori alle dita dei piedi, i medici, prima di tutto, raccomandano di ridurre il loro carico di lavoro. Quindi, a seconda della causa dell'evento, possono essere prescritti trattamenti farmacologici o interventi chirurgici.

Quando il dolore è causato da una malattia vascolare o da una malattia metabolica, è necessario sradicare la causa alla radice della malattia. Per limitare il consumo di carboidrati e grassi animali è necessario per coloro che hanno piedi toen a causa di aterosclerosi. È importante controllare il peso corporeo e coloro che hanno il diabete mellito come causa principale del sintomo.

Se il dolore provoca gotta, si raccomanda vivamente al paziente di limitare l'uso di bevande alcoliche, carne e cibi grassi, caffè, cacao, tè nero e verde forte, nonché di escludere le procedure del bagno durante il trattamento.

Coloro che hanno le dita dei piedi doloranti a causa delle unghie incarnite hanno accesso diretto al Dipartimento di Podologia o Chirurgia. È molto difficile curare un chiodo in casi avanzati, devi conoscere molte sfumature e avere strumenti speciali con te. È importante seguire le regole dell'igiene personale: lavare i piedi accuratamente con il sapone più volte al giorno, indossare calzini puliti in tessuto naturale ed escludere anche le calzature che ostacolano il movimento dei piedi.

Le fratture o le ferite gravi delle dita dei piedi, che sono anche le cause del dolore, specialmente nelle prime ore dopo l'incidente, richiedono cure mediche immediate.

Qualunque sia la ragione, a causa della quale le dita fanno male, cosa fare e quali metodi puoi eliminare, solo un medico può dire dopo un esame approfondito. In questi casi non vale la pena auto-medicare - senza conoscere la diagnosi esatta e applicare il trattamento sbagliato, si può solo aggravare la già dolorosa condizione.

Perché mi fanno male le dita dei piedi

Spesso le persone si lamentano di dolori alle dita dei piedi. Non tutti questi sintomi indicano lo sviluppo della malattia. Dipende dal luogo del dolore, la causa della malattia. Perché i polpastrelli fanno male, il professionista risponderà. Il medico diagnosticherà i risultati dello studio esaminando il pollice del paziente.

Cause del dolore

Cause del dolore alla punta delle dita:

  • Infiammazione della cartilagine, capsule articolari - artrite. Ci sono dolori alle gambe, la mobilità degli arti è compromessa. Quando cammina il dolore si intensifica. Sensazioni spiacevoli di ansia durante il sonno. L'artrite è divisa, a seconda della causa del verificarsi: infezione, danni alle articolazioni. Il trattamento nella fase iniziale della malattia permetterà di ottenere un risultato positivo, di eliminare il dolore alle gambe.
  • La gotta - l'acido urico viene raccolto nella connessione mobile delle ossa dello scheletro umano, formando elementi cristallini - la causa del dolore sulla punta delle dita, nelle dita. A causa della gotta, l'alluce fa male, il resto delle dita soffre meno spesso. Il dolore si alza improvvisamente, passa improvvisamente, poi riappare.
  • Violazione della circolazione sanguigna degli arti inferiori. Quando si cambia la circolazione del sangue è ostacolata dal flusso di sostanze nutritive alle dita. Il dito ferito fa male, brucia.
  • Il diabete mellito. La pelle sulla punta delle dita dei piedi si incrina formando ulcere. Nel diabete mellito grave, il tessuto che ricopre la cartilagine è danneggiato, la mobilità delle dita dei piedi è disturbata.
  • Malattia che colpisce le terminazioni nervose delle dita - Il neuroma di Morton. Si sviluppano escrescenze benigne, il dolore appare nelle dita, sulle loro punte.

Cosa fare?

Prima di tutto, visita il medico per la diagnosi, la prescrizione del trattamento. Rimuovendo il disagio, prendi antidolorifici - sedalgin, ketanov, baralgin, brufen, ibuprofen. I farmaci allevieranno la condizione, ma il problema non verrà rimosso. La malattia si sviluppa e progredisce. Visita il terapeuta più velocemente.

Il terapeuta intervisterà il paziente, invierà al chirurgo, neurologo, reumatologo. Per la diagnosi invierà una radiografia, altri studi.

trattamento

Ai fini del trattamento, il medico scopre le cause del dolore alle dita dei piedi. A seconda del tipo di malattia, i medici prescrivono il trattamento:

  1. Se la causa del dolore è l'artrite delle articolazioni, vengono prescritti farmaci per alleviare l'infiammazione, che restituisce mobilità alle articolazioni del pollice. Con lo sviluppo di artrite a causa di infezioni, prescrivere un ciclo di antibiotici. Per ripristinare la cartilagine, sono prescritti condroprotettori.
  2. Il corso del trattamento per l'artrite come con l'artrite. Agenti anti-infiammatori e condroprotettori aggiungono il corso di vitamina di farmaci con calcio. Ai pazienti viene prescritto un corso di fisioterapia, massaggio e fisioterapia. L'operazione è prescritta se la malattia è passata in una forma trascurata.
  3. Per sbarazzarsi di gotta, è necessario attenersi a una dieta, rinunciare all'alcol. I sintomi del dolore alleviano gli antidolorifici. Riducendo la quantità di acido urico che si accumula nelle articolazioni, prescrivere farmaci speciali.
  4. In caso di violazione delle navi, si consiglia al paziente di indossare scarpe speciali, per non surriscaldare le gambe. I medici prescrivono farmaci, restringere i vasi sanguigni, fluidificare il sangue.

Misure preventive

Aderendo alle regole, evitare problemi ai piedi:

  • Le dita dei piedi non dovrebbero essere sottoposte a stress eccessivo. Fermati, riposati, sentiti stanco o se le tue dita sono intorpidite;
  • Scegli le scarpe comode con le dita. Le scarpe non dovrebbero spremere le dita dei piedi. È meglio abbandonare le scarpe con il naso stretto. La misura della scarpa deve corrispondere alla lunghezza del piede. A casa, vai a piedi nudi in pantofole;
  • Corretta alimentazione In autunno e in primavera, prendi vitamine;
  • Rinuncia all'alcol, al fumo, alle cattive abitudini;
  • Vai per lo sport;

Non auto-medicare - questo porta a problemi.

Rimedi popolari

Se le dita dei piedi fanno male, si consiglia di usare impacchi, bagni, trattamento di fango, sfregamento. I componenti per loro sono venduti in farmacia.

Aiuta a ridurre, rimuovere gli impacchi di paraffina del dolore. Sciogliere la paraffina, mettere sulla punta delle dita con un pennello. Gamba avvolta con un foglio e un panno di lana. Il dito o il piede rimane avvolto durante la notte.

Aiuta l'argilla blu, applicata alle dita dei piedi, con dolore. Quando si avvolge una nuova argilla viene presa, diluita con acqua in una composizione cremosa. Clay rimane in piedi fino a mezz'ora.

Se il tessuto cartilagineo è danneggiato, si consiglia di utilizzare kefir e gesso. Per l'applicazione al piede e il dito interessato, macinare il gesso, aggiungere a kefir. La soluzione risultante viene utilizzata prima di coricarsi.

Oltre a comprimere e sfregare, aiuta i bagni. Aghi di conifere, sale marino, ortica, decotto di foglie e radici di bardana vengono aggiunti all'acqua.

I rimedi popolari riducono il dolore, il disagio alle dita dei piedi, non eliminando i problemi risolti con un trattamento complesso. Ricette della medicina tradizionale:

  • Dal dolore delle articolazioni aiuterà la pozione. Per cucinare è necessario: sale, acqua, ammoniaca, olio di canfora. Mescolare 1 cucchiaio. un cucchiaio di sale grosso e 1 l. acqua. In un contenitore separato in 80-100 ml di ammoniaca si aggiungono 10 g di olio di canfora. Mescolare due soluzioni, mescolare il liquido fino a quando scompaiono i fiocchi bianchi. Le compresse sono fatte del liquido risultante 2-3 volte al giorno, avvolgendo il dito interessato;
  • Se le articolazioni delle gambe e dei piedi si fanno male, il succo di patate allevia il disagio. Lessare le patate con la buccia. Impastare in acqua, dove è stato fatto bollire, per permettere alla soluzione risultante di depositarsi. Succo superiore - soluzione medica, assunto per via orale tre volte al giorno, 1/3 di tazza.

Ci sono altre ricette che aiutano ad alleviare il dolore alle articolazioni e alle dita dei piedi.



Articolo Successivo
1. Tipi di collant: classici collant neri.