Accumulo di ossa


Un difetto così sgradevole come la crescita delle ossa può apparire in qualsiasi parte del corpo umano. Il suo sviluppo è più spesso osservato nei bambini e negli adolescenti, quando il tessuto osseo e le articolazioni si sviluppano con particolare intensità. Crescita ossea benigna può formarsi ovunque sull'osso, senza nemmeno mostrare alcun sintomo. Tuttavia, quando sono vicini al nervo e pizzicano, il dolore sorge, i movimenti diventano limitati. Questo spesso porta alla deformazione dell'osso. Crescita di cartilagine o di ossa si verificano negli esseri umani per una serie di motivi.

Cause della malattia

  • durante il processo di recupero dopo gli infortuni;
  • a causa di lesioni o impatto;
  • nei processi infiammatori nelle borse di muco;
  • nell'osteoporosi, quando c'è un carico sulla cartilagine;
  • se ci sono processi infiammatori cronici nelle ossa;
  • a causa di necrosi asettica;
  • in violazione della funzionalità del sistema endocrino;
  • a rottura di legamenti nel posto del loro attaccamento;
  • come complicazione di tumori non maligni;
  • dopo alcune operazioni.
Torna al sommario

Classificazione e localizzazione

Più spesso, i medici diagnosticano la crescita della pelle (esostosi) nella zona cervicale (articolazione della spalla e sulla clavicola), sul femore e sulla tibia, sulla scapola. L'educazione può svilupparsi su entrambe le scapole. Meno spesso, escrescenze ossee sulle mani e sui piedi. Nella pratica clinica, nessuna crescita sulla testa o sul cranio. Se i tumori compaiono sulla colonna vertebrale, possono portare alla compressione del midollo spinale in assenza di un trattamento adeguato.

Ossa sull'alluce - un problema molto comune di deformazione del piede con un aspetto antiestetico. Secondo la ricerca, il 98% delle dita dei piedi grandi che soffrono di crescita sono donne. Perché inizia la crescita di un grosso dito del piede? Il rigonfiamento sulla punta del lato ha il termine medico - deformità valgo del primo dito del piede. La malattia sulle dita si verifica a causa di una distribuzione impropria della pressione sui tendini con i piedi piatti. L'occasione al dito viene a volte scambiata per una malattia chiamata gotta. Ma la gotta ha una diversa natura di origine (depositi di sale nelle articolazioni), e si trova principalmente nel sesso maschile. Spesso la gotta si trova sulla risalita del piede, dove la tibia piccola e grande.

Uno squilibrio sulle ossa delle dita è anche un problema molto diffuso. Appare più spesso in donne di età diverse. Nella terminologia medica, la crescita ossea sul braccio si chiama osso sinoviale o igroma. Le neoplasie sono esternamente simili alle protuberanze, all'interno delle quali si accumula un fluido denso. Può verificarsi a seguito di lesioni, artriti e predisposizione ereditaria.

Sintomi e diagnosi di crescita ossea

L'esostosi può essere rilevata durante l'ispezione e la palpazione di aree sospette sul piede, sulla parte inferiore della gamba, sul braccio e sulla clavicola. La malattia si sviluppa gradualmente e potrebbe non manifestarsi in alcun modo per molto tempo. Il dolore può manifestarsi solo quando la crescita eserciterà pressione sulla nave o sul nervo più vicini. A volte le escrescenze ossee e cartilaginose vengono rilevate per caso, durante i raggi X. L'esame a raggi X fornisce informazioni dettagliate sul tipo e sulla forma di crescita, sulle sue dimensioni e sul suo grado di sviluppo. Va ricordato che l'immagine a raggi X del tessuto cartilagineo della neoplasia non è visibile. A causa di questa crescita nella foto è sempre meno che nella realtà.

Un bambino ha una crescita sul corpo - cosa fare?

Nei bambini, la comparsa della malattia su una qualsiasi delle ossa è innescata dalla natura tumorale della neoplasia. Il bambino è caratterizzato dall'assenza di altre cause della malattia - frequenti shock meccanici o lesioni trascurate. Nei bambini, i disturbi congeniti sono classificati:

Osso cattivo: cause, sintomi, trattamento

Informazioni generali

Uno squilibrio osseo appare sotto forma di ulteriore tessuto che cresce sopra sano. Spesso appare sulle ossa delle gambe, delle braccia, della colonna vertebrale. Una persona che sviluppa una crescita, di regola, non sperimenta assolutamente nessun dolore fino a quando non inizia l'attrito della neoplasia su altre ossa o scarpe.

Perché si forma un osso?

Molto spesso, i tumori ossei si trovano in persone che hanno mai sofferto di osteocondrosi o osteoporosi. Anche le persone anziane soffrono di questo problema. I loro corpi stanno cercando di ripristinare il lavoro dell'articolazione, che sta invecchiando, mentre si costruisce un ulteriore tessuto osseo. Un'altra crescita sull'osso può indicare malattie quali la stenosi spinale, la gotta, la spondilosi, la fascite plantare. Accelerare questo processo può avere cattive abitudini, dieta malsana, lesioni.

Sintomi iniziali della crescita ossea

In primo luogo, la persona inizia a provare un fastidioso dolore al collo e alla schiena in posizione eretta o seduta. Se si forma una neoplasia nella colonna vertebrale, allora ci sono sensazioni dolorose nelle spalle e talvolta mal di testa e dolore alle cosce. La debolezza incomprensibile delle braccia e delle gambe, la perdita di sensibilità, il formicolio doloroso su tutto il corpo sono anche segni di crescita ossea.

Problema femminile

Molto spesso le donne si lamentano delle crescite sulle gambe. Questo problema causa un sacco di disagi. Ad esempio, diventa molto difficile trovare le scarpe giuste. A causa della neoplasia, si devono indossare scarpe di grandi dimensioni, e tutti sappiamo perfettamente che gambe snelle e belle sono la chiave del successo per ogni donna. La ragione di questo problema è che l'osso metatarsale delle grandi dita è deformato a causa di indossare scarpe con tacco alto strette e scomode. Se non sei sicuro di avere questo particolare problema, allora è facile da verificare. Per fare questo, devi spingere leggermente il dito del piede di lato, se questo non ha alcun dolore, allora è tutto a posto. Se senti improvvisamente dolore, allora sviluppi la fase iniziale della malattia. Se il tumore si forma sulla punta può anche essere determinato mentre si cammina. Ad esempio, se le tue gambe sono molto stanche, significa che la deformazione è già iniziata. Molte donne si chiedono perché la crescita delle ossa sia molto rara negli uomini. La risposta è molto semplice. Gli uomini non indosserebbero mai scarpe strette e scomode, anche con i tacchi alti.

Metodi di trattamento

Per prima cosa devi rivedere la tua dieta. L'accumulo di ossa è un tipo di accumulo di sale nel corpo, quindi gli alimenti salati dovrebbero essere consumati il ​​meno possibile. L'eccesso di peso è anche una ragione per la formazione di escrescenze. Più pesi, più carichi le gambe. I bagni di sale sono considerati il ​​metodo di trattamento più comune. Con il loro aiuto, i sali depositati nel corpo inizieranno a dissolversi. Inoltre, una miscela di iodio e aspirina è considerata un buon modo per sbarazzarsi del problema. Assicurati di massaggiare dopo ogni procedura e indossare calze calde. Durante il trattamento, è opportuno ridurre il carico sulle gambe, indossare solo scarpe comode e morbide. Se la crescita sul dito del piede è appena iniziata, puoi provare a "romperlo" con un massaggio e unguenti speciali. Per fare questo, vai da uno specialista.

Esostosi: cause, sintomi e trattamento

Esostosi - crescita ossea o ossea e cartilagine dell'osso di eziologia non tumorale. Inizialmente, si verifica una crescita ossea sull'osso, costituita da tessuto cartilagineo, che in seguito diventa più difficile, gradualmente rinato in un osso spugnoso. La superficie dell'osso appena formato rimane coperta di cartilagine, che si indurisce.

Questo ciclo può essere ripetuto all'infinito, assicurando la crescita del tumore. Il processo procede indolore, sviluppandosi estremamente lentamente. La dimensione massima del tumore raggiunge i dieci centimetri o più. Una nuova crescita si verifica, di regola, nel periodo di crescita ossea e formazione dello scheletro durante l'adolescenza.

Cause di esostosi

Secondo alcuni esperti, le deviazioni ereditarie possono servire come cause del verificarsi di questa malattia, ma questa teoria non ha ricevuto conferma scientifica.

I principali fattori per l'insorgenza di esostosi sono considerati:

  • vari processi infiammatori;
  • lividi e lesioni alle ossa;
  • disturbi dello sviluppo del periostio e della cartilagine;
  • disturbi endocrini;
  • malattie infettive di varie eziologie.

Il fattore più significativo che provoca la comparsa di esostosi è un eccesso di calcio nel corpo umano, che si deposita esattamente sulle ossa e forma crescite. Le cause di eccesso di calcio possono essere il consumo eccessivo di latticini, uova, prezzemolo, cavolo, acqua dura.

Il secondo nome per l'eicostosi è l'osteocondroma. Quindi in medicina è chiamato un tumore osseo benigno, costituito da tessuto osseo e cartilagineo. Nella prima infanzia, la malattia viene diagnosticata molto raramente, il suo sviluppo si osserva principalmente nella pubertà negli adolescenti.

Forme e localizzazione di esostosi

a forma solitaria esostosi osteo-cartilaginea, c'è un singolo tumore. È immobile e può essere di diverse dimensioni. Espandendosi a una dimensione considerevole, il tumore può mettere sotto pressione i nervi, i vasi sanguigni e i vasi linfatici.

La seconda forma è condrodisplasia esostosa multipla. In questo caso, ci sono diversi tumori. Si ritiene che questo tipo di malattia sia più incline all'ereditarietà.

I luoghi preferiti di localizzazione dell'esostosi sono le ossa femorali e tibiali - circa la metà dei casi ricade nella loro parte. Anche nel "gruppo a rischio" sono l'osso dell'anca, la scapola, la clavicola, l'articolazione della spalla. Le ossa dei piedi e delle mani sono estremamente rare e i casi di comparsa di tumori sulle ossa del cranio non sono registrati ufficialmente.

La localizzazione più pericolosa di esostosi è la colonna vertebrale. Quando un tumore cresce, è possibile una compressione del midollo spinale, che può portare a gravi disturbi del sistema nervoso centrale. C'è anche il rischio di rinascita di un'educazione benigna in uno maligno.

Diagnosi e trattamento di esostosi

La malattia si sviluppa estremamente lentamente, questo processo passa assolutamente senza mostrare alcun sintomo. Segni sotto forma di dolore, vertigini, mal di testa, intorpidimento delle zone del corpo, pelle d'oca sono possibili quando il tumore schiaccia i vasi sanguigni e i nervi.

Una malattia viene rilevata visivamente (quando la crescita raggiunge dimensioni piuttosto grandi) o accidentalmente durante la diagnosi a raggi X di altre malattie. La diagnosi finale per l'esostosi viene stabilita solo con l'aiuto dei raggi X.

Nota: quando si determina la dimensione e la forma del tumore, non si deve dimenticare che solo la parte ossea della crescita è visibile nell'immagine e il tessuto della cartilagine non viene rilevato. Pertanto, la dimensione reale del tumore sarà diversa da quella mostrata alla radiografia in grande stile.

Il trattamento di esostosi è possibile solo con metodi chirurgici. I metodi di trattamento farmacologico di questa malattia semplicemente non esistono. La conduzione della rimozione chirurgica delle escrescenze non è raccomandata per le persone che non hanno raggiunto la maggiore età, poiché durante la formazione delle escrescenze del tessuto osseo possono scomparire da sole.

L'intervento chirurgico è indicato in caso di rapido sviluppo di una neoplasia, specialmente se a causa delle grandi dimensioni, i nervi o le navi sono intrappolati. L'operazione può essere eseguita sia in anestesia generale che in anestesia locale. La scelta del metodo di anestesia dipende dalla dimensione e dalla posizione del tumore. La tecnica interventistica stessa è abbastanza semplice, la massa ossea viene rimossa con uno scalpello e la lesione ossea viene levigata.

Il periodo di recupero dura circa un paio di settimane. Se la chirurgia è stata insignificante, ad esempio, è stato rimosso un piccolo tumore, quindi il giorno successivo il paziente è in grado di muoversi autonomamente. Al primo stadio di recupero è importante osservare la modalità di movimento più parsimoniosa. Dopo che l'edema è completamente diminuito o diminuito al minimo, inizia la terapia di riabilitazione. Il recupero è ridotto ad esercizi mirati a restituire la massa muscolare e la forza perse. Quando l'allenamento smette di provocare dolore fisico e provoca sentimenti spiacevoli, la riabilitazione può essere considerata completata con successo.

complicazioni

In linea di principio, l'esostosi non si applica alle malattie che causano complicazioni pericolose. Ma se un tumore si trova sulla colonna vertebrale, è possibile un effetto di compressione sul midollo spinale, che è irto delle conseguenze più gravi. Una frattura raramente diagnosticata della gamba di esostosi. La condrodisplasia multipla nell'infanzia e nell'adolescenza, in alcuni casi, può portare a compromissione dello sviluppo e della deformazione dello scheletro. A volte, specialmente con una rapida crescita, i tumori possono degenerare da benigno a maligno, che si manifestano più spesso come sarcoma del condrosarcoma o della cellula mandibolare, i cui luoghi preferiti sono le ossa del bacino, della colonna vertebrale, dei femori, della scapola.

prevenzione

La prevenzione, come tale, viene ridotta alla scoperta delle esostosi fin dalle prime fasi. Visite mediche regolari contribuiscono al raggiungimento di questi obiettivi. Dato il rischio di deformità scheletrica, la diagnosi precoce è particolarmente rilevante per i bambini e gli adolescenti. L'esame è necessario anche dopo gli infortuni del sistema muscolo-scheletrico, perché anche una lesione o frattura di lieve entità può fungere da stimolo alla comparsa della patologia. E come detto sopra, è altamente desiderabile monitorare regolarmente il livello di calcio nel corpo, perché le persone con elevato contenuto di calcio sono a rischio.

In generale, nonostante l'eziologia, l'esostosi non appartiene al gruppo di malattie pericolose. La rinascita di un tumore in un maligno si verifica estremamente raramente. Questa neoplasia non rappresenta un serio pericolo per la vita e la salute umana. Nei bambini, ci sono casi di una cura spontanea, senza l'intervento dei medici.

Yana Alexandrovna Tsygankova, Revisore medico, medico generico della categoria di qualificazione più alta

4.931 visualizzazioni totali, 1 visualizzazioni oggi

Sintomi di esostosi e caratteristiche del suo trattamento

Per quanto riguarda l'esostosi, poche persone lo sanno, nonostante il fatto che questa malattia non sia rara. La malattia può svilupparsi sia in un bambino che in un adulto. Tuttavia, il più delle volte la persona non sospetta nemmeno la malattia, dal momento che non causa alcun disagio ed è asintomatica.

Cause della malattia

L'esostosi è una crescita ossea o ossea e cartilaginea sulla superficie dell'osso. Questo è un tumore benigno di diversi millimetri di spessore, costituito da tessuto cartilagineo. Ma man mano che cresce, il tumore si indurisce e si trasforma in crescita ossea. Anche un bambino piccolo può sviluppare una malattia, ma fino a 7-8 anni, di regola, non si manifesta.

Nella maggior parte dei casi, viene diagnosticato durante l'adolescenza durante l'esame. Il rischio di esostosi osteo-cartilaginea è che potrebbe non manifestarsi per un tempo molto lungo, raggiungendo dimensioni enormi. Anche se è abbastanza facile da diagnosticare: la crescita si fa sentire sotto la pelle. Inoltre, i tumori sono visibili sulla radiografia.

Le cause della malattia sono le seguenti:

  • lesioni e danni nell'infanzia e nell'adolescenza, quando si verifica una crescita intensiva dei tessuti;
  • malattie croniche del sistema scheletrico;
  • complicazioni dopo l'infiammazione nel corpo;
  • anomalie congenite dello scheletro;
  • eccesso di calcio nel corpo, stabilendosi sulle ossa;
  • ereditarietà.

Quando l'esostosi può essere osservata diverse crescite. A volte il loro numero raggiunge diverse dozzine. Possono essere di diverse dimensioni e forme. Ci sono crescite nella forma di una palla, una ciotola rovesciata e persino nella forma di un fiore.

Classificazione e diagnosi

Di solito si notano neoplasie durante l'esame a raggi X. Tuttavia, solo la parte ossificata della crescita è visibile nell'immagine e il "cappuccio" cartilagineo che copre la crescita è invisibile. Pertanto, la dimensione effettiva dei tumori è sempre maggiore di quella osservata su una radiografia. Ma l'esame radiografico mostra perfettamente il numero, la forma e lo stadio dello sviluppo del tumore.

L'esostosi si manifesta in modi diversi. Molto spesso, la malattia può svilupparsi nel corso degli anni fino a quando non viene scoperta da un medico. Ma ci sono casi in cui il tumore preme sui nervi e sui vasi sanguigni. Quindi la persona prova sensazioni dolorose quando preme su certe zone del corpo o si sente insensibile.

Se la crescita si trova vicino all'articolazione, limita il movimento degli arti. A volte l'esostosi è accompagnata da vertigini. In questi casi, il paziente viene sottoposto ad ulteriori esami. Se la malattia si sviluppa con complicazioni e l'escrescenza cresce rapidamente, cioè il rischio di trasformare una neoplasia in un tumore maligno. Quindi eseguono una biopsia con prelievo di tessuto per studiare meglio lo sviluppo della malattia.

La malattia è divisa in 2 tipi:

  1. Esostosi solitaria, manifestata come una singola crescita.
  2. Condrodisplasia multipla, caratterizzata da molteplici neoplasie. Le crescite multiple appaiono in diverse aree contemporaneamente. Questo tipo di malattia è ereditario.

Molto spesso, l'exostosi viene diagnosticata su tali parti del corpo:

  • clavicola;
  • articolazione dell'anca;
  • articolazione della spalla;
  • tibia;
  • costola;
  • lama.

Nella metà dei casi viene diagnosticata l'esostosi del femore e della tibia.

Uno dei tipi più gravi di malattia è l'esostosi della colonna vertebrale. Un tumore sulla colonna vertebrale può colpire il midollo spinale, causando anomalie nella sua funzione. Le esostosi marginali dei corpi vertebrali interferiscono con la loro normale mobilità. Inoltre, le crescite vertebrali si trasformano spesso in tumori maligni.

Non meno pericolosa esostosi dell'articolazione del ginocchio. Un tumore in crescita causa infiammazione e deforma l'articolazione, compromettendone la funzione.

Mani e piedi hanno meno probabilità di essere colpiti. Di solito rivelano l'esostosi ereditaria del calcagno e del metatarso.

I non iniziati chiamano erroneamente la crescita del calcagno "sperone", confondendolo con un'altra malattia.

Metodi di trattamento

L'esostosi viene trattata in un solo modo, mediante un intervento chirurgico. Tuttavia, alcuni pazienti potrebbero non aver bisogno di un intervento chirurgico. Di solito, l'operazione è prescritta ai bambini che hanno raggiunto la maggiore età. Fino a questo momento, la crescita può diminuire e dissolversi completamente. Ad esempio, si verifica l'esostosi della costola, che viene rilevata nei bambini di 8-18 anni. Nella maggior parte dei casi, è una complicazione di varie malattie e alla fine passa spontaneamente. Se la crescita delle ossa non aumenta e non causa alcun disagio, alcune persone vivono con lui per tutta la vita, a volte vengono viste da un medico.

Le indicazioni per la rimozione delle esostosi sono:

  • dimensioni significative del tumore o sua rapida crescita;
  • il rischio di trasformare le crescite in neoplasie maligne;
  • dolore dovuto alla pressione delle escrescenze sulle navi e sulle terminazioni nervose;
  • vari difetti estetici

Di norma, l'operazione di rimozione dei tumori non richiede una preparazione speciale. Le neoplasie vengono rimosse insieme al periostio adiacente al tumore per evitare la ricaduta. Le operazioni sono eseguite in anestesia generale, così come in anestesia locale, se il caso è semplice. Anche dopo un'operazione da parte dell'anca o del piede, il paziente ritorna a una vita piena in poche settimane.

Quando la parte interessata del corpo deve essere protetta, viene immobilizzata per qualche tempo dopo l'operazione con una stecca di gesso. Quindi il paziente subisce un ciclo di procedure di riabilitazione. Se vengono seguite tutte le raccomandazioni mediche, il paziente si riprende rapidamente. Solo in rari casi sono possibili complicazioni quando la malattia si ripresenta. Un'eruzione appare di nuovo ed è un precursore di neoplasie maligne. Molto spesso, un tumore maligno colpisce le vertebre, le ossa dell'anca e del bacino e le scapole.

Metodi popolari

Nonostante l'esostosi sia una malattia che richiede un intervento chirurgico, molti stanno cercando di curare la crescita ossea in casa. Alcuni si rivolgono ai guaritori tradizionali, altri prendono informazioni da Internet, riesaminano foto di trattamento discutibili e utilizzano ricette non testate. Sfortunatamente, l'autotrattamento spesso complica la situazione.

Di norma, i pazienti iniziano il trattamento con rimedi popolari quando la crescita ossea dà un forte disagio. Per alleviare il dolore, molti fanno impacchi alle erbe e lozioni. Tali metodi non sono dannosi per la salute, ma l'esostosi non viene trattata.

Non avendo raggiunto il risultato con l'aiuto di ricette a base di erbe, i pazienti si spostano verso farmaci radicali: antidolorifici e vari unguenti. Tuttavia, tali metodi sono già pieni di complicazioni.

  1. Innanzitutto, l'uso sconsiderato di antidolorifici ha un effetto negativo su tali organi interni come fegato, reni e stomaco.
  2. In secondo luogo, un tumore benigno può trasformarsi in un tumore maligno e i farmaci utilizzati senza prescrizione medica possono solo accelerare questo processo pericoloso.

Tuttavia, i metodi popolari non sono così dannosi nel trattamento dell'esostosi, se sono di natura profilattica. Prima di tutto riguarda un modo di vivere.

Nutrizione normale, immunità, sport - tutto ciò protegge dallo sviluppo di esostosi, anche quando si riceve una lesione.

Alcune malattie degli organi interni possono anche innescare la comparsa di un tumore sulle ossa. Per evitare questo, è necessario monitorare attentamente la loro salute e il tempo per trattare vari disturbi.

Per esostosi non ha colpito le gambe, dovrebbe spesso dargli riposo. È importante distribuire uniformemente il carico sul piede e per questo è utile indossare scarpe comode e solette ortopediche.

I medici prescrivono spesso varie compresse e bagni ai pazienti per ridurre il dolore o alleviare il gonfiore. L'uso dei metodi di casa è possibile dopo l'operazione, tuttavia, senza prescrizione medica deve essere usato senza consultare il medico.

Cause e trattamento della crescita ossea

Purtroppo, nei bambini e negli adolescenti spesso può essere visto sulle crescite delle ossa che possono essere visualizzati in qualsiasi parte, anche se la maggior parte cominciano a svilupparsi dalla crescente cartilagine sulla testa delle ossa tubolari delle articolazioni. Nel processo di crescita e allungamento dell'osso, la crescita continua a rimanere al suo posto.

In particolare, i tumori ossei benigni possono verificarsi in qualsiasi parte dell'osso, senza mostrare alcun sintomo. Tuttavia, quando premono un nervo, sorgono sensazioni dolorose, inoltre, è possibile la rigidità dei movimenti e la deformazione delle ossa. Spesso, le neoplasie aumentano la fragilità ossea.

Per identificare e studiare la crescita, il medico prescrive una radiografia o una risonanza magnetica. In alcuni casi, è necessario selezionare un piccolo pezzo di osso (biopsia) per l'analisi e determinare i segni del cancro. Se i tumori ossei non maligni portano ad un disagio notevole visto la loro rapida crescita o la degenerazione in una forma di cancro dimostrato la loro rimosso chirurgicamente, in tutti gli altri casi non possono toccare.

Crescita ossea

La crescita ossea è una parte aggiuntiva dell'osso che si sviluppa sull'osso normale. In medicina, questo è definito come osteofita (esofita). Più spesso si osserva sull'articolazione, principalmente sulle articolazioni della colonna vertebrale, spalle, gambe, cosce, braccia e ginocchia. L'accumulo stesso è indolore, il dolore è iniziato sfregando contro altre ossa e nervi adiacenti. Nelle persone che hanno già superato i sessant'anni, la crescita delle ossa è comune, è un sintomo di indebolimento della colonna vertebrale.

I sintomi più comuni della crescita ossea sono il dolore al collo e / o alla schiena, e i pazienti sentono questo dolore quando si è seduti o in piedi. Se c'è una crescita nella colonna vertebrale cervicale, il dolore alle spalle viene avvertito nelle spalle, in alcuni casi si manifesta con un mal di testa. Con patologia nella colonna lombare c'è dolore ai fianchi. La compressione dei nervi, che è possibile con le crescite, provoca formicolio, mancanza di sensibilità, progressiva debolezza e dolore alle mani e ai piedi.

Le escrescite ossee vengono principalmente diagnosticate nelle persone che soffrono di osteoporosi. Ciò è dovuto al fatto che il corpo di un paziente affetto da osteoporosi cerca di compensare la perdita derivante da questa malattia, ad esempio una frattura della cartilagine nell'articolazione ossea. Per compensare questa perdita, il corpo inizia a costruire nuovo tessuto osseo in punti danneggiati. Nelle persone anziane, il corpo inizia a creare ossa aggiuntive per garantire la stabilità dell'articolazione dell'invecchiamento. La crescita ossea può essere un sintomo di fascite plantare, spondilosi, stenosi spinale. I fattori che influenzano l'accelerazione dell'ostruzione ossea sono gli infortuni legati allo stile di vita, al cibo, alle famiglie, al lavoro e allo sport.

Trattamento della crescita ossea

Principalmente nella diagnosi della crescita ossea, l'infiammazione dovrebbe essere ridotta. Per fare questo, fino a cinque volte al giorno, metti un impacco di ghiaccio nell'area infiammata, usando questa procedura, puoi ridurre il tumore. Quando un problema più serio sull'area infiammata dovrebbe essere applicato pad termico. Inoltre, la curcumina, o il pigmento giallo della curcuma, viene utilizzato nel trattamento delle escrescenze ossee. Consumare fino a un grammo di curcumina tre o quattro volte al giorno a stomaco vuoto. Il corso giornaliero di trattamento è di circa un mese e mezzo. Per ridurre il dolore, viene applicato un lembo caldo di lino o garza in cui i semi di lino vengono avvolti nella zona dolente. Inoltre, fare pediluvi caldi e freddi. Una garza umida in olio di lino caldo viene applicata sull'area problematica, quindi la garza viene coperta con un sacchetto di plastica, fissato e sotto questo impacco per due ore.

Cos'è l'esostosi?

Nel concetto di molte persone, i tumori sono sempre una sorta di formazione circolare costituita da tessuti molli. Ma la formazione di qualsiasi crescita sulle ossa non si adatta a questo concetto. Sebbene per tutti i segni interni ed esterni di queste formazioni vi siano tumori che hanno una natura benigna del flusso. Ciò significa che nel tempo la neoplasia non ha la tendenza a crescere e diffondersi rapidamente in tutto il corpo.

Se la crescita si forma sulla superficie esterna dell'osso, allora viene chiamata "esostosi" nella pratica medica. Può consistere in quasi tutti i tessuti coinvolti nella formazione del sistema muscolo-scheletrico. La particolarità di tale tumore è quasi asintomatica: la maggior parte dei pazienti è consapevole della sua esistenza, ma raramente cerca aiuto da un medico. Le fratture ossee diventano motivo di preoccupazione solo se accompagnate da dolore o disagio.

Limitare l'attività abituale o il disagio costringe immediatamente i pazienti a iniziare il trattamento del tumore. In casi leggeri, metodi abbastanza conservativi che portano effetto anestetico. Con l'inefficacia di tale trattamento, la questione dell'intervento viene risolta al fine di eliminare radicalmente l'esostosi, che è la causa dell'irritazione meccanica dei tessuti circostanti. E nei bambini, i metodi di cura sono leggermente diversi, il che è associato ai processi incompleti di crescita e sviluppo dell'organismo.

Il risultato di questa malattia è sempre una leggera protrusione che si forma in una certa area dell'osso. Ma cosa causa una crescita eccessiva dei tessuti? Esistono tre meccanismi principali attraverso i quali si sviluppano i processi osteocondrali:

  • La prima opzione è più caratteristica dell'infanzia ed è dovuta a fattori congeniti ed ereditari. Se uno dei genitori aveva più esostosi, allora la probabilità che si verifichino nel bambino è estremamente alta. Ciò è dovuto ai difetti iniziali nella formazione del tessuto osseo, che porta allo sviluppo di tumori benigni singoli o multipli.
  • La seconda opzione è più comune nei pazienti adulti - si basa su un effetto meccanico a lungo termine sull'osso. Le caratteristiche dell'attività professionale o delle abitudini provocano una pressione costante sul tessuto. Al fine di proteggere il corpo in questo sito forma una piccola crescita.
  • La terza opzione è intermedia - è più comune nei giovani e negli adolescenti. In questo caso, l'esostosi dell'osso e della cartilagine si forma nell'area di attaccamento ai muscoli ossei o ai legamenti. Un'eccessiva attività fisica può portare allo sviluppo di danni cronici lì, nel luogo in cui si sviluppa la crescita eccessiva dell'osso nel tempo.

L'esostosi osso-cartilaginea, a seconda della localizzazione, può svilupparsi in due tipi principali, in ciascuno dei quali uno dei tessuti prevale nel tumore.

osso

Un tale tumore di solito si forma in aree di tessuto che sono significativamente rimosse dalle articolazioni. L'esostosi ripete quasi completamente la struttura dell'osso sottostante su cui ha avuto luogo la sua formazione. Ciò è dovuto a processi di crescita compromessi - in una certa parte della cellula, iniziarono inizialmente a dividersi in modo errato, il che portò alla formazione della crescita.

Al tatto queste sporgenze dense sembrano essere le stesse, ma ci sono variazioni di esse. Si basano su processi patologici completamente opposti:

  1. Un tumore costituito da elementi cellulari ossei si forma solitamente nella regione del cranio o del bacino. Questa caratteristica è dovuta alla lunga maturazione di queste parti dello scheletro, che consistono in diverse ossa separate contemporaneamente. Pertanto, nell'area delle loro suture, a volte si sviluppa l'esostosi, a causa dei processi di crescita disturbati.
  2. Frequenti e prolungati microtraumi - lacrime del sito di attacco legamentoso, portano allo sviluppo di infiammazione cronica. Porta alla proliferazione del tessuto connettivo, che viene gradualmente sostituito dall'osso, formando una piccola protrusione tangibile.
  3. Anche le fratture non scompaiono sempre senza lasciare traccia - se il tessuto osseo è stato allineato in modo impreciso, si forma un callo ruvido su questo sito. Al tatto, tale formazione rappresenta anche l'esostosi - un nodulo fisso e molto denso.

Le escrescenze ossee pure richiedono un trattamento specifico e immediato solo con sintomi persistenti o segni di crescita accresciuta.

misto

Se il rigonfiamento si forma nella zona dell'articolazione, è probabile che consista in più tessuti contemporaneamente. Una tale esostosi della cartilagine ossea può seriamente compromettere la mobilità, essendo un ostacolo meccanico. Inoltre, i cambiamenti sono più spesso osservati nell'articolazione del ginocchio, a causa della sua struttura complessa. Pertanto, negli adulti, sono state osservate le seguenti opzioni patologiche:

  • L'esostosi dell'articolazione del ginocchio può essere congenita, quando inizialmente c'è una crescita morbida su uno dei componenti delle sue ossa. Con l'adolescenza, è significativamente compattato, dopo di che inizia a causare disagio a una persona durante i movimenti e anche in posizione normale.
  • Un'altra opzione è una predisposizione allo sviluppo di esostosi, dovuta alla particolare struttura del tessuto cartilagineo. Di solito, si osservano cambiamenti nella regione della rotula, all'estremità superiore o inferiore della quale si forma gradualmente un processo denso.
  • Anche qui c'è una natura traumatica: lesioni regolari dei tendini dei muscoli estensori della coscia innescano la crescita del tessuto osseo. Pertanto, nel tempo, le esostosi possono comparire nella regione della rotula e sotto di essa.

Senza trattamento, queste condizioni porteranno inevitabilmente allo sviluppo dell'artrosi - cambiamenti irreversibili nell'articolazione, accompagnati da una diminuzione della mobilità in esso.

trattamento

Se l'escrescenza patologica non è accompagnata da manifestazioni, allora è ancora necessario essere attentamente monitorata. È necessario valutare regolarmente le sue dimensioni per valutare il tasso di crescita. Il rapido aumento delle formazioni è caratteristico dei tumori maligni, che richiede l'inizio immediato del trattamento.

Se l'esostosi non aumenta, allora molto probabilmente ha un'origine benigna. In questo caso, ad esso relativi, sono necessarie solo misure preventive:

  • L'irritazione meccanica costante dell'accumulo dovrebbe essere evitata - durante lo sforzo fisico, il lavoro, il riposo. Per fare questo, devi scegliere vestiti e scarpe, oltre a organizzare correttamente il tuo processo lavorativo.
  • L'esposizione a sbalzi di temperatura, che possono provocare dolore nell'area di protrusione, non è raccomandata.
  • Un regolare esercizio fisico moderato rafforza il tessuto muscolare, che non consente al picco osseo di aumentare ulteriormente le dimensioni.

Molto dipende dalla localizzazione della crescita - se si trova nella zona di costante attrito o pressione, inevitabilmente si manifestano manifestazioni.

prudente

Se l'educazione dà a una persona un disagio piccolo o periodico, allora può essere "nascosta" con l'aiuto di medicine e metodi di fisioterapia. Vengono utilizzati i seguenti incarichi:

  1. I farmaci antinfiammatori non steroidei sono lo standard di trattamento - sono usati in qualsiasi forma (colpi, compresse, unguenti e gel). Eliminano i segni dell'infiammazione nell'area di crescita associata all'irritazione dei tessuti circostanti.
  2. Se sono inefficaci, viene eseguito un blocco con Diprospan - un piccolo mezzo viene iniettato nell'area di esostosi usando una siringa. Fornisce un effetto analgesico duraturo.
  3. Altri metodi applicati di fisioterapia - ginnastica, massaggio, elettroforesi con farmaci anestetici o enzimi, laser. Possono migliorare significativamente i processi metabolici che sono stati disturbati a causa della pressione prolungata del tumore sul tessuto circostante.

L'efficacia del trattamento conservativo viene valutata entro poche settimane - la mancanza di cambiamenti positivi diventa l'indicazione per la rimozione radicale di esostosi.

chirurgia

L'operazione sembra essere sempre il modo migliore per risolvere il problema, ma dopo di esso si possono sviluppare disturbi della mobilità più gravi. Pertanto, l'intervento è sempre l'opzione di trattamento più estrema. Attualmente, le crescite vengono rimosse nei seguenti modi:

  • L'opzione tradizionale è la distruzione della protrusione attraverso un'incisione nella pelle. Dopo aver dissezionato il tessuto molle circostante, il picco osseo viene completamente rimosso all'interno del tessuto sano. Ma tale intervento è possibile solo con una singola esostosi, situata in un luogo accessibile.
  • Un metodo più moderno è la distruzione a onde d'urto della crescita, che viene effettuata con l'ausilio di dispositivi speciali. Sono fissati sopra l'area interessata, dopo di che il tumore viene schiacciato meccanicamente attraverso la pelle. Ma anche qui la localizzazione dell'istruzione è importante - non dovrebbero esserci strutture importanti del corpo nelle vicinanze.

Il trattamento chirurgico comporta sempre il rischio di preservare la funzione del sistema muscolo-scheletrico. Pertanto, anche dopo aver rimosso con successo l'esostosi, il lavoro delle articolazioni o dell'intero arto può essere completamente o parzialmente perso.

Avere un figlio

Per i bambini, la comparsa di una conseguenza patologica su una o più ossa ha solitamente origine tumorale. Ciò è dovuto al fatto che di solito non hanno altre cause per il suo verificarsi - un costante effetto meccanico o una lesione cronica. Pertanto, le neoplasie sono più tipiche per un bambino, spesso con un carattere innato:

  • Gli osteomi consistono solo di tessuto osseo e sono solitamente localizzati nell'area delle lunghe ossa tubolari. La malattia è solitamente asintomatica, quindi la sua rilevazione avviene per caso. Durante la riproduzione o il lavaggio, nei bambini viene trovato un nodulo stretto e fisso, come se fosse saldato al tessuto osseo.
  • Gli osteocondromi si mescolano, manifestando la formazione di esostosi nelle articolazioni. Poiché nei bambini i processi di ossificazione sono ancora in corso, le manifestazioni possono essere assenti. Ma in alcuni casi, puoi notare la deformazione associata alla formazione di un tumore. Quando si sente è più morbido dell'osteoma e può anche essere mobile.

Queste malattie sono piuttosto rare, quindi se trovi una crescita ossea in un bambino, è meglio mostrarlo al medico. Molto spesso questi "tumori" sono la normale formazione dello scheletro, che non influisce sull'ulteriore crescita e sviluppo del bambino.

trattamento

Se, tuttavia, l'origine patologica dell'esostosi è stata confermata, viene stabilita una regolare supervisione medica per il bambino. Non è consigliabile eseguire l'operazione a questa età, poiché potrebbe influire sull'ulteriore formazione dell'osso. Pertanto, il trattamento consiste nei seguenti passaggi:

  1. Il bambino viene regolarmente esaminato dal medico, valutando la dimensione della neoplasia e il suo tasso di crescita.
  2. Se il tumore praticamente non cresce, allora con la sua rimozione è possibile aspettare che lo scheletro del bambino abbia il tempo di formarsi completamente. Per questo periodo non sono richiesti eventi speciali - il bambino cresce in condizioni normali.
  3. Se l'istruzione inizia a crescere rapidamente, l'operazione consente di risolvere radicalmente il problema. In tal caso, è impossibile ritardare l'intervento per evitare la completa distruzione del normale tessuto osseo da parte del tumore.

Farmaci e metodi di fisioterapia nel trattamento di tale patologia sono solo di natura ausiliaria, contribuendo ad eliminare le manifestazioni spiacevoli. La base dell'assistenza è una rimozione radicale di una neoplasia, che in qualsiasi momento può manifestarsi come una crescita rapida e maligna.

Esostosi osteocondrali: trattamento, sintomi, cause, prevenzione

Oggi offriamo un articolo sul tema: "Esostosi osteocondrali: trattamento, sintomi, cause, prevenzione". Abbiamo cercato di descrivere tutto in modo chiaro e dettagliato. Se hai domande, chiedi alla fine dell'articolo.

Molto spesso, soprattutto nell'infanzia, sentiamo una terribile diagnosi - l'esostosi. Cos'è questa malattia ed è pericolosa?

Si tratta di una cartilagine ossea o di una crescita ossea di natura non tumorale sulla superficie dell'osso. In un primo momento, la neoplasia consiste solo di tessuto cartilagineo, ma nel tempo si indurisce e si trasforma in osso spugnoso.

Sopra rimane un deposito cartilagineo di qualche millimetro di spessore. È la base per l'ulteriore crescita del tumore.

Il principale pericolo della malattia è che si sviluppa molto lentamente ed è asintomatico. La dimensione delle escrescenze può variare da pochi millimetri a dieci centimetri o più.

Un'altra caratteristica dell'esostosi è che, di norma, viene diagnosticata durante l'adolescenza quando si verifica una intensa crescita scheletrica. C'è anche una teoria della predisposizione ereditaria alla malattia, ma non è confermata.

Cause e fattori di rischio

La formazione della crescita avviene per vari motivi e dipende da molti fattori.

  • livido o moderazione;
  • malfunzionamento del sistema endocrino;
  • anomalie nello sviluppo di cartilagine e periostio;
  • processo infiammatorio;
  • alcune malattie infettive (per esempio, la sifilide).

Nella foto esostosi del calcagno

Oggi, un gran numero di studi mirava a studiare l'ereditarietà di questa malattia.

Tuttavia, nonostante il fatto che ci siano molti casi di esostosi familiare, molti scienziati sono scettici su questa teoria. Dopotutto, non spiega i singoli casi della malattia, e quindi non può essere l'unico vero.

Allo stesso tempo, ci sono alcuni fattori di rischio che influenzano lo sviluppo della malattia. Il principale è l'eccesso di calcio nel corpo.

Affondando sulle ossa, questo elemento alla fine porta alla formazione di crescite. L'ipercalcemia può verificarsi a causa del consumo eccessivo di uova, latticini, cavoli, prezzemolo o acqua dura.

Caratteristiche della crescita dell'osso e della cartilagine

ATTENZIONE!

L'ortopedico Dikul: "Un prodotto economico numero 1 per ripristinare il normale apporto di sangue alle articolazioni. La schiena e le articolazioni saranno come all'età di 18 anni, è sufficiente sbavare una volta al giorno... "

L'esostosi osso-cartilaginea, o osteocondroma, è un tumore osseo benigno formato da tessuto cartilagineo.

La malattia, di regola, non appare fino a 8 anni, ma nel periodo di crescita attiva dello scheletro - da 8 a 17 anni - la probabilità del suo sviluppo aumenta più volte. Il più delle volte, viene diagnosticato negli adolescenti durante la pubertà.

Nell'osteocondroma, il numero di escrescenze può variare da unità a decine.

Su questa base, la malattia è divisa in due tipi:

  1. Esostosi dell'osso solitario e della cartilagine. Rappresentato sempre da un singolo tumore. È disponibile in diverse dimensioni ed è fisso. Con un significativo aumento del tumore si può esercitare pressione sui vasi e sui tronchi nervosi;
  2. Condrodisplasia esostosa multipla. Questo tipo di malattia è caratterizzato dalla comparsa di diversi tumori contemporaneamente. È la condrodisplasia che è più spesso ereditata.

Classificazione e localizzazione

Nella maggior parte dei casi, l'exostosi viene diagnosticata sull'articolazione della spalla, l'osso dell'anca, la clavicola, la scapola e l'osso tibiale.

Secondo le statistiche, il 50% di tutte le esostosi cadono sulla tibia e sul femore. Molto meno spesso, la malattia colpisce le mani e i piedi. Inoltre, la medicina non è nota per casi di escrescenze sul cranio.

Se la malattia colpisce la colonna vertebrale, con il suo ulteriore sviluppo, può verificarsi una compressione del midollo spinale.

Questa localizzazione è pericolosa in quanto porta a gravi disturbi nel funzionamento del sistema nervoso centrale, ed è anche la più incline alle rinascite maligne.

Sintomi e diagnosi

La malattia si sviluppa molto lentamente e, di regola, asintomatica. Potrebbe essere necessario un anno prima che venga rilevata la malattia. Le uniche eccezioni sono i casi in cui le crescite fanno pressione sulle navi o sulle terminazioni nervose.

Quindi potresti provare dolore nell'area della compressione, intorpidimento o pelle d'oca, mal di testa, vertigini.

Molto spesso, la malattia viene rilevata per caso durante un esame radiologico. Senza la diagnostica a raggi X è quasi impossibile.

Condurre questo tipo di ricerca ci permette di dire sul numero e la forma dei tumori, le loro dimensioni e lo sviluppo. Allo stesso tempo, è necessario tener conto che la placca cartilaginea che copre la crescita non è visibile nell'immagine.

Pertanto, la dimensione reale del tumore è sempre maggiore di quanto sembri.

Rimozione di crescite

Metodi di trattamento conservativo della malattia non esiste. Se necessario, le aree incolte di tessuto osseo vengono rimosse durante l'intervento chirurgico.

I bambini sotto i 18 anni cercano di non eseguire l'operazione, poiché è possibile risolvere autonomamente le esostosi.

  • se la faccia della rapida crescita del tessuto;
  • se il tumore è così grande che spicca sulla superficie;
  • se le crescite comprimono vasi sanguigni o nervi.

Il trattamento chirurgico viene eseguito in anestesia locale o generale, a seconda della posizione e della dimensione del tumore. In primo luogo, la crescita ossea viene rimossa con uno scalpello, quindi l'osso viene levigato con strumenti speciali.

Nel video, la rimozione di esostosi del condotto uditivo:

Recupero dopo l'intervento chirurgico

La riabilitazione non richiede più di due settimane. Se viene rimosso un solo tumore, il paziente può alzarsi dal letto il giorno successivo.

Il recupero dopo l'intervento chirurgico è diviso in due fasi. Il primo è impostato per risparmiare la modalità motore. Quindi, quando il gonfiore diminuisce, viene assegnata la modalità di recupero. Durante il periodo postoperatorio è molto importante restituire ai muscoli la loro forza.

È necessario raggiungere uno stato in modo che gli esercizi di allenamento non causino dolore. Solo allora il recupero è considerato successo.

Complicazioni della malattia

Nella maggior parte dei casi, l'esostosi non comporta un grande pericolo, ma a volte si verificano complicazioni della malattia. La preoccupazione è, se le crescite si formano nella colonna vertebrale.

Quindi, con una crescita intensa, possono spremere il midollo spinale, il che porta a gravi conseguenze.

Nei bambini e negli adolescenti con lo sviluppo di condrodisplasia multipla, sono probabili deformità scheletriche. A volte, anche se raramente, tale patologia viene diagnosticata come una frattura della gamba di esostosi.

Se i tumori iniziano a crescere rapidamente, c'è una possibilità di degenerazione maligna.

Di norma, i tumori del cancro si formano sull'anca, sulle vertebre, sulla scapola e sul bacino. Possono avere una struttura morfologica del sarcoma della cellula mandibolare, del condrosarcoma e di altre specie.

Misure preventive

Ad oggi, non esiste un sistema specifico di misure preventive per questa malattia.

L'unico modo per prevenire le crescite è ispezionare e esaminare regolarmente. Tale prevenzione è particolarmente importante per i bambini, poiché hanno escrescenze ossee che possono causare deformità scheletriche.

Inoltre, è sempre necessario sottoporsi a un esame profilattico dopo l'infortunio. Eventuali lividi, danni alle unghie o una frattura ossea possono causare lo sviluppo della malattia.

Inoltre, non sarà superfluo tenere sotto controllo le informazioni sulla quantità di calcio nel corpo, poiché il suo eccesso porta anche alla formazione di escrescenze sull'osso.

Invece di output

Qualunque sia la causa dello sviluppo dell'esostosi, non dovresti averne paura. In realtà, la malattia non è così terribile come potrebbe sembrare a prima vista.

Sì, in alcuni casi, con la crescita intensiva di un tumore, può davvero degenerare in un tumore maligno. Tuttavia, questo accade abbastanza raramente.

Nella maggior parte dei casi, la prognosi per la vita con questa malattia è favorevole. Le escrescite ossee vengono rimosse con successo in qualsiasi clinica senza alcuna conseguenza. E a volte c'è anche una risoluzione indipendente della malattia.

Questo succede nei bambini quando la malattia passa spontaneamente. Quindi non farti prendere dal panico. Credi nel migliore - e la malattia si ritirerà definitivamente.


L'esostosi è una crescita ossea benigna, può essere di varie forme, è formata da tessuto cartilagineo, dopo di che si ossifica, ricoperta da un sottile strato di guscio osseo. L'esostosi ossea può essere sia singola che multipla con la formazione di diverse decine di escrescenze, il più delle volte simmetricamente. Lo sviluppo di esostosi avviene lentamente e si sviluppa con lo sviluppo dello scheletro, che può portare a deformità e conseguenti patologie dello sviluppo, soprattutto in caso di esostosi multipla nei bambini.

Cause di esostosi

Le cause di esostosi della cartilagine (osso) sono spesso lesioni e processi infiammatori associati. L'esostosi ossea è prevalentemente una malattia infantile, spesso la malattia viene trasmessa come patologia ereditaria. La dimensione delle escrescenze varia da pochi millimetri a dieci, e talvolta più di centimetri. Poiché i sintomi possono non apparire per molto tempo, l'esostosi può svilupparsi nel corso degli anni e persino di decenni.

Sintomi di esostosi

I sintomi di esostosi ossea più spesso non compaiono a causa del lento sviluppo della malattia. In presenza di esostosi multipla, le deformità scheletriche sono possibili a causa del disturbo della crescita ossea. Se l'esostosi si sviluppa rapidamente, è probabile che possa acquisire una forma maligna. È possibile rilevare l'esostosi principalmente per caso durante l'esame di raggi X di routine o quando si trova un sigillo sotto la pelle durante la palpazione.

Diagnosi di esostosi

Durante l'esame iniziale, può essere identificato solo il sospetto di esostosi ossea, poiché questo metodo non è in grado di fornire un'immagine chiara. Una diagnosi accurata è possibile solo dopo l'esame a raggi X, i cui risultati rivelano il numero di esostosi, la localizzazione e la dimensione delle escrescenze ossee, quest'ultima è relativa, come il limite della cartilagine l'esostosi (guscio esterno cartilagineo) non è visibile nella foto e il suo spessore, specialmente nei bambini, può raggiungere gli 8-10 mm.

Trattamento di esostosi

Per il trattamento dell'esostosi ossea viene utilizzato solo l'intervento chirurgico, durante il quale la crescita viene rimossa dalla superficie ossea. Le indicazioni per l'operazione sono un rapido aumento dell'esostosi in termini di dimensioni, dolore o disagio o quando la crescita si manifesta visivamente. L'operazione può essere eseguita attraverso una piccola incisione (10-20 mm), utilizzando l'anestesia locale, e il paziente può lasciare l'ospedale il giorno dell'operazione.

Ci sono casi in cui l'esostosi scompare da sola, ma tali casi sono piuttosto rari.

Prevenzione dell'esostosi

L'unica prevenzione dell'esostosi ossea è l'esame preventivo periodico, specialmente per i bambini nei quali l'esostosi ossea può causare uno sviluppo anormale dello scheletro osseo. In caso di rilevamento accidentale di escrescenze innaturali o sigilli in un bambino, consultare immediatamente un medico.

Autore dell'articolo: Alexander Ghalaida

Potresti essere interessato a post simili:

  • balanopostite
  • Crampi allo stomaco
  • Adenoidi negli adulti
  • Pronto soccorso per elettrotrauma
  • Ascesso paratonsillare

Stampa la versione

L'esostosi è una crescita benigna sulla superficie di un osso. È formato da tessuto cartilagineo gradualmente ossificato. Le esostosi possono essere singole e multiple, con la forma di una spina, un fungo, emisferi e persino cavolfiore. Spesso la malattia è ereditaria.

Segni di

L'esostosi è una malattia indolore e può non apparire per molto tempo. E lo trovano più spesso per caso, ad esempio, durante i raggi X. Ma spesso succede che tu possa sentire l'esostosi. Ci sono casi in cui l'esostosi è cresciuta a tal punto che era visibile anche ad occhio nudo.

descrizione

Solitamente, l'esostosi si sviluppa all'età di 8-18 anni. Soprattutto spesso questa malattia appare nella pubertà. Nei bambini sotto i 6 anni, quasi non si verifica.

Molto spesso, le esostosi compaiono nel terzo superiore della tibia, nel terzo inferiore della coscia, nella parte superiore del perone, nella parte superiore della spalla e nella parte inferiore delle ossa dell'avambraccio. Possono formarsi sulla scapola, sulla clavicola, sulle costole, raramente si trovano sulle ossa del metatarso e della mano, sulle vertebre. Le esostosi non si formano sulle ossa del cranio.

Queste formazioni possono essere di varie dimensioni - e le dimensioni di un pisello, e le dimensioni di una grande mela. Ci sono casi in cui l'esostosi era delle dimensioni della testa di un bambino.

Il loro numero può anche variare da uno a diverse decine e persino centinaia.

Cause di esostosi:

  • l'infiammazione;
  • frattura;
  • contusione;
  • infrazione;
  • infezioni (sifilide);
  • anomalie del periostio o della cartilagine;
  • alcune malattie endocrine.

Le esostosi osso-cartilaginee sono di due tipi: condrodisplasia esostosa multipla e esostosi solitaria della cartilagine ossea.

Non pensare che se l'esostosi non causa disagio, allora è sicuro. Questa malattia ha gravi complicanze. Un'erosione può spremere gli organi adiacenti, causando la loro deformazione e la loro ridotta funzionalità. Può persino deformare le ossa. Un'altra complicazione pericolosa è una frattura della gamba di esostosi. Tuttavia, la complicazione più pericolosa è la degenerazione di esostosi in un tumore maligno. Ciò si verifica in circa l'1% dei casi. Soprattutto, le esostosi sulle scapole, le ossa del femore, il bacino, le vertebre sono inclini a questo.

diagnostica

La diagnosi viene effettuata sulla base dei risultati dell'esame radiografico. Tuttavia, lo strato esterno cartilagineo di esostosi non è visibile sul roentgenogramma, pertanto è opportuno ricordare che la dimensione dell'esostosi effettiva è maggiore di quanto possa essere desunta dai risultati dello studio. Ciò è particolarmente vero per i bambini nei quali la dimensione dello strato cartilagineo può raggiungere gli 8 mm.

Differenziare questa malattia è necessaria con i tumori ossei.

trattamento

Il trattamento dell'esostosi è solo chirurgico. È condotto da un traumatologo ortopedico in anestesia locale o generale. La scelta dell'anestesia dipende dalla dimensione di esostosi e dalla sua localizzazione. Durante l'operazione, la crescita viene rimossa sull'osso e la sua superficie viene levigata.

L'operazione viene ora eseguita attraverso una piccola incisione. Spesso, se l'esostosi era piccola e l'anestesia era locale, il paziente può lasciare l'ospedale lo stesso giorno.

La previsione è buona Di solito, dopo la rimozione di esostosi, si verifica un recupero permanente.

prevenzione

L'unica profilassi dell'esostosi è un esame regolare, un esame preventivo. Soprattutto è importante tenere tra i bambini, in quanto la formazione di esostosi può causare uno sviluppo scheletrico anormale e causerà molti problemi in futuro.

Spesso presso l'ufficio del medico, i pazienti sentono una diagnosi non del tutto chiara - esostosi. Cos'è? Quanto può essere grave una malattia simile? Quali sono le sue cause? Queste domande interessano molte persone che affrontano un problema simile.

Esostosi - che cos'è?

L'esostosi non è altro che una crescita sulla superficie di un osso. A proposito, tali tumori possono avere diverse dimensioni e forme. Ad esempio, ci sono crescite nella forma di un fungo o cavolfiore. L'esostosi ossea consiste in un tessuto spugnoso compatto.

In alcuni casi, le escrescenze si formano dalla cartilagine. Anche se, vale la pena notare che il termine "esostosi cartilaginea" è un po 'errato. Sì, il neoplasma nasce dagli elementi cartilaginei, ma poi si irrigidisce, trasformandosi in un tessuto spugnoso. E la sua superficie è ricoperta di cartilagine ialina, che, in realtà, è una zona di crescita.

Esostosi e le ragioni della sua formazione

In realtà, le ragioni per la formazione di tale crescita possono essere diverse. Di norma, le neoplasie sono il risultato di un'eccessiva crescita tissutale nel sito di una lesione ossea - questo è spesso osservato in fratture, fessurazioni, chirurgia, ecc.

Ma ci sono altri fattori di rischio. Secondo le statistiche, i bambini e gli adolescenti spesso incontrano tali problemi, che sono spesso associati a caratteristiche fisiologiche, cioè l'intensità della crescita. Inoltre, le relazioni ereditarie sono spesso tracciate. Inoltre, varie cause infiammatorie croniche delle ossa possono essere attribuite alle cause. A volte le crescite appaiono sullo sfondo della fibrosite e dell'infiammazione delle mucose. La causa può essere la condromatosi delle ossa e la necrosi asettica. Abbastanza spesso, le esostosi si sviluppano in persone con anomalie congenite dello scheletro. Inoltre, le crescite possono indicare un tumore osseo benigno, essendo una complicazione. Vale la pena notare che i medici non sono sempre in grado di scoprire le cause e l'origine della malattia.

Sintomi principali

Nella maggior parte dei casi, le escrescenze non causano alcun disagio alla persona. La malattia è asintomatica e si trova completamente per caso durante un esame di routine. Tuttavia, alcune persone hanno segni che aiutano a diagnosticare l'esostosi. Quali sono questi sintomi?

Prima di tutto, vale la pena notare il disagio e il dolore che si verificano durante i movimenti, la pressione sull'osso o la tensione fisica (a seconda della posizione di esostosi). L'intensità di questi sintomi, di regola, aumenta con la crescita del tumore. Se la crescita si trova più vicino all'articolazione, può limitare significativamente l'ampiezza dei movimenti. Abbastanza spesso, l'esostosi può essere avvertita, a volte anche indipendentemente.

Moderni metodi diagnostici

In realtà, questa malattia è relativamente facile da diagnosticare. Il medico può sospettare la presenza di escrescenze durante l'esame del paziente, poiché i tumori in alcuni punti si percepiscono facilmente sotto la pelle. Inoltre, la storia e i sintomi presenti svolgono un ruolo importante nella diagnosi.

Per confermare la diagnosi, al paziente viene prescritto un esame radiologico. L'esostosi è facile da vedere nella foto. A proposito, la dimensione effettiva della crescita, di regola, è di parecchi millimetri più grande, poiché il tessuto cartilagineo non è visibile sulla radiografia.

In alcuni casi, è necessaria una ricerca aggiuntiva. Questo è particolarmente vero per quei casi in cui la crescita sta rapidamente aumentando di dimensioni, perché c'è sempre la probabilità di una degenerazione cellulare maligna. In questi casi ai pazienti viene prescritta una biopsia durante la quale prelevano campioni di tessuto con ulteriori test di laboratorio citologici.

Metodi di trattamento

In effetti, nella medicina moderna esiste un solo metodo di trattamento: la rimozione dell'esostosi mediante chirurgia. Naturalmente, la chirurgia non è necessaria per tutti i pazienti. Dopotutto, come già accennato, molto spesso tali crescite non portano alcun pericolo per la salute e la malattia non presenta sintomi visibili. La rimozione chirurgica dell'esostosi è necessaria se il tumore è più grande o cresce troppo velocemente. Inoltre, l'indicazione per la chirurgia è un forte dolore e problemi con il movimento. Alcuni pazienti accettano un intervento chirurgico se l'accumulo è un forte difetto estetico.

I moderni metodi di medicina possono sbarazzarsi dei tumori nel più breve tempo possibile. L'esostosi ossea viene rimossa attraverso una piccola incisione lunga 1-2 centimetri. Tale operazione è considerata minimamente invasiva, non richiede un addestramento speciale, un ricovero prolungato e la riabilitazione - di norma, dopo alcuni giorni dopo la procedura, le persone iniziano a tornare gradualmente alla loro vita normale.

Esostosi ossea e possibili complicanze

Come già accennato, in alcuni casi anche una piccola crescita ossea può portare a molti problemi e influire sulla qualità della vita. Inoltre, ci sono alcune complicazioni con cui l'esostosi è carica. Quali sono questi problemi? Per cominciare, vale la pena notare che una neoplasia molto ingrandita si riposa spesso sulle ossa adiacenti, che porta alla loro deformazione graduale. Le fratture della gamba di esostosi possono anche essere attribuite a complicanze, che tuttavia sono estremamente rare. Ma il più grande pericolo rimane il rischio di degenerazione maligna. In alcuni pazienti, la comparsa di una tale crescita era un precursore della comparsa di un tumore - il più delle volte il cancro colpisce le ossa del bacino e delle cosce, così come le vertebre e le scapole.



Articolo Successivo
Palla sul gluteo