Chiodi sotto forma di occhiali da guardia


Ippocrate descriveva le dita, che sembravano bastoncini da un tamburo, quando studiavano l'empiema. Per questa ragione, questa patologia delle dita e delle unghie prende il nome dalle dita di Ippocrate. Il medico tedesco Eugene Bamberger e il medico francese Pierre Marie descrissero l'osteoartropatia ipertrofica già nel 19 ° secolo e indicavano la presenza di dita con unghie sotto forma di occhiali in caso di malattia. E nel 1918, i medici cominciarono a riconoscere questo sintomo come un segno di un'infezione cronica.

forma

Le dita, come i bastoncini per suonare il tamburo, si formano principalmente su entrambi gli arti, ma in alcuni casi la patologia può influenzare solo le braccia o le gambe separatamente. Questa elezione è tipica delle malattie cardiache in forma cianotica, che si è sviluppata nell'utero, quando il sangue con ossigeno entra in una sola parte del corpo.

Le dita che sembrano bacchette si differenziano per il loro aspetto:

  • il becco del pappagallo;
  • guardare gli occhiali;
  • bacchette vere.

trigger

Questa patologia si sviluppa in presenza delle seguenti malattie:

  • malattie polmonari di varia origine;
  • endocardite;
  • malformazioni congenite;
  • malattie del tubo digerente;
  • fibrosi cistica;
  • grave malattia;
  • trihotsefaleze;
  • Sindrome di Marie-Bamberger.

Le ragioni per lo sviluppo di una lesione su un lato solo possono essere:

  • Tumore di Pankost (formato nel tumore del primo segmento del polmone);
  • malattie dei vasi attraverso cui scorre la linfa;
  • l'uso della fistola durante l'emodialisi;
  • assumendo farmaci del gruppo bloccante dell'angiotensina II.

motivi

Le ragioni per lo sviluppo della sindrome in cui le dita diventano simili alle bacchette non sono state rivelate fino ad oggi. È noto solo che questa patologia si sviluppa in presenza di problemi circolatori. Quando ciò si verifica, la violazione della fornitura di ossigeno nei tessuti.

La costante carenza di ossigeno provoca un'espansione del lume dei vasi situati nelle falangi delle dita, che provoca un aumento del flusso sanguigno in quest'area.

Il risultato di questo processo è una significativa proliferazione del tessuto connettivo, che si trova tra l'unghia e l'osso. Vale la pena notare che esiste una relazione tra il livello di ipossia e i cambiamenti esterni nella forma del letto ungueale.

Gli studi hanno dimostrato che in presenza di una malattia infiammatoria cronica nell'intestino, non si osserva la carenza di ossigeno, ma un cambiamento nella forma delle dita e l'aspetto di una placca ungueale specifica sotto forma di un vetro di orologio non si sviluppa solo con la malattia di Crohn, ma può anche essere il primo segno di questa malattia.

sintomi

La manifestazione in cui le unghie assumono l'aspetto di occhiali da guardia, generalmente non provoca l'apparenza del dolore. Per questo motivo, il paziente non può notare questo cambiamento nel tempo.

I sintomi principali di un sintomo sono:

  • cambiare l'angolo di Lovibond (meglio visibile sulle mani);
  • riduzione dello spazio tra le unghie quando si confrontano le dita di entrambe le mani (o la sua completa scomparsa);
  • un aumento della curvatura del letto ungueale;
  • aumentare la friabilità dei tessuti che si trovano nella base del chiodo;
  • la presenza di elasticità specifica della lamina ungueale con la sensazione;
  • L'aspetto dell'unghia diventa simile a un vetro da orologio.

Se un paziente ha bronchiectasie, fibrosi cistica, ascesso polmonare, empiema cronico, può verificarsi osteoartropatia di tipo ipertrofico, che è caratterizzata da:

  • dolore osseo;
  • cambiamenti nelle caratteristiche della pelle nella zona pretibiale;
  • gomiti, polsi e ginocchia hanno cambiamenti molto simili all'artrite;
  • la pelle in alcune aree inizia a ruvida;
  • parestesia, si sviluppa sudorazione eccessiva.

diagnostica

Molto spesso, un sintomo che si manifesta sotto forma di vetro d'orologio con le unghie indica la presenza della sindrome di Marie-Bamberger. Se questa diagnosi non è confermata, il medico si affida al raggiungimento dei seguenti criteri:

  1. L'angolo di Lovibond è misurato. Per questo, una matita viene messa con le dita fino all'unghia. Se manca lo spazio tra l'unghia e la matita, si può sostenere senza dubbio che il paziente ha un sintomo di bacchette. Inoltre, la riduzione dell'angolo o la sua completa scomparsa è determinata dallo studio del sintomo di Shamroth.
  2. Sensazione di un dito per determinare l'elasticità. Per fare ciò, fare clic sulla parte superiore del dito e rilasciarlo immediatamente. Se c'è un'immersione dell'unghia nel tessuto, e dopo un forte innalzamento, allora possiamo assumere una malattia, il cui sintomo è il vetro delle unghie. I pazienti anziani hanno lo stesso effetto, ma è la norma e non indica la presenza di bacchette.
  3. Il medico controlla il rapporto tra lo spessore del TDF e l'articolazione interfalangea. Per uno stato normale, questo indicatore non supera 0,895. Se è presente un sintomo, tale indicatore aumenta a 1 o anche più. Questo indicatore è considerato il più specifico per questa manifestazione.

Se c'è il sospetto di una combinazione di osteoartropatia ipertrofica con un sintomo di bacchette, allora il medico decide di fare la radiografia del paziente o la scintigrafia.

Importante nella diagnosi del perché l'unghia diventa "vetro", è identificare la causa principale dello sviluppo di questo sintomo. Per questo è necessario:

  • studiare la storia;
  • fare un esame ecografico di polmoni, cuore e fegato;
  • esaminare i risultati della radiografia del torace;
  • un medico prescrive una TC e un elettrocardiogramma;
  • la funzione di respirazione esterna è investigata;
  • il paziente è obbligato a donare il sangue per determinare la sua composizione del gas.

Il medico consiglia inoltre di donare sangue e urina per determinare gli indicatori generali.

trattamento

La terapia delle unghie sotto forma di occhiali da guardia inizia con il trattamento della malattia principale. Per fare questo, il medico consiglia al paziente di prendere:

Inoltre non essere superfluo e una revisione della dieta. È importante consultare un nutrizionista e trovare l'elenco degli alimenti proibiti per questa malattia.

prospettiva

La previsione di come appariranno le unghie, simili agli occhiali da guardia, dipende direttamente da cosa ha causato questa patologia. Se tutto è già stato gestito per curare la malattia sottostante, i sintomi diminuiranno e le dita diventeranno normali.

La sindrome di "bacchette" e "occhiali da guardia"

La sindrome delle "bacchette" è un ispessimento chiaramente marcato delle piastre ungueali in una forma convessa, che ricorda vagamente i vetri da orologio curvi. Da lontano, sembra che alla punta delle dita di una persona fosse come se enormi palle di alcune specie di rane acquatiche fossero gonfiate o poste su una rotonda. A causa della somiglianza con la superficie del quadrante, la malattia viene spesso definita sindrome del "vetro di orologio".

La suddetta trasformazione della superficie dell'unghia avviene come conseguenza della modificazione del tessuto che si trova tra la lamina ungueale e l'osso. Il tessuto cresce e l'osso rimane invariato.

Le "bacchette" possono verificarsi sia sulle mani che sulle gambe. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, come un pesce che marcisce dalla testa, la sindrome inizia a svilupparsi dalle dita. All'inizio della malattia, l'angolo tra la placca ungueale e il chiodo a rullo posteriore (noto come "angolo Lovibond") diventa approssimativamente centottanta gradi, quindi aumenta (si noti che la norma è di centosessanta gradi). Nelle fasi finali dello sviluppo, le falangi delle unghie sporgono quasi la metà delle dimensioni dell'unghia. Questo è accompagnato da una sensazione di costante disagio.

Quando?

La sindrome "bacchette" può verificarsi a qualsiasi età. Se un bambino soffre di una malattia simile, è probabilmente causato da un difetto congenito (spesso, ad esempio, un difetto cardiaco). In un adulto, la sindrome del "guardare il vetro" può derivare da diversi tipi di malattie contemporaneamente: polmonare, gastrointestinale, cardiovascolare. C'è un alto rischio di formazione di "bacchette" tra i fumatori a catena, poiché i polmoni di questo gruppo di persone sono piuttosto deboli. Nel gruppo a rischio, è anche possibile nominare persone che soffrono di cirrosi epatica, cancro ai polmoni bronchogenico, varie patologie suppurative croniche dei polmoni e fibrosi cistica.

Se noti sintomi simili, dovresti immediatamente consultare un medico per sottoporti a un esame medico completo e identificare la causa della malattia. Nella clinica "Center of Pneumology" riceverete assistenza di qualità e svolgerete un esame completo, poiché è di vitale importanza che il trattamento di questo problema ne determini accuratamente la causa principale. In ospedale, è necessario eseguire una radiografia per determinare se questa è realmente la sindrome descritta sopra o una conseguenza dell'osteoartropatia ereditaria congenita, la cui differenza fondamentale risiede nella trasformazione dell'osso stesso.

diagnosi:

  • presa della storia;
  • Ultrasuoni degli organi vitali (polmoni, fegato, cuore);
  • radiografia del torace;
  • tomografia computerizzata;
  • ECG e ultrasuoni del sistema cardiovascolare;
  • studio della funzione respiratoria;
  • determinazione della composizione del sangue nel sangue;
  • emocromo completo;
  • analisi delle urine.

trattamento:

Il medico può scegliere un programma di trattamento individuale basato sui risultati degli esami di laboratorio, sulla diagnosi e sulla gravità della malattia. Il medico può prescrivere antibiotici, antinfiammatori, immunomodulatori, farmaci antivirali, nonché terapia vitaminica, fisioterapia, dieta, infusione o terapia di drenaggio. La cosa principale per voi è: in modo tempestivo per cercare aiuto medico nel "Centro di Pneumologia" per specialisti esperti per scoprire le ragioni che hanno portato alla comparsa di "guardare il vetro".

Per informazioni:

La sindrome della bacchetta è spesso chiamata "dita di Ippocrate", ma il famoso medico greco antico non aveva una tale malattia. Ippocrate fu semplicemente il primo degli scienziati a descrivere questa malattia e, durante gli oltre duemila anni di storia, la medicina si è abilmente occupata di "occhiali da guardia".

Diagnosi delle unghie, diagnosi di malattie delle unghie delle mani, foto

Un vecchio cartello dice che le macchie bianche sulle unghie alla fortuna, dal nero al guaio. E cosa possono dirti davvero le unghie? È possibile fare una diagnosi per tipo di unghie?

L'aspetto delle unghie non è solo una questione di estetica. A volte cambiamenti nella loro forma e colore - curvatura, perdita di trasparenza, ingiallimento e formazione di macchie - indicano la presenza di malattie che richiedono cure mediche. La connessione tra questi piatti a portata di mano e il benessere è stato notato molto tempo fa. E non c'è niente di strano qui. Le unghie, proprio come i capelli e la pelle, reagiscono sensibilmente alla salute. Vediamo cosa può succedere alle unghie e cosa dice.

Piccole macchie bianche sulle unghie

Se credi ai segni, i punti bianchi promettono buona fortuna. E davvero?

I granelli bianchi sono bolle d'aria. Di regola, sono formati nello spessore della lamina ungueale a causa di lesioni, compresa l'abitudine di mangiarsi le unghie.

Alcune persone hanno macchie bianche di natura ereditaria e in questo caso non richiedono cure. Nel linguaggio medico, questo fenomeno è chiamato leuconichia. Di solito appare su uno o più chiodi e passa dopo il ciclo completo della loro crescita, cioè dopo circa 8 mesi. Ma se le bolle compaiono su tutte le dita e non passano negli anni, potrebbe essere una carenza di zinco. Questo elemento regola la divisione cellulare ed è coinvolto nella sintesi delle proteine, è necessario per una corretta produzione di insulina, una buona funzione della prostata, la guarigione delle ferite e delle ustioni. Se c'è poco zinco nel corpo, nella dieta devono essere introdotti carne magra, frutti di mare, pane integrale, cereali integrali, legumi, noci e verdure.

Crescita lenta delle unghie

Normalmente, l'unghia cresce a 0,1 mm al giorno. Se una persona perde un chiodo, ricresce in 4-6 mesi sulle sue mani e in un anno e mezzo - sugli alluci. Tuttavia, il tasso di crescita dipende dall'età, dalla stagione, dall'eredità. Quindi una deviazione in una direzione o nell'altra non indica affatto disturbi e malattie.

Chiodi sotto forma di occhiali da guardia

A volte le punte delle dita si addensano e cominciano ad assomigliare alle bacchette, e le unghie allo stesso tempo diventano convesse, come un vetro da orologio. Nel 60 per cento delle persone, la causa di tale deformazione non è chiara, e non vi è alcuna connessione con lo stato di salute qui. Ma il 40 percento di questi cambiamenti indica una diagnosi difficile. Questo può essere una malattia polmonare, una malattia cardiaca, un assorbimento intestinale, una malattia di Crohn, una colite ulcerosa, un'epatite e un disturbo della tiroide (ipotiroidismo). A volte questa forma di unghie appare nelle persone che assumono farmaci lassativi da molto tempo. Gli scienziati non hanno rivelato il meccanismo di sviluppo della deformazione. Si ritiene che sia causato dall'espansione dei vasi sanguigni, ci sono altre ipotesi. Ad ogni modo, con questo cambiamento, dovresti consultare un medico.

Cavità unghie

L'aspetto di piccole fosse sulle unghie può indicare una diagnosi come la psoriasi. Con questa malattia della pelle, che è abbastanza comune in Israele, a volte le unghie soffrono. Il problema in questo caso è molto difficile da curare, ma puoi mascherare il difetto con una manicure. L'effetto speciale è dato da unguenti speciali e iniezioni di steroidi. Ma la fototerapia, utilizzata nella psoriasi per migliorare le condizioni della pelle, non influisce sulla situazione delle unghie.

Deformazione a forma di cucchiaio della lamina ungueale

La cavità a forma di cucchiaio dell'unghia è chiamata koilonhia e spesso si verifica quando l'anemia viene diagnosticata a causa di carenza di ferro. In questi casi, deve essere eseguito un esame, deve essere eseguito un esame del sangue e, come prescritto da un medico, iniziare a prendere integratori di ferro.

Strisce longitudinali sulle unghie

Di solito appaiono nella vecchiaia. Non indica alcuna malattia e non richiede trattamento.

Arrossamento della pelle attorno all'unghia

Questi sono segni di infiammazione causata da unghie incarnite o da un taglio impreciso, durante il quale è stata introdotta un'infezione nella pelle. Il problema richiede una visita dal medico. Se l'unghia è fortemente cresciuta, devi ricorrere all'aiuto di un chirurgo o di un ortopedico.

Maggiore fragilità

A volte le unghie diventano fragili a causa della prolungata esposizione all'acqua e ai detergenti. Pertanto, la pulizia dovrebbe essere fatta con i guanti. E l'aumento della fragilità può essere un probabile segno di carenza di ferro.

Vaste aree bianche sulle unghie

Potenziale sintomo di malattia del fegato, come epatite o malattia renale.

di giallo

Le unghie possono diventare gialle nei fumatori. E anche con una diagnosi di malattia polmonare cronica e sistema linfatico. Se compaiono delle cavità sulle unghie ingiallite, questo indica un'infezione fungina. Ma il giallo delle unghie di persone sane può essere diverso - per ragioni legate all'eredità.

Striscia nera sull'unghia

Una tale fascia sull'unghia causa di solito il sospetto di melanoma, un tumore maligno della pelle.

Macchie gialle

Questo è un segno di una infezione fungina o psoriasi.

Punto emorragie nell'unghia

All'inizio il rosso, ma dopo alcuni giorni, annerisce le linee sottili lungo l'unghia - queste emorragie sembrano. Potrebbero essere il risultato di un infortunio. Ma se l'unghia non fa male, devi stare attento. Strisce rosse e nere possono apparire in caso di malattie cardiache (infettiva miocardite), diagnosi - artrite reumatoide, psoriasi. Talvolta le emorragie sono associate alla separazione di un coagulo di sangue dalla valvola cardiaca e dall'ingestione dei vasi sanguigni nelle dita. In ogni caso, un urgente bisogno di vedere un medico.

Malattie fungine delle unghie

L'onicomicosi, un'infezione fungina, è la più comune malattia dell'unghia. È chiaramente visibile ad occhio nudo. Molto spesso questo problema si verifica sulle dita dei piedi, ma può anche verificarsi sulle mani. L'unghia allo stesso tempo si addensa, si addensa, diventa gialla, cresce torbida e può essere separata dal letto ungueale. Esteriormente sgradevole, ma il dolore nella maggior parte dei casi con questa diagnosi non lo è.

È possibile ottenere un fungo camminando a piedi nudi attraverso una sauna pubblica o una doccia. Pertanto, in tali luoghi, così come in piscina dovrebbe camminare solo in pantofole.

La riproduzione del fungo raccolto contribuisce alle scarpe chiuse, in cui le gambe si riscaldano e sudano. Per la diagnosi è necessario contattare un dermatologo. Il dottore prenderà un raschietto dall'unghia e lo spedirà al laboratorio.

Il trattamento di un fungo è un processo piuttosto lungo, può richiedere mesi o addirittura anni, perché i farmaci non penetrano molto bene nella lamina ungueale. L'effetto maggiore non è dato unguento e pillole antifungine. Devono prendere per diversi mesi. È molto importante insistere che il medico invii regolarmente il paziente a un esame del sangue per verificare la funzionalità epatica. Recentemente, un laser è stato usato per trattare l'onicomicosi, ma la sua efficacia non è stata ancora pienamente confermata.

Cosa fare

Avendo notato cambiamenti nelle unghie, dovresti consultare un dermatologo e un medico di famiglia. Se necessario, prescriveranno i test e selezioneranno il trattamento desiderato.

Unghie come occhiali da guardia

Questa crescita a forma di clava del tessuto connettivo delle falangi terminali, porta ad un cambiamento nell'angolo normale tra l'unghia e il letto ungueale (angolo di Lovibond). Particolarmente evidente sul dorso delle dita.

2. Racconta la storia della scoperta di questo sintomo.

Questo sintomo ha attirato l'attenzione dei medici fin dai tempi di Ippocrate, che lo descrisse durante l'empiema. L'interesse per il sintomo fu rianimato nel XIX secolo. sotto l'influenza del tedesco Eugen Bamberger e del francese Pierre Marie, che descrisse l'osteoartropatia ipertrofica (GOA), spesso in via di sviluppo concomitante (ma non associato al "vetro di guardia").

Alla fine della prima guerra mondiale, gli "occhiali da guardia" e il GOA erano generalmente considerati i sintomi di un'infezione cronica. Oggi sono spesso associati al cancro (di solito il cancro bronchiale).

In effetti, questa combinazione si verifica così spesso che il GOA è stato persino chiamato osteoartropatia polmonare ipertrofica, sebbene le cause del GOA non siano limitate alle malattie polmonari. Fino ad ora, nonostante l'espansione delle nostre conoscenze e alcune recenti scoperte interessanti, la patogenesi di questi due sintomi rimane un mistero irrisolto.

3. Gli occhiali da guardia fanno male?

No. Gli occhiali da vista non fanno mai male, anche se a volte i pazienti possono lamentarsi di sensazioni dolorose a portata di mano. Al contrario, GOA è solitamente doloroso.

4. La crescita del tessuto connettivo con "occhiali da vista" è limitata dalle dita?

No. Di solito colpisce le dita delle mani e dei piedi, anche se può verificarsi solo sulle mani o sui piedi. Inoltre, può essere bilaterale e simmetrica o unilaterale e influire solo su un dito.

Segni diagnostici di "bacchette" e "occhiali da vista".
(Autoritratto di Dick Ket - Dick Ket - dal Museum of Modern Art di Arnhem, in Olanda.)

5. Quali sono le ragioni di una sconfitta così selettiva?

Gli "occhiali da guardia" solo sulle braccia o sulle gambe appaiono di solito con difetti cardiaci congeniti del tipo "blu". Allo stesso tempo, il sangue povero di ossigeno scorre selettivamente verso la metà superiore o inferiore del corpo. Le malattie che più spesso causano la formazione selettiva di "occhiali da guardia" (e cianosi) includono:
(1) aperto dotto arterioso con ipertensione polmonare (in cui la scarica inversa del sangue limita la formazione di "occhiali da guardia" / cianosi delle gambe, senza toccare le mani);
(2) scarico dei principali vasi sanguigni dal ventricolo destro del cuore (in questo caso, il flusso inverso di sangue porta alla formazione di "occhiali da guardia" / cianosi solo sulle mani).

In quest'ultimo caso, sia l'aorta che le arterie polmonari si estendono dal ventricolo destro, che è spesso combinato con un difetto interventricolare del setto, un dotto arterioso aperto e l'ipertensione polmonare. Come risultato, il sangue ossigenato dal ventricolo sinistro entra nel tronco polmonare attraverso il setto interventricolare, entra attraverso il dotto arterioso aperto nell'aorta discendente e viene inviato agli arti inferiori.

Al contrario, il sangue impoverito di ossigeno dal ventricolo destro entra nell'aorta ascendente e nei vasi brachiocefalici, raggiungendo così gli arti superiori. Pertanto, le mani sono cianotiche, con "occhiali da guardia", mentre le gambe non vengono cambiate (cianosi inversa selettiva). E infine, la stessa cianosi simmetrica / formazione di "occhiali da guardia" sulle dita delle mani e dei piedi indica la presenza di sangue nel cuore da destra a sinistra.

6. Spiega il motivo della formazione unilaterale di "occhiali da guardia".

Questo è di solito un aneurisma dell'arteria aortica o succlavia. Inoltre, lo sviluppo unilaterale di "occhiali da guardia" può causare un tumore di Pancost e linfangite. Una ragione meno comune è una fistola formata artificialmente per la dialisi.

Misura dell'angolo Lovibond

7. Quali sono i criteri diagnostici per "guardare il vetro".

Dipendono dal fatto che si tratti di un sintomo isolato o combinato con la periostosi. "Occhiali da vista" senza periostosi - un sintomo classico di "unghie ippocrate" - è caratterizzato dalle seguenti caratteristiche:

a) La scomparsa dell'angolo Lovibond. Questo è l'angolo tra la base dell'unghia e i tessuti circostanti (subungual o angolo dell'unghia-falangea); normalmente inferiore a 180 °.
Quando si formano "occhiali da guardia", è completamente perso (linea retta) o diventa più di 180 °. La scomparsa dell'angolo Lovibond si rivela facilmente mettendo una matita sulla superficie dell'unghia. Normalmente dovrebbe esserci una chiara distanza tra la matita e l'unghia. Con "occhiali da vista" non ci sarà spazio. Cioè, la matita si troverà completamente sull'unghia.

b) Chiodi fluttuanti (ballotation del letto ungueale). Il sintomo è dovuto all'allentamento dei tessuti molli alla base dell'unghia.

Il rapporto tra lo spessore dei componenti della falange

Come risultato, la lamina ungueale "molla": se muovi l'unghia, stringendo la pelle prossimale all'unghia, si immerge profondamente nel tessuto nella direzione dell'osso, se lo rilasci, l'unghia tornerà nella sua posizione originale - verso l'esterno (flottazione del letto ungueale), quasi come spingere un pezzo verso il basso ghiaccio in un barattolo d'acqua. Un sentimento simile può essere creato artificialmente nel modo seguente:
• Premere con il dito indice destro sulla pelle situata vicino all'unghia sul dito medio sinistro. Normalmente, sentirai che l'unghia è saldamente attaccata all'osso sottostante.
• Ripeti l'azione, stavolta premendo leggermente sul bordo libero dell'unghia con il pollice della mano sinistra, aumentando così il rigonfiamento naturale della lamina ungueale. Allo stesso tempo, vi sarà la sensazione che la lamina ungueale sia separata dall'osso sottostante e dalla molla quando viene pressata, quasi fosse fluttuante su un letto ungueale allentato.

c) La violazione del rapporto dello spessore delle strutture falange è di aumentare lo spessore del polpastrello, misurato nell'area della cuticola (spessore della falange distale - TDF), rispetto allo spessore nell'area della articolazione interfalangea (TMS).

Normalmente, il rapporto THP / TMS è in media di 0,895, vale a dire la falange distale nella direzione dall'articolazione interfalangea alla punta del dito si restringe. Al contrario, durante la formazione di "bacchette" si espande con un rapporto TDF / TMS di oltre 1,0 (cioè, si differenzia dal valore normale di 2,5 deviazioni standard).

Il rapporto di TDF / TMS è un segno eccellente per la diagnosi di "occhiali da guardia", con alta sensibilità e specificità. Ad esempio, un indicatore di> 1,0 viene rilevato nell'85% dei bambini con fibrosi cistica e meno del 5% dei bambini con asma cronico.

Varianti di proliferazione del tessuto della falange distale del dito

8. E 'possibile solo rivelare la ballottizzazione delle unghie con "occhiali da vista"?

No. Può anche essere trovato in pazienti anziani in assenza di "occhiali da guardia". Tuttavia, la votazione delle unghie rimane un segno importante e prezioso per la diagnosi di "occhiali da guardia".

9. Quanto velocemente evolvono tali cambiamenti?

Abbastanza veloce Ad esempio, con lo sviluppo di ascessi polmonari, la scomparsa dell'angolo della falange ungueale e l'apparizione della presa delle unghie si verificano entro 10 giorni dopo l'aspirazione. Quando si rimuove la causa principale, tutte le modifiche possono anche scomparire rapidamente.

10. Un cambiamento nella curvatura dell'unghia è un segno di "occhiali da vista"?

Non necessariamente. I veri "occhiali da guardia" implicano la proliferazione dei tessuti molli alla base dell'unghia. Pertanto, un sintomo è determinato non da un aumento della curvatura dell'unghia, ma dalle tre caratteristiche sopra elencate.

Sintomo della bacchetta

Il sintomo di bacchette (dita di Ippocrate o dita di tamburo) è un rigonfiamento indolore, vascolare delle falangi terminali delle dita delle mani e dei piedi che non influenza il tessuto osseo ed è osservato nelle malattie croniche del cuore, del fegato o dei polmoni. I cambiamenti nello spessore dei tessuti molli sono accompagnati da un aumento dell'angolo tra il rullo unghia posteriore e la placca ungueale a 180 ° e oltre, e le piastre unghie sono deformate, simili a dei vetri da orologio.

contenuto

Informazioni generali

Per la prima volta, la menzione di dita simili a bacchette si trova in Ippocrate nella descrizione di empiema (accumuli di pus nella cavità del corpo o di un organo cavo), quindi tale deformazione delle dita è spesso chiamata dita di Ippocrate.

Nel XIX secolo. Il medico tedesco Eugene Bamberger e il francese Pierre Marie descrissero l'osteoartropatia ipertrofica (lesione secondaria delle ossa tubulari), in cui spesso si osservano le dita "bastoncini di tamburo". Nel 1918 queste condizioni patologiche erano considerate dai medici come un segno di infezioni croniche.

forma

Le dita sotto forma di bacchette nella maggior parte dei casi si osservano contemporaneamente su braccia e gambe, ma ci sono anche cambiamenti isolati (solo le dita delle mani o dei piedi sono interessate). I cambiamenti selettivi sono caratteristici delle forme cianotiche di difetti cardiaci congeniti, in cui solo la metà superiore o inferiore del corpo viene alimentata con sangue saturo di ossigeno.

La natura dei cambiamenti patologici distingue le dita "bacchette":

  • Simile al becco di un pappagallo. La deformazione è principalmente associata alla proliferazione della parte prossimale della falange distale.
  • Ricordando occhiali da guardia. La deformazione è associata alla crescita del tessuto sulla base dell'unghia.
  • Vere bacchette. La crescita del tessuto avviene attorno all'intera circonferenza della falange.

Cause dello sviluppo

Le cause del sintomo delle bacchette possono essere:

  • Malattia polmonare Il sintomo si manifesta nel carcinoma polmonare broncogeno, nelle patologie polmonari suppurative croniche, nelle bronchiectasie (espansione locale irreversibile dei bronchi), nell'ascesso polmonare, nell'empiama pleurico, nella fibrosi cistica e negli alveoliti fibrosi.
  • Malattie cardiovascolari, che includono endocardite infettiva (valvole cardiache ed endotelio sono affette da vari patogeni patogeni) e difetti cardiaci congeniti. Il sintomo accompagna il tipo blu di difetti cardiaci congeniti, in cui si osserva la tinta bluastra della pelle del paziente (include il gruppo di Fallot, la trasposizione dei grandi vasi e l'atresia dell'arteria polmonare).
  • Malattie gastrointestinali Il sintomo delle bacchette si osserva in cirrosi, colite ulcerosa, morbo di Crohn, enteropatia (malattia celiaca).

Le "bacchette" delle dita possono essere un sintomo di altri tipi di malattie. Questo gruppo include:

  • la fibrosi cistica è una malattia autosomica recessiva causata da una mutazione CFTR e si manifesta con grave compromissione della funzione respiratoria;
  • Malattia di Bazedovoy (gozzo tossico diffuso, malattia di Graves), che si riferisce a malattie autoimmuni;
  • Trichocefalosi - elmintiasi, che si sviluppa quando gli organi del tratto gastrointestinale sono affetti da tricocefali.

Le dita simili alle bacchette sono considerate la principale manifestazione della sindrome di Marie-Bamberger (osteoartropatia ipertrofica), che è una lesione sistemica delle ossa tubulari e nel 90% di tutti i casi causati dal cancro bronchogenico.

La causa del danno unilaterale alle dita può essere:

  • Tumore di Pankostum (si verifica quando le cellule tumorali del primo segmento (apicale) del polmone sono colpite);
  • linfangite (infiammazione dei vasi linfatici);
  • l'imposizione di una fistola artero-venosa per la purificazione del sangue mediante emodialisi (utilizzata per insufficienza renale).

Esistono altre, poco studiate e rare cause di sviluppo dei sintomi - che prendono losartan e altri bloccanti dei recettori dell'angiotensina II, ecc.

patogenesi

I meccanismi di sviluppo della sindrome della bacchetta non sono ancora stati completamente stabiliti, ma è noto che la deformazione delle dita si verifica a causa della compromissione della microcircolazione del sangue e la conseguente risultante violazione dell'ipossia tissutale locale.

L'ipossia cronica provoca la dilatazione dei vasi sanguigni, che si trovano nelle falangi distali delle dita. C'è anche un aumento del flusso sanguigno verso queste parti del corpo. Si presume che il flusso sanguigno aumenti a causa dell'apertura delle anastomosi artero-venose (vasi sanguigni che connettono le arterie con le vene), che si verifica a seguito dell'esposizione a un vasodilatatore endogeno (interno) non identificato.

Il risultato di una regolazione umorale compromessa è la proliferazione del tessuto connettivo che si trova tra l'osso e la lamina ungueale. Inoltre, quanto maggiore è l'ipossiemia e l'intossicazione endogena, tanto più grossolane saranno le modificazioni delle falangi terminali delle dita delle mani e dei piedi.

Tuttavia, l'ipossiemia non è caratteristica delle malattie infiammatorie croniche intestinali. Allo stesso tempo, i cambiamenti di tipo "a bastoncino" del tipo "bacchetta" non si osservano solo nella malattia di Crohn, ma spesso precedono anche le manifestazioni intestinali della malattia.

sintomi

Il sintomo delle bacchette non causa dolore, quindi, inizialmente si sviluppa quasi impercettibilmente per il paziente.

I sintomi di un sintomo sono:

  • Ispessimento del tessuto molle sulle falangi terminali delle dita, in cui scompare l'angolo normale tra la piega delle dita e la base del dito (l'angolo di Lovibond). Di solito i cambiamenti sono più evidenti sulle dita.
  • La scomparsa del gap, che normalmente si forma tra le unghie, se confrontiamo le unghie delle mani destra e sinistra insieme (un sintomo di Shamroth).
  • Aumentando in tutte le direzioni la curvatura del letto ungueale.
  • Aumentata scioltezza del tessuto alla base dell'unghia.
  • La particolare elasticità della lamina ungueale per la palpazione (chiodi a pressione).

Quando il tessuto alla base dell'unghia si espande, le unghie diventano come occhiali da guardia.

Vista laterale frontale

Osservato e segni della malattia di base.

In molti casi (bronchiectasie, fibrosi cistica, ascesso polmonare, empiema cronico) osteoartropatia ipertrofica, che è caratterizzata da:

  • dolore dolorante nelle ossa (in alcuni casi, forte) e sensazioni dolorose durante la palpazione;
  • la presenza di pelle lucida e spesso ispessita, calda al tatto nella zona pretibata;
  • cambiamenti simmetrici di tipo artrite nelle articolazioni del polso, del gomito, della caviglia e del ginocchio (possono essere colpite una o più articolazioni);
  • ingrossamento dei tessuti sottocutanei nelle regioni distali delle braccia, delle gambe e talvolta del viso;
  • disturbi neurovascolari nelle mani e nei piedi (parestesie, eritema cronico, sudorazione eccessiva).

Il tempo di sviluppo dei sintomi dipende dal tipo di malattia che ha provocato il sintomo. Pertanto, l'ascesso polmonare porta alla scomparsa dell'angolo Lovibond e al ballottaggio dell'unghia 10 giorni dopo l'aspirazione (sostanze estranee penetrano nei polmoni).

diagnostica

Se il sintomo delle bacchette appare isolato dalla sindrome di Marie-Bamberger, la diagnosi viene fatta sulla base del rispetto dei seguenti criteri:

  • L'assenza dell'angolo Lovibond, che è facile da installare, se si fissa una matita normale all'unghia (lungo il dito). La mancanza di spazio tra l'unghia e la matita indica la presenza di un sintomo di bacchette. La scomparsa dell'angolo di Lovibond può anche essere determinata dal sintomo di Shamroth.
  • L'elasticità della palpazione del chiodo. Per verificare la presenza di un chiodo, è necessario premere sulla pelle immediatamente sopra l'unghia e quindi rilasciarlo. Se, quando viene premuto, l'unghia penetra nei tessuti molli e, dopo che la pelle è stata rilasciata, si ritira, suggerisce la presenza di un sintomo della bacchetta (un effetto simile si osserva negli anziani e in assenza di questo sintomo).
  • Aumento del rapporto tra lo spessore del TDF (falange distale nell'area della cuticola) e lo spessore dell'articolazione interfalangea. Normalmente, questo rapporto è in media 0,895. In presenza di un sintomo di bacchette, questo rapporto è uguale o maggiore di 1,0. Questo rapporto è considerato un indicatore altamente specifico di questo sintomo (nella fibrosi cistica nell'85% dei bambini, questo rapporto supera l'1,0 e nei bambini affetti da asma bronchiale cronico, l'eccesso di questo rapporto è rilevato solo nel 5% dei casi).

Se si sospetta una combinazione del sintomo delle bacchette con osteoartropatia ipertrofica, si esegue la radiografia ossea o la scintigrafia.

La diagnosi comprende anche studi che aiutano a identificare la causa del sintomo. Per questo:

  • studia l'anamnesi;
  • fai l'ecografia di polmoni, fegato e cuore;
  • le radiografie del torace vengono eseguite;
  • prescrivere CT, ECG;
  • investigare la funzione respiratoria;
  • determinare la composizione del gas nel sangue;
  • fare un'analisi generale del sangue e delle urine.

trattamento

Il trattamento delle deformità delle dita in base al tipo di bacchette consiste nel trattamento della malattia di base. Il paziente può essere prescritto terapia antibiotica, terapia anti-infiammatoria, dieta, farmaci immunomodulatori, ecc.

prospettiva

La prognosi dipende dalla causa del sintomo - con l'eliminazione della causa (cura o remissione duratura), i sintomi possono regredire e le dita tornare alla normalità.

Cosa dirà le nostre unghie

Diagnosi di salute

L'aspetto delle nostre unghie non è solo una questione di bellezza. Cambiamenti nel loro colore e forma - perdita di trasparenza, curvatura, colorazione, ingiallimento - indicano la presenza di malattie che richiedono un'attenzione speciale... Quindi, cosa diranno le nostre unghie?

Il rispetto della propria salute è la chiave della longevità...

Come capisci, i problemi con le unghie possono essere molto diversi, ma le unghie stesse non si ammalano.

Questo è il risultato di disturbi specifici all'interno del nostro corpo.

La connessione tra queste piastrine a portata di mano e il nostro benessere è stato notato dagli antichi guaritori.

Le nostre unghie, come la pelle e i capelli, reagiscono sensibilmente alla nostra salute.

Pertanto, è possibile determinare un numero di malattie da cambiamenti nelle unghie sulle mani.

Vediamo cosa può succedere alle unghie e cosa dice.

Diagnosi di salute:

Piccole macchie bianche sulle unghie

Il segno della gente dice che i punti bianchi - buona fortuna. Ma cosa?

Macchie bianche sono bolle d'aria che si formano a causa di lesioni nella piastra ungueale più spessa, così come l'abitudine di mangiarsi le unghie.

Se le macchie bianche (leuconichia) sono di natura ereditaria, il trattamento in questo caso non è richiesto.

Tipicamente, i granelli appaiono su uno o più chiodi, ma dopo un ciclo di crescita completo, cioè dopo circa 8 mesi, scompaiono.

Ma succede che le bolle compaiano sulle unghie di tutte le dita e non passino negli anni - qui possiamo parlare di carenza di zinco.

Lo zinco è coinvolto nella sintesi delle proteine, regola la divisione cellulare, è necessario per una corretta produzione di insulina, per la guarigione di ferite e ustioni e per una buona funzione della prostata.

Se lo zinco è basso nel corpo, devi aggiungere alla tua dieta carne magra, pane integrale, frutti di mare, legumi, cereali integrali, noci e verdure.

Macchie bianche sulle unghie possono anche parlare di un eccesso di zucchero nel sangue, per essere un precursore del diabete.

Vaste aree bianche possono essere un potenziale sintomo di malattia del fegato (epatite) o malattia renale.

Crescita lenta delle unghie

In condizioni normali, l'unghia cresce di 0,1 mm al giorno. Se una persona perde un'unghia, una nuova crescerà in 4-6 mesi sulle mani e sugli alluci - in un anno e mezzo.

Il tasso di crescita delle unghie dipende sempre dall'età, dall'eredità, dal periodo dell'anno.

Chiodi sotto forma di occhiali da guardia

Accade così che la punta delle dita si ispessisca, assomiglino a bacchette di tamburo, chiodi allo stesso tempo diventino convessi, come un vetro da orologio.

Nel 60% delle persone, la causa di questo ceppo non può essere stabilita. Ma il 40% di questi cambiamenti indicano gravi problemi di salute.

Questi possono essere: malattie cardiache, malattie polmonari, assorbimento intestinale, colite ulcerosa non specifica, morbo di Crohn, epatite e disturbo della ghiandola tiroidea (ipotiroidismo).

A volte questa forma di unghie può apparire in persone che hanno assunto farmaci lassativi da molto tempo.

Il meccanismo di sviluppo di una tale deformazione delle dita e delle unghie, gli scienziati non hanno stabilito. Ad ogni modo, con tali cambiamenti vale la pena contattare uno specialista.

Cavità, solchi delle unghie

Le scanalature trasversali sulla lamina ungueale possono essere il risultato di malattie infettive, una manifestazione di intossicazione del corpo. Se le unghie sono deformate, anche sulle gambe, questo è un segno di intossicazione cronica.

Le scanalature sulla piastra del chiodo sotto forma di onde indicano periodi di "inedia" del corpo. In questo momento, a causa dello stress, i nutrienti non sono stati assorbiti nelle quantità necessarie.

Fori, ammaccature orizzontali sulle unghie delle mani indicano un cambiamento nella dieta o l'uso di una dieta che ha un effetto negativo sul metabolismo.

Piccole fosse sulle unghie possono indicare la psoriasi.

Se appaiono delle protuberanze sulle unghie - questo potrebbe indicare la presenza di una malattia virale o infettiva.

Deformazione a forma di cucchiaio della lamina ungueale

A volte c'è un chiodo cavo nella forma di un cucchiaio, si chiama - koilony. Spesso si verifica a causa di carenza di ferro nell'anemia.

In questi casi, dopo un esame, dopo un esame del sangue, è necessario assumere integratori di ferro.

Strisce longitudinali sulle unghie

Le cicatrici longitudinali sulle unghie possono apparire con un'alimentazione sbilanciata. Spesso compaiono già in età avanzata e non indicano una malattia, il trattamento non è richiesto.

Se ripristini il metabolismo, alimenti le vitamine e i minerali necessari, le cicatrici diventeranno meno evidenti o, in generale, scompariranno.

Se i fori dei chiodi diventano biancastri, questo è il risultato della mancanza di nutrimento della pelle delle mani.

Arrossamento della pelle attorno all'unghia

Questo è un segno di infiammazione, che è stata causata da un accumulo o un taglio incurante del chiodo, che ha causato l'infezione della pelle.

Se questo problema dovesse consultare un medico. Se l'unghia è fortemente cresciuta, è necessario ricorrere all'aiuto di un chirurgo.

Maggiore fragilità

La fragilità delle unghie sulle mani è spesso innescata da frequenti contatti con acqua e prodotti chimici domestici. Pertanto, la pulizia è meglio fatta con i guanti.

Ci può essere un altro motivo: un disturbo metabolico generale nel corpo, per esempio, può essere un probabile segno di carenza di ferro.

Un eccesso di calcio rende le unghie fragili, fragili. E le unghie morbide ed esfolianti parlano della mancanza di calcio nel corpo - il problema del sistema genito-urinario.

Se le unghie sulle mani esfoliano - è necessario fare l'attenzione al lavoro del sistema riproduttivo, particolarmente - al lavoro delle ovaie.

di giallo

Le unghie dei fumatori ingialliscono, così come nelle malattie croniche del sistema polmonare e linfatico.

Macchie gialle o ingiallimento generale della lamina ungueale sulle mani - possono anche essere diagnosticate come una violazione del metabolismo dei grassi. In alcune persone sane, le unghie possono anche differire in giallo se è collegata all'eredità.

Colore irregolare delle unghie sulle mani, la discrepanza con il colore della pelle può indicare irregolarità nel sistema circolatorio.

Se compaiono delle cavità sulle unghie ingiallite, questo indica un'infezione fungina.

Point emorragie

Emorragia assomiglia a questo - prima rosso, e dopo pochi giorni le linee sottili nere seguono l'unghia. Questo potrebbe essere il risultato di un infortunio.

Ma se non c'è stata ferita, devi stare attento. Strisce rosse e nere compaiono nelle malattie cardiache (miocardite infettiva), artrite reumatoide, psoriasi.

A volte tali emorragie possono essere associate alla separazione di un coagulo di sangue dalla valvola cardiaca e alla sua penetrazione nei vasi sanguigni delle dita. In ogni caso, un bisogno urgente di vedere uno specialista.

Striscia nera sull'unghia

Una striscia nera sull'unghia di solito causa sospetto di oncologia, un problema di pelle maligna.

Malattie fungine delle unghie

La lesione fungina (onicomicosi) è la più comune malattia dell'unghia. È difficile non notare, anche ad occhio nudo.

Molto spesso ciò si verifica sulle dita dei piedi, ma potrebbe apparire sulle mani.

L'unghia si ispessisce, si ispessisce, cresce torbida, diventa gialla e può essere separata dal letto ungueale. Esternamente brutto e sgradevole, ma il dolore nella maggior parte dei casi non avviene.

I funghi si infettano camminando a piedi nudi in una doccia pubblica o in una sauna.

In questi posti, così come in piscina, è necessario camminare solo con le pantofole.

Scarpe chiuse, in cui le gambe sono riscaldate e il sudore contribuisce alla riproduzione del fungo raccolto.

Il trattamento delle lesioni fungine può essere ritardato per mesi e anche per anni, dal momento che i farmaci penetrano gravemente nella lamina ungueale.

Forever Living Products per rafforzare le unghie

Migliora rapidamente il benessere del programma di pulizia del corpo "Cleaning 9" e "Lifestyle 30".

È necessario utilizzare una quantità sufficiente di acqua pura, è possibile utilizzare il tè con fiori di aloe.

Mineral complex: Forever Calcium, Natur-Min per reintegrare minerali essenziali e oligoelementi per la salute, la giovinezza e la bellezza dell'intero organismo.

Capiresti quanto saresti bello e luminoso se ti vedessi in quei momenti in cui sei veramente te stesso. (Alfred Langle)

Deformazione del chiodo

Deformazione del chiodo - vari cambiamenti nella superficie e nella forma delle unghie, causate da cause endogene o esogene. I tipi più comuni di deformazione delle unghie sono: solchi longitudinali o trasversali, unghie sporgenti sotto forma di occhiali da orologio, unghie concave a forma di cucchiaio, unghie piatte, deformazione del ditale, ecc. Per determinare le cause della deformazione delle unghie, è necessario rivolgersi a un dermatologo (micologo, podologu). Quando i chiodi sono deformati, può essere necessario il trattamento locale e sistemico, la correzione o la resezione / rimozione della lamina ungueale.

Deformazione del chiodo

Normalmente, la lamina ungueale ha una forma liscia, uniforme, leggermente convessa; bordi lisci, forma corretta; superficie incolore (opaca o leggermente brillante), struttura elastica. Attraverso la lamina ungueale traslucida risplende attraverso il letto ungueale, che è ricco di capillari e quindi ha un colore rosato. Deformazione del chiodo: un cambiamento nello stato della lamina ungueale, in cui le unghie perdono uniformità di struttura, spessore normale e rigonfiamento. In dermatologia, vari tipi di deformità delle unghie sono classificati come onychodystrophies. Cambiare l'aspetto delle unghie non è solo un innocuo difetto estetico. Molto spesso le deformazioni delle unghie (curvatura della superficie, perdita di trasparenza, discromia, ecc.) Sono il risultato di dermatosi croniche e malattie somatiche che richiedono un trattamento immediato.

Cause di deformazione delle unghie

Le deformità congenite delle unghie sono causate da difetti dell'ectoderma, dai quali, a partire dalla fine del terzo mese di sviluppo intrauterino, iniziano a formarsi il letto ungueale, i rulli ungueali e la pelle delle unghie, e dai piatti dell'unghia del VII-VIII mese. Nella pratica clinica, le deformazioni acquisite sono più comuni, derivanti da effetti avversi endogeni ed esogeni sulla matrice ungueale e su altre strutture, a seguito delle quali la nutrizione e la crescita delle unghie sono disturbate.

Circa la metà dei casi di deformità delle unghie sono causati dalla loro infezione fungina - onicomicosi (bianco superficiale, subunguale distale, subunguale prossimale, totale distrofico). Le cause comuni di deformità delle unghie sono le malattie della pelle: psoriasi, eczema, lichen planus. Molto spesso, il loro danno meccanico porta ad un cambiamento nella forma delle unghie: lividi, pizzicamento, trattamento improprio della cuticola durante una manicure o pedicure, taglio improprio delle unghie. In questo caso, la deformazione delle unghie può essere causata non solo dalla lesione della lamina ungueale stessa, ma anche dal letto ungueale o dal rotolo unghie. Negli individui con disturbo di personalità psicopatico, si osserva spesso l'abitudine di danneggiare artificialmente le piastre ungueali (onicotillomania).

I cambiamenti nella struttura e nella forma delle unghie possono essere causati dall'interazione con varie sostanze chimiche: detergenti e detergenti, fertilizzanti, solventi, acetone e altre sostanze aggressive. Le deformazioni del chiodo sono spesso osservate in persone di determinate professioni (ad esempio, parrucchieri), così come le donne, spesso ricorrendo all'estensione delle unghie, rivestimento decorativo delle unghie con vernici di dubbia qualità (specialmente contenenti formaldeide). Inoltre, l'onicodistrofia può essere associata all'uso di determinati farmaci (in particolare antibiotici), alla chemioterapia, ecc.

Spesso le unghie cambiano la loro struttura a causa di una carenza di vitamine e microelementi: nei bambini piccoli, in caso di ipovitaminosi D; negli adulti - con carenza di vitamina B1, carenza di calcio, anemia sideropenica. In alcuni casi, la deformazione dell'unghia è una conseguenza della fame di proteine, ad esempio, in individui che seguono una dieta rigorosa. Un ampio gruppo di cause che causano una deformazione secondaria delle unghie sono le malattie croniche degli organi interni (polmoni, sistema cardiovascolare, tratto gastrointestinale), disturbi endocrini, malattie del collagene, infezioni generali, processi oncologici.

Tipi e caratteristiche della deformazione del chiodo

Varie deformazioni delle unghie non sono segni strettamente patognomonici di una certa malattia, tuttavia, dal tipo di piastre ungueali, è possibile giudicare la presenza di una particolare patologia con un alto grado di affidabilità.

"I chiodi ippocratici" o chiodi a forma di "occhiali da orologio" hanno una forma sferica convessa e sono solitamente combinati con la deformazione delle dita sotto forma di "bacchette". Tali unghie spesso servono come riflesso dell'osteoartropatia polmonare ipertrofica (bronchiectasie, enfisema o tubercolosi polmonare, pleurite purulenta, ascesso polmonare, cancro ai polmoni). Una tale deformazione delle unghie è anche caratteristica delle cardiopatie congenite del "tipo blu", dell'endocardite settica prolungata, dell'insufficienza cardiaca, dell'aneurisma aortico, della cirrosi biliare. Talvolta le unghie "ippocratiche" sono caratteristiche ereditarie o congenite, non associate a condizioni patologiche.

L'onicogifosi o la deformazione delle unghie sotto forma di "artiglio di un uccello" è caratterizzata dalla curvatura e dall'ispessimento delle unghie. I chiodi assumono la forma di un corno o di una spirale; diventa molto denso, cambia colore in giallo, sporco grigio o nero. Una simile deformazione delle unghie si sviluppa nella vecchiaia e nella vecchiaia, come conseguenza di indossare scarpe strette, ustioni o congelamento delle dita, onicomicosi, candidiasi generalizzata, ecc.

Coilonychia: una deformazione simile a un cucchiaio colpisce solo le unghie delle dita. La superficie dei chiodi diventa concava, ma il loro spessore e la loro struttura non cambiano. La deformazione a spatola delle unghie può essere dovuta a traumi meccanici, esposizione ad acidi e alcali, ereditarietà; meno spesso - malattie (morbo di Addison, anemia sideropenica, febbre tifoide, ecc.).

La platonichia (unghie piatte) è più spesso un'anomalia congenita, tuttavia, la deformazione può svilupparsi se esposta a fattori professionali, psoriasi, cirrosi epatica, ecc. In questo caso, tutte le piastre ungueali sono solitamente interessate.

Le scanalature trasversali sulle unghie (linea Bo) possono apparire dopo aver sofferto di influenza, ittero, malattia di Raynaud, siringomielia e anoressia. La profondità delle scanalature dipende dalla gravità del danno alla matrice ungueale e può raggiungere 1 mm. Il colore dei recessi non differisce dal colore dell'intera lamina ungueale. In presenza di molte scanalature e capesante, l'unghia assume una forma ondulata. I solchi longitudinali delle unghie (costole, chiodi corrugati) di solito indicano un'alimentazione scorretta o squilibrata, carenza vitaminica e disturbi intestinali dell'assorbimento.

La deformazione persistente o punteggiata delle unghie è caratterizzata dalla presenza di una moltitudine di fori sulla superficie della lamina ungueale. Le piccole rientranze hanno un diametro da 0,3 a 1-1,5 mm e una profondità fino a 1 mm; il loro numero può variare da 2-3 a diverse decine. Questa forma di onicodistrofia è tipica di eczema, psoriasi, reumatismi e tubercolosi polmonare. Per vari tipi di deformità delle unghie, si trovano spesso leuconichia (macchie bianche sulle unghie), fragilità, desquamazione delle unghie e lamina ungueale incarnita.

Diagnosi e trattamento delle deformità dell'unghia

Quando appare la deformazione delle unghie, è necessario contattare un dermatologo o uno specialista con un profilo più stretto - un podologo o un micologo. Durante l'ispezione della lamina ungueale sotto la lente d'ingrandimento, il medico valuta la forma, il colore, lo spessore, la durezza e la trasparenza delle unghie. Microscopia di piastre ungueali per funghi, analisi spettrale di oligoelementi, analisi del contenuto di vitamine nel sangue può aiutare a determinare la causa di onychodystrophy. Forse il paziente con deformità delle unghie dovrà consultare altri specialisti: pneumologo, cardiologo, chirurgo, ecc.

Il trattamento della onicodistrofia dovrebbe essere finalizzato all'eliminazione della causa alla radice, che ha provocato la deformazione delle unghie. Ad esempio, in onicomicosi, viene effettuato un ciclo di trattamento di una malattia fungina, trattamento farmacologico delle piastre ungueali, se necessario, rimozione dell'unghia mediante un metodo chirurgico, laser o onde radio. Agenti vascolari (acido nicotinico, pentossifillina), fisioterapia (UHF, darsonvalizzazione, terapia con amplifulse) sono utilizzati nella terapia delle onicodistrofie. La correzione di unghie incarnite e deformate può essere effettuata con l'ausilio di piastre B / S, staffe, semi-forno Goldstadt. Come misura cosmetica per nascondere un difetto, è possibile utilizzare piastre per unghie protesiche.

La crescita della lamina ungueale sana contribuisce a una buona nutrizione, all'assunzione di complessi vitaminici e minerali, alla cura delle unghie domestiche (bagni per mani e piedi con sale marino e olii essenziali, creme idratanti per piastre ungueali). Tra le procedure del salone per la cura delle mani e dei piedi dovrebbe prestare attenzione alla terapia con paraffina, massaggio, manicure o pedicure europea o hardware, unghie con vernici terapeutiche. Durante il trattamento delle deformità delle unghie, si consiglia di abbandonare l'applicazione di vernici decorative, unghie lucidanti, estensioni delle unghie.

Per prevenire la deformazione delle unghie è possibile escludere lesioni della zona di crescita dell'unghia durante la manicure e la pedicure, il rifiuto di indossare scarpe aderenti, la protezione delle mani quando si lavora con liquidi aggressivi, l'uso di prodotti per la cura delle unghie di alta qualità. Estremamente importante è la rilevazione e il trattamento tempestivo delle malattie di fondo.



Articolo Successivo
Erisipela dei piedi - sintomi, trattamento, prevenzione