Dieta per l'osteoporosi


Nel caso in cui grandi quantità di calcio vengono lavate dalle ossa e il corpo è danneggiato o il suo assorbimento è compromesso, parlano di osteoporosi.

L'osteoporosi è una malattia insidiosa caratterizzata da una ridotta densità ossea, in conseguenza della quale quest'ultima diventa fragile e fragile. Soprattutto questo problema si verifica nelle donne in postmenopausa, anche se gli uomini soffrono di osteoporosi.

I principi di base della dieta

L'obiettivo principale della dieta per l'osteoporosi è di fornire al corpo il fabbisogno giornaliero di calcio, che aiuta a rafforzare le ossa. Ma oltre al calcio, la nutrizione dei pazienti con osteoporosi deve includere una serie di altri oligoelementi e vitamine. Da un lato, partecipano anche alla formazione e al rafforzamento delle ossa, come il calcio, e d'altra parte, senza di essi, il pieno assorbimento del calcio da parte del corpo è impossibile.

Assunzione giornaliera raccomandata di calcio:

  • bambini (11-18 anni) - 1200 mg;
  • donne in premenopausa - 800 mg;
  • donne in postmenopausa - 1500 mg;
  • uomini (oltre i 18 anni) - 800 mg.

Inoltre, sono necessari altri elementi traccia:

  • magnesio - 400-800 mg;
  • fosforo 800-1000 mg;
  • rame - 3 mg.

Oltre alle vitamine: vitamina D (400 UI), C, A, K, B gruppi e acido folico.

Modalità di alimentazione

La dieta è normale, 4 volte al giorno. L'unica regola che soddisfa tutte le diete, colazione, pranzo e cena dovrebbe essere allo stesso tempo.

Lavorazione alimentare e controllo della temperatura

Per la lavorazione culinaria del cibo non ci sono restrizioni, così come per la temperatura del cibo servito.

Esercizio fisico

Affinché il calcio sia assorbito meglio dal corpo, è necessario esercitarsi. L'attività fisica non dovrebbe essere significativa, ginnastica abbastanza regolare al mattino.

proteine

Il contenuto di proteine ​​nella dieta quotidiana non deve superare i 100-150 gr., Che è simile alla tabella generale secondo Pevzner (№ 15).

Questa quantità di proteine ​​non sovraccarica il tratto digestivo e impedisce la fermentazione, che contribuisce allo sviluppo della microflora patogena e all'inibizione dei normali batteri intestinali. E con la loro mancanza di calcio e di altri oligoelementi verrà assorbito in modo peggiore dall'organismo.

Cattive abitudini

È meglio rifiutare il fumo e l'alcol, specialmente in presenza di osteoporosi già esistente.

Stai all'aria aperta

È noto che la vitamina D è prodotta dall'azione della luce solare nel corpo, ma se l'abbronzatura è rilevante per i giovani, agli anziani non è permesso prendere il sole. Basta camminare sotto il pallido sole ogni giorno per mezz'ora.

Prodotti in primo piano

Il primo nella lista degli alimenti raccomandati nella dieta per l'osteoporosi sono quelli che contengono grandi quantità di calcio.

Molto calcio si trova nel latte e nei latticini, soprattutto acidi. Si tenga presente che il latte deve essere scremato, poiché i grassi inibiscono l'assorbimento del calcio. Si consiglia inoltre di mangiare il formaggio ogni giorno. Tuttavia, i formaggi conservati in grandi quantità contengono sale e conservanti, che ne riducono il valore. Pertanto, la preferenza dovrebbe essere data ai formaggi fatti in casa e leggermente salati (ad esempio, Adygei, russo, Poshekhonsky).

Il calcio si trova anche nelle verdure. È utile mangiare broccoli, carote, zucca, semi di sesamo e sesamo, lattuga, qualsiasi verdura, fagiolini e piselli, peperoni e zucchine.

Consigliato per l'osteoporosi e il pesce in scatola, che è anche ricco di calcio (tonno, sardine).

Oltre agli alimenti con calcio, si dovrebbe dare la preferenza a cibi ricchi di magnesio. Il magnesio aiuta il calcio ad essere assorbito nell'intestino e poi nelle ossa. Il magnesio è incluso non solo nella composizione del tessuto osseo, ma anche nella composizione dello smalto dei denti. I prodotti arricchiti con magnesio sono i semi di girasole e zucca, miglio, banane, cavoli, fiocchi d'avena grano saraceno e molti altri.

È necessario per rafforzare le ossa e il fosforo, che è anche incluso nella composizione dello smalto dei denti, così come nella composizione delle ossa. Pertanto, gli alimenti ricchi di fosforo dovrebbero essere inclusi nella dieta per l'osteoporosi. Questi includono carne di pollo, manzo fresco, vitello, fegato (sia di maiale e manzo), bianco d'uovo, noci, pane integrale.

Il rame è anche necessario per rafforzare le ossa. Questo oligoelemento è coinvolto nella formazione dell'osso, nel metabolismo delle proteine ​​e nella formazione della cartilagine. C'è molto rame in grano saraceno, noci, girasole e olio d'oliva, granchi e gamberi. Ciliegia, cacao, uvetta e crema si distinguono anche per l'elevato contenuto di rame.

Il boro è un altro importante microelemento. E 'il boro che promuove l'assimilazione della vitamina D, e inoltre prende una parte attiva nella formazione del tessuto osseo e il normale apporto e assorbimento di calcio, fosforo e magnesio dipende da esso.

Una delle cause dell'osteoporosi può essere la mancanza di boro. Pertanto, è necessario includere alimenti ricchi di questo oligoelemento nella dieta. Questi includono frutta e verdura. Il boro è ricco di carote, pere, uva, pesche, ciliegie, cavoli, barbabietole, noci e legumi vari.

Non dovremmo dimenticare un tale elemento in traccia come lo zinco. Lo zinco è anche coinvolto nel metabolismo delle sostanze nel tessuto osseo. Tuttavia, l'uso di alimenti ricchi di calcio, viola l'assorbimento di zinco. Pertanto, insieme ai prodotti contenenti calcio, è necessario utilizzare quelli contenenti zinco: farina d'avena, arachidi, semole di frumento e miglio, varie noci, frutti di mare, zucca (in particolare semi di girasole).

Non dimenticare di vitamine. La vitamina D3 svolge un ruolo molto importante nell'assorbimento di calcio da parte dell'organismo. Questa vitamina aumenta l'assorbimento di calcio di circa il 70%. Oltre ai raggi ultravioletti, sotto l'azione di cui si forma la vitamina D3 nel corpo, si trova anche in alcuni alimenti. Grasse varietà di pesce (salmone, halibut, merluzzo, tonno e sardine), fegato di pesce di mare (vale la pena ricordare la delicatezza del "fegato di merluzzo"), caviale nero, olio di pesce, tuorlo d'uovo, burro chiarificato, formaggio. La vitamina D3 insieme al calcio si trova anche nei prodotti a base di erbe: latte di soia e riso, cereali, pane.

Oltre alla vitamina D3, il corpo ha bisogno delle vitamine C, A, K e del gruppo B, soprattutto B, nella lotta contro l'osteoporosi, in particolare B. Inoltre, prendono parte all'assorbimento del calcio e alla sua penetrazione nel tessuto osseo. Prodotti che contengono queste vitamine, principalmente di origine vegetale.

Questi includono:

  • cavolo bianco;
  • agrumi;
  • Pepe bulgaro;
  • ribes nero;
  • olivello spinoso;
  • pomodori;
  • carote;
  • fragole;
  • papaya;
  • ananas;
  • le banane;
  • legumi;
  • grano saraceno;
  • avena;
  • verdure a foglia e roba.

Una delle opzioni per variare la dieta per l'osteoporosi è il metodo Walker. Per rinforzare le ossa e renderle meno fragili, si raccomanda che ogni 6 mesi per 4-6 settimane al giorno utilizzi mezzo litro di succo appena preparato di sedano, carote e rape in un rapporto 1: 1: 1.

Le persone anziane che soffrono di osteoporosi dovrebbero preferire una dieta che include molti prodotti a base di erbe. La dieta del latte non è raccomandata per loro, in primo luogo, con l'età, il latte viene assorbito in modo peggiore nell'organismo e, in secondo luogo, come parte dei latticini un sacco di grassi e, di conseguenza, colesterolo, che provoca lo sviluppo dell'aterosclerosi.

Prodotti proibiti

In primo luogo, con l'osteoporosi, il sale alimentare è proibito. Abbandonarlo è molto difficile, ma è necessario ridurre il suo consumo. Il cloruro di sodio contribuisce ad aumentare la minzione e, insieme all'urina, oltre al cloruro di sodio, il calcio viene anche escreto. Salsicce, prosciutto, pizza, patatine fritte, hot dog e cibi surgelati devono essere scartati. Non dovresti mangiare zuppe e prodotti in scatola, specialmente sottaceti e marinate. Vale la pena di dimenticare i succhi dei pacchi, in questo caso i succhi appena preparati saranno molto più utili.

L'alcol e il fumo interferiscono con l'assorbimento del calcio, quindi dovresti smettere di bere. Il caffè aumenta la diuresi (l'escrezione di urina in un determinato periodo di tempo) e promuove l'escrezione di calcio, non può bere più di una tazza al giorno. Devi anche dimenticare i grassi refrattari (agnello, strutto), che violano l'assorbimento del calcio.

Inoltre, le bevande gassate dolci contenenti caffeina (Coca-Cola e altra soda) sono anche dannose per l'osteoporosi.

La margarina, la crema e la maionese contengono grassi idrogenati che legano il calcio e ne impediscono l'assorbimento nell'intestino.

Il bisogno di stare

La dieta per l'osteoporosi non ha solo un effetto terapeutico, ma anche una prevenzione. È particolarmente importante seguire questa dieta per le persone sopra i 50 anni, in particolare per le donne.

Con la mancanza di calcio nel corpo, le ossa diventano così fragili che un movimento o una rotazione impacciati possono causare una frattura. Inoltre, la dieta per l'osteoporosi contiene molti alimenti vegetali ricchi di vitamine. Le vitamine A, C, il gruppo B hanno proprietà antiossidanti, migliorano l'aspetto, rendono la pelle elastica e liscia, unghie forti e capelli lucenti.

Conseguenze di non seguire la dieta

La mancata osservanza della dieta per l'osteoporosi minaccia con varie complicazioni di questa malattia. Prima di tutto, queste sono fratture non solo delle ossa periferiche, ma anche della colonna vertebrale. Al termine della vertebra, le radici nervose sono danneggiate, il che porta all'immobilità e alla disabilità di una persona.

L'osteoporosi influisce anche sulla condizione della colonna vertebrale. Una persona diminuisce in altezza, diventa più bassa e perde ogni anno 2-4 cm di lunghezza.

Anche la postura cambia, si formano le curvature spinali (cifosi toracica), che non solo non è esteticamente gradevole, ma influenza anche lo stato degli organi interni a causa della violazione del nervo.

Nutrizione per l'osteoporosi

La dieta del calcio per l'osteoporosi è la base del trattamento. Ricco di vitamine e cibo Ca rafforza lo scheletro, normalizza il metabolismo e facilita la terapia. Non puoi fare affidamento solo sulle pillole: se la Ca viene lavata via dal corpo, l'effetto dei farmaci è ridotto al minimo. Per i pazienti più anziani, l'assunzione giornaliera di calcio aumenta, mentre la fonte principale non sono i latticini, ma il cibo vegetale.

Lo scopo della dieta per l'osteoporosi e le conseguenze della sua non conformità

In modo che l'osteoporosi non entri in uno stadio più grave, non è sufficiente assumere medicinali e vitamine. Dovremo cambiare completamente il modo di vivere, prestando particolare attenzione alla dieta terapeutica.

Una corretta alimentazione nell'osteoporosi è la base del processo terapeutico. Se la dieta viene osservata, il metabolismo Sa viene normalizzato, ripristinando gradualmente la densità ossea. Lo scopo della dieta è di dare al corpo il calcio nella giusta quantità, così come altre vitamine e macronutrienti che semplificano il metabolismo, migliorando la digeribilità del calcio e non permettendogli di lisciviare. Questi sono Mg, P, Cu, acido folico e vitamine A, C, D, K. Le statistiche dell'OMS sono deludenti: se la dieta non viene seguita e non viene trattata, l'osteoporosi riduce l'aspettativa di vita del 20%. La conseguenza più frequente dell'osteoporosi - una frattura del collo del femore - è la quarta causa di disabilità nel mondo.

Principi generali dell'alimentazione

Per i pazienti con osteoporosi, è stata sviluppata una serie di regole, in base alle quali viene modificato il menu:

I pasti dovrebbero essere preparati in modo delicato.

  • la dieta dovrebbe essere satura di calcio;
  • le proteine ​​limitano fino a 1500 grammi al giorno per prevenire la fermentazione nell'intestino, perché riducono l'assorbimento del calcio;
  • vitamine necessarie per l'osteoporosi - fino a 600 UI di vitamina D, acido folico, gruppo B, K, A;
  • macronutrienti: zinco, magnesio, rame;
  • si raccomandano i tipi più disparati di trattamento termico per mantenere il massimo beneficio;
  • non c'è bisogno di aderire al regime, il ritmo del consumo di cibo è individuale;
  • devono abbandonare le cattive abitudini: fumo, abuso di alcool;
  • l'educazione fisica regolare e lo sport sono strettamente integrati nello stile di vita;
  • il collagene è utile, quindi la gelatina, le gelatine e la carne in gelatina dovrebbero essere sul tavolo;
  • sono necessarie frequenti passeggiate all'aria aperta, mentre è importante che il paziente ottenga la massima luce solare per produrre vitamina D, l'elemento principale che garantisce l'assorbimento del calcio;
  • su prescrizione del medico, il paziente è obbligato a prendere vitamine sane e integratori alimentari che possono migliorare le condizioni delle ossa;
  • Il menu visualizza cibo che riduce l'assorbimento di Ca.
Torna al sommario

Cosa è buono da mangiare?

Per rafforzare le ossa con l'osteoporosi, puoi mangiare una varietà di e, nonostante i limiti, gustoso. Si consiglia di utilizzare alimenti fatti in casa, se non è possibile, di mangiare snack con prodotti caseari, frutta e noci. Quali alimenti da mangiare per l'osteoporosi:

Il paziente è utile per includere nella dieta dei funghi bianchi.

  • qualsiasi ortaggio a radice, zucca, zucchine, pomodori, cavoli;
  • qualsiasi fungo, particolarmente bianco;
  • prezzemolo, sedano, foglie di lattuga;
  • bacche e frutti in forma fresca e congelata, frutta secca;
  • uccello senza grasso e pelle, coniglio, carne magra;
  • uova di pollo e di quaglia;
  • soia, piselli, lenticchie, fagioli;
  • riso, frumento, farina d'avena, farina d'avena, grano saraceno, porridge d'orzo;
  • latticini di grasso normale e ridotto, frappè, con intolleranza al latte - latte acido;
  • pesce autorizzato per l'osteoporosi: luccio, merluzzo, lucioperca, aringa, salmone, tonno, sardina;
  • frutti di mare e alghe;
  • pasta di semola di grano duro;
  • pane nero, crusca e segale;
  • noci, mandorle, arachidi, semi di zucca e di girasole;
  • olio vegetale

È utile bere verdura naturale e succhi di frutta, bevande alla frutta, composta di frutta secca. Un forte tè verde con osteoporosi viene utilizzato con una restrizione, in quanto questa bevanda impedisce l'assorbimento di acido folico e alcune vitamine.

Quale cibo può danneggiare?

Per l'osteoporosi della colonna vertebrale e altre ossa, i seguenti prodotti dovrebbero essere esclusi dal menu:

Le salsicce vengono rimosse dalla dieta del paziente.

  • carne grassa;
  • cioccolato, cacao, dolciumi;
  • bevande gassate;
  • pane bianco, pasticceria, papavero;
  • alcol;
  • confetteria e grassi animali, salse per il deposito, margarina;
  • sale;
  • fast food, spuntini;
  • salsiccia;
  • olio non raffinato;
  • sottaceti, conservazione, sottaceti.

Limitare il consumo di sale da cucina a 4 g al giorno per l'osteoporosi è dovuto al fatto che il sodio ha un effetto diuretico, contribuendo alla lisciviazione del calcio. Non puoi abusare di tè e sottaceti diuretici. Il caffè non è utile per l'osteoporosi. Questa bevanda non consente agli ioni di Ca di essere completamente assorbiti.

Caratteristiche della dieta nell'osteoporosi negli anziani

Per le persone anziane, la dieta subisce alcuni aggiustamenti. In primo luogo, con l'osteoporosi, la dose giornaliera di Ca aumenta. In secondo luogo, nel tempo, l'anziano diminuisce il numero di enzimi che assicurano la rottura delle proteine ​​del latte. I grassi contenuti nel latte aumentano il colesterolo e questo ha un effetto negativo sullo stato dei vasi sanguigni, causando aterosclerosi e ipertensione. Pertanto, le proteine ​​del latte devono essere sostituite da vegetali: legumi, funghi, ecc.

Le donne in menopausa prescrivono inoltre terapie ormonali.

Spesso, una dieta per l'osteoporosi nelle donne è combinata con la terapia ormonale. Ciò è dovuto alle caratteristiche individuali del corpo durante la menopausa. Limitare il sale porta a un cambiamento nei livelli di estrogeni. Nonostante il fatto che la malattia sia diagnosticata meno frequentemente negli uomini, la percentuale giornaliera di proteine ​​per l'osteoporosi nella vecchiaia è identica a quella delle donne - 1500 mg. Di grande importanza per le persone anziane è la prevenzione dell'osteoporosi, che consiste in una corretta alimentazione, camminando nell'aria in combinazione con la terapia fisica, prendendo le vitamine.

Menu di esempio

Opzioni per la colazione per l'osteoporosi:

  • pane di crusca con spratti, formaggio salutare, cetriolo;
  • involtini di cavolo vegetale, succo di carota;
  • casseruola di cavolfiore e zucchine;
  • farina d'avena su latte con pesche;
  • porridge di miglio con latte e zucca al forno;
  • casseruola di ricotta con pera;
  • frittata di vapore con pomodori e funghi.
  • yogurt, una manciata di uvetta;
  • pane di segale con formaggio magro;
  • una manciata di frutta secca;
  • cheesecake con mela cotta;
  • macedonia con ricotta;
  • ryazhenka, arancione;
  • uovo sodo

Per il pranzo, il paziente può mangiare zuppa di funghi.

  • zuppa di crema di broccoli, filetto di pollo al forno, insalata di cetrioli;
  • brodo con fagioli, polpette di manzo al vapore, patate al forno, insalata di formaggio e pomodoro;
  • zuppa di funghi, involtini di cavolo con ripieno di tacchino, barbabietole grattugiate;
  • zuppa di pesce, pesce al forno su un letto di verdure;
  • Zuppa di barbabietole, manzo bollito, polenta di grano saraceno con funghi in umido, pomodoro;
  • zuppa, pollo bollito, vermicelli, insalata di cavoli;
  • zuppa di purea di zucchine e patate, riso.
  • affettatura vegetale, succo di pomodoro;
  • una manciata di noci;
  • yogurt con biscotti;
  • una manciata di uva;
  • frittelle di zucca;
  • una tazza di bevanda al latte acido, una mela;
  • caviale di zucca fatto in casa su pane nero.
  • pollo bollito, insalata di verdure al forno;
  • filetto di salmone, purè di patate;
  • porridge, uovo sodo, fetta di formaggio, mandarino;
  • vinaigrette, grano saraceno con polpette di carne;
  • Insalata greca, tonno alla griglia con verdure;
  • peperoni ripieni, insalata di cavoli;
  • casseruola di verdure, tortino di manzo al vapore.

Il cibo per l'osteoporosi non è molto severo: è importante mangiare cibi contenenti vitamine e Ca, limitare il sale e il cibo spazzatura. Avendo preparato il menu per la settimana, il paziente controlla la ricevuta dei macronutrienti necessari. Essendosi abituati a una nuova dieta, oltre ad alleviare i sintomi dell'osteoporosi, una persona migliora il corso di altre malattie croniche, che è particolarmente importante nella vecchiaia. Non trascurare la dieta: faciliterà il trattamento e ridurrà il rischio di complicanze dell'osteoporosi.

Corretta alimentazione con osteoporosi

Qui impari:

Una delle misure obbligatorie per il trattamento efficace della patologia del tessuto osseo pericoloso è una corretta alimentazione nell'osteoporosi. Regolare la dieta aiuta a riempire la quantità mancante di vitamine e minerali necessari per ripristinare l'equilibrio dei processi di nascita e morte cellulare. È per questo motivo che l'osteoporosi si sviluppa più spesso - le ossa diventano porose e fragili e, a causa della loro incapacità di svolgere le loro funzioni, si verificano frequenti fratture. Quale dovrebbe essere la dieta per questo tipo di malattia? Quali prodotti sono utili e quali sono dannosi? Che tipo di elementi ossei dovrebbero ricevere per sintesi normale dal cibo? Le caratteristiche di una dieta femminile? Esistono linee guida generali sulla nutrizione? Risposte dettagliate a tutte queste domande

Prodotti vietati dall'osteoporosi


Avendo studiato attentamente l'elenco di prodotti nocivi per l'osteoporosi, è improbabile che tu possa fare una scoperta sensazionale. Include tutti quei prodotti che danneggiano il corpo, in linea di principio, solo con l'osteoporosi, la situazione peggiora. Mangiando cibo spazzatura, si può ulteriormente peggiorare il metabolismo, che nell'osteoporosi è così lontano dall'ideale, il che significa che la morte di vecchie cellule si verificherà molto più rapidamente rispetto alla nascita di nuove cellule. Il cibo nocivo può anche compromettere l'assorbimento di micronutrienti benefici che arriveranno in quei giorni in cui si decide ancora di assumere la mente.

Quindi, questo è ciò che i 3 migliori "Prodotti più dannosi per l'osteoporosi" sono:

Il leader indiscusso è il sale da cucina, senza il quale, a quanto pare, è impossibile farlo. Non si tratta solo della generosa salinità del piatto prima dell'inizio della sua procedura di assorbimento (anche se la padrona di casa ha già salato il borscht o lo stufato di verdure), ma anche un consumo eccessivo di cibi "salati" e "affumicati". Qui ci sono adorabili salsicce, pancetta affumicata e pancetta affumicata - come resistere? È difficile


È chiaro che una persona che ha vissuto una lunga vita, è difficile ricostruire le proprie abitudini, quindi i medici e non impongono un tabù assoluto a tali prodotti. I medici sanno che lo stato psicologico del paziente durante la lotta contro qualsiasi malattia non è meno importante dei farmaci e delle procedure sanitarie, quindi è semplicemente consigliato mangiare un piccolo (!) Pezzo di "cibo spazzatura" in una volta - masticando e assaporando "cibo gustoso" lentamente e molto lentamente. Ad esempio, puoi concederti in questo modo una volta ogni 2 settimane, gratificandoti per qualsiasi successo.

Prodotti semilavorati

Non solo, al fine di prolungare la durata di conservazione, i produttori aggiungono vari additivi completamente insalubri ai prodotti semilavorati, ma offrono anche più spesso la possibilità di cucinare tali prodotti mediante frittura. Le bistecche e le costolette rosolate, arrostite in olio di semi di girasole, generosamente "decorate" con condimenti e condite con sale, sembrano, ovviamente, appetitose, ma ogni pezzo è un colpo non solo per le ossa, ma anche per i vasi. Soprattutto tale cibo è dannoso in età avanzata, quando i pensieri sulle placche di colesterolo si presentano più spesso.

Cibo in scatola e fast food


I prodotti di questo gruppo sono dannosi per il cibo e per tutto quanto sopra (sale, condimenti, coloranti e additivi), così come per la tecnologia di cottura - frittura e inscatolamento con aceto. Qui ricordiamo non solo i cheeseburger e le patatine fritte di McDonald's, ma anche pizza, zuppe e verdure in scatola, margarina e succhi. È vero, i succhi e le verdure in scatola sono ancora ammessi sul tavolo, ma solo dopo un attento esame della composizione sulla confezione.

Gli alimenti che contengono acido ossalico sono anche dannosi per l'osteoporosi - spinaci, rabarbaro, acetosa stessa, uva spina.

Cibo sano per l'osteoporosi


Bere, bambini, latte! Sarai in salute! La dieta per l'osteoporosi si basa su prodotti a base di latte fermentato - sono i principali fornitori naturali di calcio nel corpo.

Alimenti ad alto contenuto di calcio:

  • latte magro;
  • yogurt magro;
  • yogurt;
  • ricotta;
  • formaggi;
  • pesce (sardina, salmone, tonno);
  • noci e cereali (mandorle, semi di sesamo, soia, fagioli);
  • pane integrale di crusca;
  • broccoli;
  • le banane;
  • foglia di lattuga.

Naturalmente, idealmente, i prodotti caseari sono meglio preparati a casa, e sarebbe bello se tutti avessero una mucca da latte sul balcone, che ha fornito latte fresco al tavolo. Parlando seriamente, è meglio comprare latte alla spina nei mercati da proprietari privati ​​fidati che hanno certificati igienici e hanno esaminato i prodotti. Da questo latte, ottieni eccellenti yogurt fatti in casa, con i quali non si confronta un singolo negozio danon.


Il pesce è un'altra fonte non solo di calcio, ma anche di vitamina D. Il pesce di mare al vapore reintegrerà le scorte di biotina, potassio, fosforo, magnesio e sodio. È utile per l'osteoporosi includere nella dieta pesce - vongole, alghe, alghe, che contengono molibdeno, ferro, cobalto, iodio, zinco e boro. Inoltre, nei pesci di mare c'è molto meno grasso che nei pesci di fiume, e ancora di più nella carne, quindi, è giustamente indicato come prodotti dietetici.

Non dimenticare che in qualsiasi malattia, è auspicabile che le vitamine nel set completo di ingerito. I succhi auto-preparati sono la migliore prevenzione del beriberi e nell'osteoporosi le mele, i pomodori, le barbabietole e le carote sono considerati i più benefici.

A proposito, la dieta di Norman Walker si basa sull'uso di succhi di frutta freschi. Il medico americano raccomanda più volte l'anno di organizzare "settimane succose", bevendo 500 ml di cocktail appena spremuto ogni giorno da rape, carote e sedano (le verdure sono mescolate in proporzioni uguali).

Quali vitamine e minerali sono necessari per l'osteoporosi

Fin dall'infanzia, tutti sanno che il calcio e la vitamina D sono necessari per una corretta formazione dell'osso.


Se riesci a compensare la mancanza di calcio, un'alimentazione corretta può essere abbastanza buona, quindi la vitamina D si ricarica meglio dai raggi del sole e per questo dovresti regolarmente andare all'aria aperta e prendere il sole moderato. Tuttavia, alcuni alimenti contengono vitamina D - pesce di mare, fegato, tuorlo d'uovo. I produttori producono persino latte arricchito con vitamina D - qui si ottengono sia calcio che vitamina D in un unico pacchetto.

I medici regolano norme specifiche che aiutano a mantenere le quantità necessarie di calcio e vitamina D nel corpo.

  • Assunzione giornaliera di calcio, che aiuta a compensare la perdita ossea: persone sotto i 45 anni - 1000 mg, dopo 45 anni - 1200 mg;
  • il tasso di vitamina D al giorno: fino a 50 anni - 200 UI, 50-70 anni - 400 UI, dopo 70 anni - 600 UI.

Abbiamo discusso i prodotti da cui si possono ottenere calcio e vitamina D. Ma oltre a loro, il corpo con osteoporosi ha bisogno di carotene (questa carota), olio di pesce e acido citrico.

Fosforo, magnesio, rame


Per un migliore assorbimento del calcio, dovresti pensare a mangiare cibi che contengono magnesio e fosforo. Il magnesio è richiesto per la sintesi proteica e per il metabolismo del calcio-fosforo. Anche la carenza di rame sta diventando una delle cause della demineralizzazione del tessuto osseo, a causa della quale si sviluppa l'osteoporosi.

  • Un sacco di magnesio: semi (e zucche e girasole), cereali farina d'avena e miglio, noci di arachidi, formaggio.
  • Un sacco di fosforo: farina d'avena, porridge di miglio, noci, albume d'uovo. Solo il medico dovrebbe prescrivere il dosaggio del fosforo, poiché l'elemento con un eccesso di esso può "litigare" con il calcio.
  • Un sacco di rame: frutti di mare, carne magra, ciliegie, uvetta.

Boro, selenio, zinco, manganese


Senza questi oligoelementi è anche impossibile il corretto funzionamento del tessuto osseo.

  • Boro - dimezza la perdita di calcio e riduce la quantità di acido ossalico - verdure a foglia verde, pere e mele, noci, prugne secche.
  • Il selenio - accelera il recupero delle ossa dopo le fratture - cavoli, uva, riso, aglio.
  • Lo zinco e il manganese contribuiscono al rinnovamento cellulare, aiutano a ripristinare il metabolismo - carne di pollo, ostriche, funghi, noci, cereali, verdure verdi.

Vitamine C e A

Un apporto sufficiente di vitamina C nel corpo non solo garantisce il mantenimento dell'immunità, ma ha anche un effetto positivo sulla connessione delle cellule ossee. Tutti sanno che la vitamina C è la più facile da "ottenere" dagli agrumi, ma non solo. Dovrebbe includere nel menu: rosa selvatica, cavolo bianco, viburno, prezzemolo, ribes, olivello spinoso.


La vitamina A è abbondante in formaggio, uova, carne magra e fegato, broccoli, carote, peperoni dolci, zucche e meloni, pesce, albicocche, pesche, patate e avocado.

Dieta per le donne con osteoporosi

Uno dei motivi per lo sviluppo dell'osteoporosi nelle donne è la ristrutturazione del sistema ormonale e la diminuzione del livello di estrogeni nel sangue durante la menopausa, quindi è necessario prepararsi in anticipo per sopravvivere al periodo spiacevole con meno perdite. Un buon aiuto sarà una dieta, mentre la nutrizione per l'osteoporosi nelle donne, oltre a prevenirla, ha alcune peculiarità.

I principi chiave di una dieta per le donne sono:

  • più vitamina B12 - aiuta a ripristinare eventuali cellule danneggiate, anche nel tessuto osseo, quindi la dieta deve essere pesce magro (sardina), fegato, reni;
  • più fibra - crusca, mandorle, piselli, pane integrale, riso integrale, cavolo;
  • ridurre l'apporto di ferro (durante il periodo della menopausa, la dose giornaliera è ridotta da 18 mg a 8 mg) - c'è molto ferro nei tuorli d'uovo, carciofi, frutta secca, noci, verdure a foglia - questi alimenti dovrebbero essere consumati in piccole quantità;
  • più calcio e vitamina D;
  • Una buona opzione di dieta è il Mediterraneo: vino rosso, carne magra, olive e olio d'oliva, frutti di mare, pasta, cereali integrali.

Principi fondamentali dell'alimentazione nell'osteoporosi


Oltre ad adeguare la dieta, il paziente sarà incoraggiato a cambiare la routine quotidiana nei casi in cui una persona conduce uno stile di vita sedentario. Per assimilare meglio le sostanze nutritive che entrano nel corpo con il cibo, dovrai fare piccole passeggiate ogni giorno.

Il medico ti consiglierà di aderire alle regole di base.

  • Per mangiare rigorosamente secondo il programma, in piccole porzioni 5-6 volte al giorno secondo lo schema classico: fai colazione da solo, condividi il pranzo con un amico, dai la cena al nemico.
  • Non mangiare troppo! Ma anche gli scioperi della fame non aiuteranno a sconfiggere l'osteoporosi più velocemente!
  • Approccio molto selettivo all'uso di alimenti proteici, poiché un eccesso di proteine ​​può raddoppiare l'accelerazione dell'escrezione di calcio.
  • I prodotti non friggono, ma bollire, cuocere a fuoco lento o cuocere in forno con una quantità minima di olio vegetale. È meglio cucinare i prodotti nel loro stesso succo.
  • Rinunciare completamente a cattive abitudini.
  • Esegui esercizi quotidiani da un complesso di trattamento e profilassi, selezionati individualmente da un fisioterapista durante il trattamento dell'osteoporosi.

L'osteoporosi a qualsiasi età non sarà una frase se si cerca aiuto medico in modo tempestivo. E ancora meglio - per tutta la vita per monitorare la vostra dieta e limitare il consumo di prodotti nocivi, quindi non solo questo disturbo, ma molti altri vi passeranno.

Dieta per l'osteoporosi

Descrizione aggiornata al 03/05/2017

  • Efficacia: effetto terapeutico, alta efficienza
  • Termini: 1-3 mesi
  • Costo dei prodotti: 2180 - 2260 rubli a settimana

Regole generali

La dieta per l'osteoporosi della colonna vertebrale si basa sui seguenti principi:

  • La dieta dovrebbe includere alimenti che forniscono il tasso di assunzione giornaliera di calcio nel corpo umano, tenendo conto della sua età, sesso e condizione dell'apparato osseo. Il fabbisogno medio di calcio varia tra 800-1100 mg / die, mentre per le donne nel periodo postmenopausale (senza ricevere estrogeni) e gli anziani (dopo 65 anni), il fabbisogno aumenta a 1500 mg / die.
  • Inclusione obbligatoria nella dieta di alimenti ricchi di vitamine D (circa 600 IU / giorno), A, gruppo B, K, C, acido folico e oligoelementi (zinco, magnesio, rame).
  • Nella dieta, è importante rispettare la quantità di proteine ​​animali. Con il loro contenuto eccessivo (più di 100-150 g), i processi di assorbimento del calcio sono disturbati, poiché i processi di fermentazione sono attivati ​​nell'intestino.
  • Esclusione dalla dieta o consumo ridotto di alimenti che violano il processo di assorbimento del calcio nell'intestino.
  • Assunzione sufficiente di liquidi liberi (1,5-2,0 litri al giorno).
  • Il tipo di trattamento culinario dei prodotti non è così importante, tuttavia, si raccomanda di utilizzare almeno il 50% del volume giornaliero di frutta / verdura fresca o sotto forma di succhi di frutta freschi.
  • Dieta - frazionale (4-5 volte al giorno).
  • Esclusione dalla dieta contenente alcol e riduzione al minimo dell'uso di sale.

Prodotti consentiti

Gli alimenti che contengono grandi quantità di calcio includono:

  • prodotti lattiero-caseari, allo stesso tempo, è preferibile utilizzare prodotti caseari a basso contenuto di grassi (kefir 1%, yogurt, ryazhenka, panna acida a basso contenuto di grassi, formaggio senza conservanti, ricotta 0,5%) perché i grassi rallentano il processo di assorbimento del calcio;
  • pane (segale / frumento e farina integrale);
  • pesce bianco (sardina, tonno, lucioperca, trota) e frutti di mare (gamberi, cozze, calamari, polpi);
  • carne: maiale magro, vitello, pollo bollito;
  • verdure, frutta ed erbe sia fresche che lavorate (pepe, carota, broccoli, zucchine, fagioli, zucchine, olive, piselli, zucca, albicocche, arance, datteri, lattuga verde, prezzemolo, aneto), semi, noci e bacche (pistacchi, sesamo, albicocche secche, nocciole e noci, semi di papavero, lamponi, mandorle).

Alimenti ad alto contenuto di calcio

Un'alimentazione corretta viene fornita anche attraverso l'inclusione nella dieta:

  • Prodotti contenenti vitamina D: tuorli d'uovo, uova di pesce, pesce azzurro (halibut, salmone, tonno), burro.
  • Alimenti ricchi di magnesio: tutti i tipi di noci, banane, cavoli di mare, carne di vitello, cereali, verdure a foglia verde, legumi, farina d'avena, grano saraceno.
  • Prodotti contenenti zinco: aringa, miglio, avena, sedano (radice e foglie), semi di zucca e di girasole, frutti di mare, legumi.
  • Alimenti ricchi di vitamine A, B, C e K: agrumi (arance, pompelmi, limoni), lattuga, ribes nero, mora, rosa canina, grano saraceno, cavoli, banane, carote, avena, legumi, oli vegetali.

Tabella dei prodotti consentiti

Verdure e verdure

frutta

frutti di bosco

Frutta a guscio e frutta secca

Cereali e cereali

Prodotti da forno

Prodotti lattiero-caseari

Formaggio e cagliata

Prodotti a base di carne

L'uccello

Pesce e frutti di mare

Oli e grassi

* i dati sono per 100 g di prodotto

Prodotti totalmente o parzialmente limitati

La dieta per l'osteoporosi si basa non solo sull'inclusione nella dieta di alimenti che contengono molto calcio, ma anche sull'esclusione da alimenti che aumentano l'escrezione di calcio dal corpo e ne interrompono l'assorbimento. Questi prodotti includono:

  • animali refrattari e grassi sublimati (grasso di agnello, strutto, margarina, maionese), salsicce, dolci, caffè e bevande contenenti caffeina, cioccolato e cacao;
  • carni grasse, salse, cibi in scatola, salati e salati;
  • oli vegetali non raffinati, snack (cracker salati, patatine), sale, pasticceria;
  • bevande alcoliche e gassate;
  • ghee;
  • i prodotti con un alto contenuto di acido ossalico (rabarbaro, acetosa) e l'uso di cloruro di sodio sono limitati a 5 g / die.

Tabella del prodotto non consentita

Verdure e verdure

pasticceria

torte

Materie prime e condimenti

Prodotti lattiero-caseari

Prodotti a base di carne

carni

Pesce e frutti di mare

Oli e grassi

Bevande alcoliche

Bevande analcoliche

* i dati sono per 100 g di prodotto

specie

Alimenti dietetici per l'osteoporosi di N. Walker

Norman Walker, uno dei fondatori della terapia del succo, ha offerto il suo corso di nutrizione terapeutica in osteoporosi, basato su cicli di 21-30 giorni due volte l'anno, durante i quali, sullo sfondo di una dieta bilanciata, si raccomanda che il paziente prenda 0,5 litri di succo fresco di sedano, carote e rape ogni giorno in proporzioni uguali.

testimonianza

La dieta di calcio è indicata nell'osteoporosi primaria / secondaria, nel calcio insufficiente nel corpo e nell'ipovitaminosi della vitamina D, nella vecchiaia (dopo 65 anni), nella menopausa, con anamnesi familiare, fragilità delle ossa e tendenza alle fratture (presenza di fratture delle ossa nell'anamnesi), durante la gravidanza, con malattie dell'apparato digerente e articolazioni, ipoparatiroidismo, psoriasi, con malattie endocrine, spasmofilia, con un elevato stress fisico e psicologico.

Menu (modalità risparmio energia)

Ecco un menu esemplare per diversi giorni:

Esempio 1

  • pane integrale con crusca;
  • spratti;
  • 1 formaggio magro;
  • cetriolo;
  • yogurt saporito con uvetta
  • zuppa di crema di broccoli con pane;
  • petto di pollo bollito;
  • insalata di verdure condita con olio d'oliva non raffinato;
  • succo di frutta
  • un bicchiere di succo d'arancia;
  • panino al formaggio
  • farina d'avena;
  • ricotta a basso contenuto di grassi;
  • uovo sodo;

Esempio 2

  • porridge di grano saraceno con carne;
  • involtini di cavolo vegetale;
  • succo di carota
  • yogurt;
  • albicocche secche (prugne secche);
  • semi di sesamo - 1 cucchiaino
  • zuppa di fagioli;
  • cotolette di pollo con patate;
  • panino con farina di frumento;
  • yogurt;
  • una mela
  • succo di pomodoro
  • pesce bollito con verdure;
  • porridge di grano saraceno;
  • arachidi (nocciole, noci) - 1 cucchiaio;
  • fianchi di brodo

Esempio 3

  • cavolfiore e zucca in casseruola con cipolle;
  • Farina d'avena;
  • kefir
  • frutta secca (albicocche secche, uvetta, prugne secche);
  • zuppa di funghi con noodles;
  • insalata di barbabietole con prugne;
  • orecchio con pane di segale;
  • involtini di cavolo con pollo e riso tritati;
  • succo di carota
  • succo di rosa canina con panino di cereali
  • insalata di pomodori, verdure a foglia verde e cetrioli con formaggio tofu e olive;
  • pesce di mare al forno con verdure;
  • succo d'arancia

Controindicazioni

Aumento del calcio (ipercalciuria) e della vitamina D nel corpo, immobilizzazione con osteoporosi o fratture degli arti, insufficienza renale.

Pro e contro

  • Fisiologicamente completo, facilmente tollerabile, accessibile per l'esecuzione.
  • Consente di normalizzare il contenuto di calcio nel corpo, migliorare le condizioni generali e prevenire lo sviluppo di effetti negativi.
  • Non costoso, i prodotti sono disponibili tutto l'anno.
  • Richiede la conformità a lungo termine da parte di persone che hanno identificato una quantità insufficiente di calcio nell'organismo, nonché in presenza di fattori di rischio.
  • Disponibilità di abilità e conoscenze culinarie.

Consigli

Il trattamento dell'osteoporosi sarà più efficace combinando l'assunzione di cibo con l'attività motoria, la cui intensità viene scelta in modo strettamente individuale, tenendo conto dell'età, della salute, delle malattie associate e della professione.

La vitamina D viene prodotta attivamente sotto l'influenza delle radiazioni ultraviolette quando si cammina in giornate soleggiate o si visita un lettino abbronzante, quindi non perdere l'opportunità di fare una passeggiata all'aria aperta.

Mantenere uno stile di vita attivo Lo sviluppo di carenza di calcio nel corpo contribuisce a uno stile di vita sedentario o sedentario, poiché l'immobilizzazione riduce l'assorbimento di calcio nel tratto digestivo e, se possibile, evita stati stressanti.

Controllare il contenuto di calcio nell'acqua potabile (meno di 8 mg / l è considerato basso). La clorazione dell'acqua aumenta la sua carenza.

Commenti nutrizionisti

Si raccomanda in parallelo con la dieta di assumere farmaci a base di calcio o integratori alimentari. Il dosaggio di tali preparazioni e il modo del loro ricevimento è selezionato dal dottore.

Il bisogno di calcio aumenta con l'età, dal momento che il suo tasso di lisciviazione aumenta e il processo di assimilazione peggiora. Lo stato di carenza di calcio è osservato nel numero schiacciante di pazienti oltre i 60 anni. Pertanto, una dieta di calcio può agire come agente profilattico.

La correzione dietetica dell'osteoporosi post-menopausale non differisce dalla dieta precedentemente descritta. Tuttavia, anche una corretta alimentazione nel trattamento dell'osteoporosi nelle donne durante la menopausa non sempre consente di correggere la condizione associata alla mancanza di estrogeni e la terapia ormonale sostitutiva è necessaria.
Un'attenzione speciale merita un consumo eccessivo di alcol e bevande contenenti caffeina, che influisce notevolmente sui processi di formazione dell'osso.

Non lasciatevi trasportare dal sale da cucina, specialmente i pazienti anziani e le persone che sono potenzialmente inclini alla fragilità ossea. Che il tuo cibo sia sempre sotto sale.

Un certo numero di farmaci (ormonali, diuretici, lassativi, anticonvulsivi, adsorbenti, antiacidi, tetracicline) possono formare composti con calcio, che non sono praticamente assorbiti nell'intestino. Con il loro appuntamento a lungo termine, consultare il medico.

Nell'infanzia, durante la gravidanza e l'allattamento, durante gli sport professionali e l'elevato sforzo fisico, con una forte perdita di peso, una quantità sufficiente di calcio nel corpo è vitale e in questi casi è necessaria una correzione della nutrizione.

Nei casi di menopausa precoce, peso corporeo insufficiente, bassi livelli di testosterone o di estrogeni, con lunghi periodi di immobilizzazione, assunzione di corticosteroidi, con spondiloartrite, artrite reumatoide, si raccomanda di sottoporsi a densitometria per una determinazione accurata della densità minerale ossea.

Feedback e risultati

Una dieta di calcio tempestiva aiuta ad evitare una serie di problemi di salute e, in particolare, è estremamente efficace per l'osteoporosi delle ossa e per la colonna vertebrale. Recensioni dei pazienti su di lei per lo più positive:

  • "... Inaspettatamente, inciampò e si ruppe una gamba. Il medico ha detto che questa è l'osteoporosi legata all'età (ho 59 anni). Trattamento prescritto e dieta speciale per l'osteoporosi. E anche se la gamba è cresciuta insieme in un mese, la dieta dovrà essere mantenuta per il resto del tempo ";
  • "... Il dolore nella regione lombare e nella colonna sacrale non si riposa. Poi si sono intensificati, è diventato difficile camminare, la postura è cambiata. Rivolto alla clinica, ha fatto una foto. Osteoporosi della colonna vertebrale. Trattamento prescritto, inclusa dieta a base di calcio. Dopo 3 mesi, le mie condizioni sono migliorate leggermente, ma il trattamento si è rivelato lungo ";
  • "... Mia madre ha ossa molto fragili. Migrato diverse fratture. Pertanto, ai fini della profilassi, io, sua figlia, ho deciso di sedermi periodicamente su un alimento dietetico ad alto contenuto di calcio. Neanch'io voglio soffrire in vecchiaia. "

Prezzo della dieta

Sulla base del costo dei prodotti inclusi nella dieta, è stato eseguito un calcolo medio per i tre esempi di dieta sopra riportati. Il costo del cibo risultante per la settimana varia da 2180 a 2260 rubli.

Nutrizione per l'osteoporosi della colonna vertebrale nelle donne dopo 50 anni

Una corretta alimentazione nell'osteoporosi riduce il rischio di lisciviazione del calcio dal corpo. Dieta consente di rafforzare il sistema osseo, aumentare la resistenza allo sforzo fisico, prevenire fratture anche con lesioni lievi. Le donne si ammalano più spesso degli uomini. I seguenti fattori contribuiscono allo sviluppo dell'osteoporosi:

  • farmaci ormonali;
  • mancanza di vitamina D;
  • un aumento della funzione tiroidea.

La malattia si insinua inosservata e i cambiamenti nella struttura del tessuto osseo vengono rilevati solo mediante esame a raggi X.

Terapia dietetica dopo 50 anni

Rafforzare la salute, prolungare la giovinezza, preservare la bellezza con l'aiuto di una dieta adeguata. La nutrizione per l'osteoporosi nelle donne compensa la mancanza di calcio nel corpo, che garantisce la forza delle ossa e delle articolazioni.

Il paziente riceve circa 1,5 g di metallo alcalino terroso attivo al giorno. Il segreto della salute sta nel fatto che il cibo deve contenere un set completo di vitamine, minerali, oligoelementi. La base di una dieta a tutti gli effetti consiste di frutta e verdura, ricca di vitamine del gruppo B.

Dovrebbe includere nel menu piatti di cereali integrali. In questo caso, il corpo riceve tutte le sostanze necessarie con il cibo. Una corretta alimentazione e passeggiate nell'aria fresca migliorano l'assorbimento del calcio nel corpo. Il sale limitante influenza il livello di estrogeni nel sangue, prevenendo l'osteoporosi. Ridurre l'assunzione di proteine ​​animali dal cibo evita l'intossicazione.

Il calcio svolge un ruolo importante nel metabolismo osseo, quindi una quantità sufficiente di prodotti animali e vegetali è inclusa nella dieta.

Il menu del giorno con un alto contenuto di microelementi

Per fornire al corpo sostanze nutritive essenziali, devi seguire alcune regole:

  • aggiungere verdure (verde e bianco) alla dieta;
  • bere succhi naturali;
  • cuocere il porridge dai cereali interi;
  • mangiare olio vegetale

I latticini freschi devono essere inclusi nella dieta quotidiana. In 1 cucchiaino. il latte in polvere a basso contenuto di grassi contiene 50 mg di calcio, quindi è preferibile aggiungere prodotto secco a bevande, contorni, zuppe. La dieta per l'osteoporosi della colonna vertebrale comporta il consumo di farina d'avena con una piccola quantità di prugne e semi di sesamo a colazione. Per il pranzo è utile mangiare una porzione di zuppa di fagioli con un panino di farina grossa. Il cavolfiore, cotto a vapore, viene servito come contorno al petto di pollo al forno.

È necessario includere la ricotta a basso contenuto di grassi, il cacao nel latte, le banane nella razione giornaliera. I pazienti che hanno problemi con il sistema muscolo-scheletrico, è utile mangiare pesce grasso al forno con una porzione di purè di patate, un'insalata di verdure a foglia verde e pomodori per la cena. Di notte, si raccomanda di bere un bicchiere di kefir senza grassi.

Una nutrizione equilibrata nell'osteoporosi della colonna vertebrale può migliorare il metabolismo ed evitare la comparsa di complicanze.

Una dieta corretta per mantenere l'integrità ossea

Prevenire la progressione della malattia utilizzando una dieta che previene le fratture. I seguenti prodotti aiutano a rimanere giovani e sani per lungo tempo:

  • formaggio a pasta dura;
  • ricotta 5% di grassi;
  • formaggio bianco;
  • alghe;
  • orzo perlato;
  • pesce grasso;
  • carne di pollo bianca.

È necessario aggiungere al piatto finito una polvere di guscio d'uovo essiccato e frantumato costituito da carbonato di calcio. La condizione delle navi e delle ossa è migliorata dal pesce essiccato, dal salmone rosa o dal tonno in scatola nel suo stesso succo, dalle sardine con le ossa, dallo yogurt naturale senza additivi e dal formaggio duro svizzero. I prodotti a base di erbe prevengono l'insorgenza di carenza di calcio nel corpo.

Si consiglia agli uomini e alle donne di preparare piatti a base di farina di fagioli, fagioli, cavoli, zucche, frutta secca, olive verdi. Ogni giorno il menu include kefir, ryazhenka, diverse noci, mele, una porzione di insalata di cavolo fresco. I piatti contenenti gelatina sono perfettamente assimilati:

Sono utili pane di grano, grano saraceno, carne di manzo contenente vitamine PP e gruppi B.

Menu non commestibile

I seguenti prodotti hanno un effetto negativo sull'assorbimento del calcio nell'intestino:

Le bevande gassate aiutano a scovare un importante oligoelemento dal corpo. Additivi salati e alimentari che formano salsicce e salsicce, ne compromettono l'assorbimento.

Spinaci, foglie di barbabietola, rape e senape influenzano il metabolismo e contribuiscono alla transizione di un importante oligoelemento in un composto insolubile. In questo caso, il calcio non viene praticamente assorbito dal paziente. Una donna che abusa del caffè aumenta l'escrezione di calcio nelle urine da 2 a 3 mg.

Zucchero, pane bianco, riso, pasta, dolci pasticceri riducono il contenuto dell'elemento traccia più volte. L'altezza del paziente diminuisce. La passione per varie diete porta alla perdita di peso, alla mancanza di calcio e vitamina D, allo sviluppo dell'osteoporosi. Il digiuno prolungato e gli alimenti nocivi causano disturbi di articolazione, disturbi della deambulazione e zoppia.

Impatto di una dieta squilibrata sullo sviluppo della malattia

La malnutrizione può essere una vera prova per il corpo. Se il paziente mangia male, ci sono segni di disturbi metabolici, aumento di peso, dolore al sacro, disagio ai muscoli della schiena.

Non promettere nulla di buono per una donna dopo 50 anni di brusca diminuzione del peso corporeo o di un digiuno prolungato. L'eccesso di calorie porta all'aumento di peso, alla comparsa di grasso sull'addome, sulle cosce, sui glutei. La carenza di estrogeni e un'alimentazione squilibrata sono i principali fattori nello sviluppo dell'osteoporosi nelle donne.

Spesso, cibi sani vengono sostituiti con alimenti contenenti conservanti, stabilizzanti e coloranti. Lo scarso metabolismo del calcio nel corpo è spesso causato dallo sviluppo delle seguenti malattie:

  • patologia renale;
  • pancreatite;
  • tumore maligno;
  • beri-beri.

L'assunzione insufficiente di sostanze biologicamente attive provoca la comparsa di una forma grave di osteoporosi, accompagnata da un'alta sensibilità delle vertebre alla compressione e da un forte dolore.

Come garantire l'assorbimento del calcio

Prestando molta attenzione alla corretta alimentazione nell'osteoporosi, dovresti anche avere cura di assumere una quantità sufficiente di magnesio, che prende parte al metabolismo. Un importante oligoelemento trovato nelle banane, verdure a foglia verde, gherigli di noci, gamberi, carpe, merluzzo.

È necessario includere nella dieta piatti di carne magra di manzo, soia, lenticchie, perché La vitamina B6 influisce sul trasporto del magnesio nelle cellule. Per le donne sopra i 50 anni, l'assunzione giornaliera di vitamina D è di 800 UI. Lo sgombro o il salmone al vapore contengono la quantità necessaria di sostanza biologicamente attiva in 100 g del prodotto finito. Come risultato dell'utilizzo di una dieta a base di calcio per l'osteoporosi, il rischio di fratture è ridotto.

Abbastanza cibi contenenti acido folico dovrebbero essere inclusi nella dieta. Tutte le verdure a foglia verde, le banane, i fagioli e il cavolo sono ricchi di vitamine che contribuiscono alla formazione del tessuto osseo. Il calcio viene completamente assorbito nel caso in cui una quantità sufficiente di zinco entri nel corpo. Semi di zucca e di girasole, radice di sedano, fagioli e piselli contengono una quantità sufficiente di un importante oligoelemento.

Cibo salutare di valore

Le donne che soffrono di osteoporosi assumono olio di pesce contenente acidi grassi omega-3. A livello cellulare, blocca i recettori che promuovono la perdita ossea. A questo proposito, il paziente deve prestare costante attenzione alla prevenzione dell'osteoporosi - una dieta per l'osteoporosi è un passo importante nel trattamento della malattia.

Il ricevimento di olio di pesce in inverno migliora non solo le condizioni del tessuto osseo. Il farmaco è benefico per le malattie cardiache, l'asma, il dolore alle articolazioni. L'olio di fegato di merluzzo contiene 1300 UI di vitamina D in 1 cucchiaio. l. ed è il mezzo ottimale per l'assorbimento della vitamina liposolubile.

Tuttavia, non si dovrebbero aumentare le dosi singole per le persone con livelli elevati di colesterolo (superiore a 6,2 mmol / l) e trigliceridi (più di 1,93 mmol / l) nel sangue. Se un paziente assume un complesso minerale, non dovrebbe contenere vitamine A e D, perché fanno parte dell'olio di pesce e il sovradosaggio è pericoloso per la salute. Non si deve assumere il farmaco per la colelitiasi e gravi problemi cardiaci, pancreatite e nefrite. In caso di sovradosaggio di vitamina D, debolezza, nausea, vomito, svenimento, scarso appetito sono possibili. Complicazioni più gravi - compromissione della funzione renale, sistema nervoso, alterazioni del tessuto osseo.

Alla ricerca di segni di osteoporosi, è necessario visitare un medico. Il paziente deve essere consapevole che una corretta alimentazione garantirà la vittoria sulla malattia insidiosa.



Articolo Successivo
Tacchi secchi e screpolati della causa e trattamento domiciliare